Alessandro Rossi
ANCI Emilia Romagna – Energia, innovazione e sviluppo sostenibile
www.anci.emilia-romagna.it
alessandro.r...
Perché?
(ho già tante altre cose da fare….)
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 2
Quando succede qualcosa di nuovo
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 3
Osservare: cosa sta
succedendo
Misurare: gli effe...
Osservazione: energia
ce n’è per tutti?
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 4
Fonte: IEA World Energy Outlook 2013
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 5
Emergenza? Com 330 28 mag 2014
Nome Cognome
Consapevolezza
J.M. Barroso
Consiglio UE 22-5-13
17/4/2014 6Bassa Val Trebbia e Luretta
Confini nazionali
Territorio: scenario attuale
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 7
Energia €
Territorio: Scenario decarbon
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 8
Energia
Nello scenario decarbon l’energia diventa
un...
Transizione energetica
…………………….
Ci sono molti stadi intermedi
Durata: decenni
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 9
“tr...
De-carbonizzazione: gli ingredienti
1. Produzione energia da fonti rinnovabili
2. Efficienza energetica
(consumare meno pe...
Misurare effetti locali
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 12
Gas naturale: andamento prezzi utenza domestica tipo
2009...
Vulnerabilità energetica
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 13
link
Quanto sono esposti i
servizi pubblici?
Bassa Val Trebbia e Luretta 14
Quota che contribuisce
all’occupazione locale
(venditori & distributori)
17/4/2014
Misurazi...
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 15
• Quota territoriale della bolletta fossile nazionale
– ~40 M€/anno
• CO2 emessa
– ~ 400.000 Ton/anno
• Patto dei Sindaci ...
De-carbonizzazione: gli ingredienti
1. Produzione energia da fonti rinnovabili
2. Efficienza energetica
(consumare meno pe...
Ministero Sviluppo Economico
Strategia Energetica Nazionale
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 20
link
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 21
Si può ridisegnare il modello economico locale?
L’energia ci insegna a
ridisegnare una nuova
economia locale
17/4/2014 Bas...
Come?
(modelli, fondi, strumenti….)
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 23
le risorse economiche sono nella “bolletta”
Costo
Tempo
Bolletta
Energetica
Bolletta energetica
Occupazione locale
Risparm...
Il quadro della programmazione regionale 2014-2020
Quadro di contesto
Documento Strategico
Regionale
POR FESR POR FSEPSR
F...
Città (ma non solo)
17/4/2014 26Bassa Val Trebbia e Luretta
Aree interne
17/4/2014 27Bassa Val Trebbia e Luretta
Area del sisma
17/4/2014 28Bassa Val Trebbia e Luretta
Riepilogo principali
programmi regionali
• FESR (Fondi Sviluppo Economico Regionale) 500M€
Risorse prevalenti per imprese....
Sistema incentivante
• Conto termico (per Pa e imprese)
rimborsa ~ 40% dei costi
• Detrazione fiscali (per privati)
65% in...
Fondo per riqualificazione patrimonio e servizi pubblici
Bassa Val Trebbia e Luretta 3117/4/2014
Fondo per riqualificazione patrimonio e servizi pubblici
Bassa Val Trebbia e Luretta 3217/4/2014
Riepilogo EEEF
• Link: http://eeef.eu
• 90% dei costi di “Assistenza tecnica” fondo
perduto
• Effetto leva minimo: 20
• Im...
Effetto leva
(il modello cambia)
• Non più co-finanziamento puro
• Alla PA: quello che serve per far partire i processi
• ...
Cosa fare?
• Assumere l’energia come:
– strategia politica trasversale (nessuna esclusa)
– asse di innovazione delle polit...
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 36
Link per esplorazione
Strumenti di supporto
• Mappa di progettazione
compilata (parzialmente) per Funzione Energia
– http://prezi.com/1qaji8cszr...
Funzione energia nei comuni
definizione
Esercizio di politiche trasversali per facilitare e
sostenere processi locali di t...
Una nuova cosa da fare?
“L’energia non è
che la
continuazione
della politica con
altri mezzi”
17/4/2014 Bassa Val Trebbia ...
Funzione Energia
(alcuni suggerimenti da chi non è sul campo)
• Unione unico luogo
– Delega politica (e coordinamento asse...
Politiche energetiche locali: non siamo
soli!
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 41
Signed
SEAP Approved
~ 300 / 340
Mu...
E la distribuzione del gas?
(non è solo gas)
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 42
Distribuzione del gas naturale
• Metano: finora unico modello per il riscaldamento urbano
(~ 1/3 dei consumi del territori...
Alcune opzioni alternative
• Edifici a consumo quasi zero
– è legge dello stato, vale dal 2020 e sta già succedendo
• Reti...
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 45
Alcuni riferimenti normativi
• Determina AEEGSI 2/213 – DIUC:
“…. presentazione degli scenari alternativi (comprensivi del...
17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 47
Cosa serve?
• Consapevolezza
• Volontà politica
• Coesione e concentrazione nell’ATEM
• Quadro conoscitivo condiviso
• Com...
Ruolo ANCI in ATEM PC1
• Coordinamento Comuni
• Rafforzamento politiche locali dei Comuni
– In coerenza con Obiettivo 11 d...
Strumenti dell’ATEM
• Comitato di Monitoraggio
– Rappresentanti per sottoambito (omogenei con criteri
riordino LR 21/2012)...
Indicazioni operative a breve
• Individuazione rappresentante sottoambito1 in Comitato
di Monitoraggio
• Modulo 1
– Refere...
of 48

Politiche energetiche, fondi e strumenti UE e gare gas

Incontro con la Giunta dell'Unione del 17 luglio 2014
Published on: Mar 4, 2016
Published in: Education      
Source: www.slideshare.net


Transcripts - Politiche energetiche, fondi e strumenti UE e gare gas

  • 1. Alessandro Rossi ANCI Emilia Romagna – Energia, innovazione e sviluppo sostenibile www.anci.emilia-romagna.it alessandro.rossi@anci.emilia-romagna.it Newsletter energia: http://www.anci.emilia-romagna.it/Newsletter Cartelle web del GdL Energia  http://tinyurl.com/bn6vk6t 1Bassa Val Trebbia e Luretta Canale youtube ANCI-ER Cartella Google Drive GdL Energia Slideshare ANCI ER 17/4/2014 Perché? Come? Politiche Energetiche Locali Gragnano trebbiense - 17 luglio 2014 Unione Comuni Bassa Val Trebbia e Val Luretta Gazzola
  • 2. Perché? (ho già tante altre cose da fare….) 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 2
  • 3. Quando succede qualcosa di nuovo 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 3 Osservare: cosa sta succedendo Misurare: gli effetti su di noi Reagire: cambiare priorità
  • 4. Osservazione: energia ce n’è per tutti? 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 4 Fonte: IEA World Energy Outlook 2013
  • 5. 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 5 Emergenza? Com 330 28 mag 2014
  • 6. Nome Cognome Consapevolezza J.M. Barroso Consiglio UE 22-5-13 17/4/2014 6Bassa Val Trebbia e Luretta
  • 7. Confini nazionali Territorio: scenario attuale 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 7 Energia €
  • 8. Territorio: Scenario decarbon 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 8 Energia Nello scenario decarbon l’energia diventa una strategia (anche) locale €
  • 9. Transizione energetica ……………………. Ci sono molti stadi intermedi Durata: decenni 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 9 “transizione verso un’economia a basso contenuto di carbonio: Obiettivo 4 programmazione UE 2014-2020
  • 10. De-carbonizzazione: gli ingredienti 1. Produzione energia da fonti rinnovabili 2. Efficienza energetica (consumare meno per fare le stesse cose) 3. Risparmio energetico (eliminare gli sprechi, modificare abitudini) 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 111, 2 e 3 si fanno sul territorio (non altrove!)
  • 11. Misurare effetti locali 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 12 Gas naturale: andamento prezzi utenza domestica tipo 2009-2013 Prezzo unico nazionale Energia Elettrica 2004-2013
  • 12. Vulnerabilità energetica 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 13 link Quanto sono esposti i servizi pubblici?
  • 13. Bassa Val Trebbia e Luretta 14 Quota che contribuisce all’occupazione locale (venditori & distributori) 17/4/2014 Misurazione effetti: Gas
  • 14. 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 15
  • 15. • Quota territoriale della bolletta fossile nazionale – ~40 M€/anno • CO2 emessa – ~ 400.000 Ton/anno • Patto dei Sindaci (-20% al 2020) – ~ 8 M€/anno rimangono sul territorio • RoadMap UE step1  -40% al 2030 – ~ 16 M€/anno rimangono sul territorio • RoadMap UE step2  -60% al 2040 – ~ 24 M€/anno rimangono sul territorio • RoadMap UE step3  -~80-90% al 2050 – ~ 35 M€/anno rimangono sul territorio C02 e Economia Locale (Val Trebbia e Luretta ~ 40Kab) Ordini di grandezza 18Bassa Val Trebbia e Luretta Decarbonizzare vuol dire liberare risorse per occupazione locale 17/4/2014
  • 16. De-carbonizzazione: gli ingredienti 1. Produzione energia da fonti rinnovabili 2. Efficienza energetica (consumare meno per fare le stesse cose) 3. Risparmio energetico (eliminare gli sprechi, modificare abitudini) 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 191, 2 e 3 si fanno sul territorio (non altrove!)
  • 17. Ministero Sviluppo Economico Strategia Energetica Nazionale 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 20 link
  • 18. 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 21
  • 19. Si può ridisegnare il modello economico locale? L’energia ci insegna a ridisegnare una nuova economia locale 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 22 Re-economy?
  • 20. Come? (modelli, fondi, strumenti….) 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 23
  • 21. le risorse economiche sono nella “bolletta” Costo Tempo Bolletta Energetica Bolletta energetica Occupazione locale Risparmio a regime Risparmio subito 24Bassa Val Trebbia e Luretta17/4/2014 Sistema incentivante Nuove forme di collaborazione locale Ri-orientamento altre risorse Fondi Europei
  • 22. Il quadro della programmazione regionale 2014-2020 Quadro di contesto Documento Strategico Regionale POR FESR POR FSEPSR FSCCTE Piano di Valutazione Unitario Piano Rafforzamento Amministrativo Legenda: PO - POR = Programma Operativo - Regionale FESR = Fondo Europeo Sviluppo Regionale (imprese e PA) PSR = Programma di Sviluppo Rurale (sistema agroalimentare) FSE = Fondo Sociale Europeo (capitale umano) CTE = Cooperazione Territoriale Europea (transnazionale, interregionale, transfrontaliera) FSC = Fondo Sviluppo e Coesione (ex-FAS) ~ 500 M€ ~ 1.200 M€ ~ 800 M€ ???? ~ 400 M€ PO Nazionali tematici ~ 250 M€ 0,5% del PIL RER per anno 17/4/2014 25Bassa Val Trebbia e Luretta
  • 23. Città (ma non solo) 17/4/2014 26Bassa Val Trebbia e Luretta
  • 24. Aree interne 17/4/2014 27Bassa Val Trebbia e Luretta
  • 25. Area del sisma 17/4/2014 28Bassa Val Trebbia e Luretta
  • 26. Riepilogo principali programmi regionali • FESR (Fondi Sviluppo Economico Regionale) 500M€ Risorse prevalenti per imprese. 100M€ su energia: edifici pubblici, mobilità, imprese. • FSE (Fondo Sociale Europe) 800M€ Capitale umano, formazione • PSR (Piano Sviluppo Rurale) 1.200M€ Non solo agricoltura “tradizionale”. Agroenergie. 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 29 Precondizione di accesso: progettualità locale (ruolo del Comune: facilitatore)
  • 27. Sistema incentivante • Conto termico (per Pa e imprese) rimborsa ~ 40% dei costi • Detrazione fiscali (per privati) 65% in 10 anni • Certificati bianchi (per PA e imprese) supporto Ancicom • Regole nuove (normativa in costante evoluzione) 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 30 Non importa conoscerli in dettaglio ma sapere che esistono e stimolarne l’uso (anche interno!)
  • 28. Fondo per riqualificazione patrimonio e servizi pubblici Bassa Val Trebbia e Luretta 3117/4/2014
  • 29. Fondo per riqualificazione patrimonio e servizi pubblici Bassa Val Trebbia e Luretta 3217/4/2014
  • 30. Riepilogo EEEF • Link: http://eeef.eu • 90% dei costi di “Assistenza tecnica” fondo perduto • Effetto leva minimo: 20 • Importo investimento minimo: 5 Mln – Possono essere raggruppati più interventi – Progetti minori saranno valutati di volta in volta • Vincolo: finanziamento a tassi di mercato con EEEF 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 33 Strategia: individuare i soggetti (pubblici e privati) che possono indebitarsi per accedere al fondo
  • 31. Effetto leva (il modello cambia) • Non più co-finanziamento puro • Alla PA: quello che serve per far partire i processi • Soggetti di “prossimità” con capacità di indebitamento sono “strategici” • PPP per la realizzazione parte Pubblica + sistema incentivante nazionale 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 34 Se vogliamo che la programmazione 2014-2020 produca un cambiamento l’EFFETTO LEVA è un principio primario
  • 32. Cosa fare? • Assumere l’energia come: – strategia politica trasversale (nessuna esclusa) – asse di innovazione delle politiche “tradizionali” – strumento di modifica delle priorità • Delega esplicita & organizzazione (Unione): – definizione delle competenze (flessibile e condivisa) – confronto continuo interno ed esterno 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 35 Supporto: Mappa di progettazione della “Funzione Energia Comunale”
  • 33. 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 36 Link per esplorazione
  • 34. Strumenti di supporto • Mappa di progettazione compilata (parzialmente) per Funzione Energia – http://prezi.com/1qaji8cszr95 – invito alla compilazione collettiva • Energia come strategia (politica trasversale) spunti per le politiche di settore – http://prezi.com/roac963rjxcd – invito all’arricchimento e approfondimento • Questionario on-line (come auto-formazione) – http://goo.gl/IisALH – da usare e fare usare a terzi (anche per consulenti e privati) • Materiali I corso (20 marzo 2014) – Link – Slide, report questionario • Materiali II corso (3 luglio 2014) – Link – Slide PPT, Mappe Prezi, report questionario17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 37
  • 35. Funzione energia nei comuni definizione Esercizio di politiche trasversali per facilitare e sostenere processi locali di trasformazione: – Culturale – Sociale – Economica – Regolatori – Tecnologici Con obiettivo : “economia a basso tenore di carbonio” (OT4 programmazione UE 2014-2020) 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 38 DG Energy – 11’ – transizione energetica Ruolo Comuni: “facilitatori della transizione energetica locale”
  • 36. Una nuova cosa da fare? “L’energia non è che la continuazione della politica con altri mezzi” 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 39 Carl Phillip Gottlieb von Clausewitz
  • 37. Funzione Energia (alcuni suggerimenti da chi non è sul campo) • Unione unico luogo – Delega politica (e coordinamento assessori) – Strutturazione “servizio energia” • Non ansia da prestazione ma concentrazione su processi inclusivi (da soli non ce la faremo mai) • Avvio di confronti incentrati sull’energia e le sue opportunità con il tessuto socio-economico locale • Funzionamento in Rete in area vasta e regionale 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 40
  • 38. Politiche energetiche locali: non siamo soli! 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 41 Signed SEAP Approved ~ 300 / 340 Municipalities ~ 94% inhabitants Luglio 2014: oltre 60 comuni hanno un assessore con delega esplicita all’energia
  • 39. E la distribuzione del gas? (non è solo gas) 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 42
  • 40. Distribuzione del gas naturale • Metano: finora unico modello per il riscaldamento urbano (~ 1/3 dei consumi del territorio) • Nel contratto con il nuovo gestore (12 anni): – Piano di manutenzione, sviluppo ed estensione – Interventi di riqualificazione energetica sul territorio 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 43 Approccio standard (BAU) •Inserisco nel piano in gara il massimo degli interventi di estensione del gas •Cerco ulteriori fondi pubblici per estendere quanto previsto nel contratto •Il mio orizzonte rimane solo la metanizzazione Approccio necessario oggi •Valuto “opzioni alternative” •Inserisco nel piano quanto necessario senza “ingessare” il piano di sviluppo •Creo le condizioni per facilitare interventi di riqualificazione energetica sul mio territorio •Cerco fondi pubblici per realizzare le opzioni alternative •Oriento i fondi e gli strumenti UE I dati e le prime riflessioni sul piano di sviluppo mi orientano alla progettualità coerente con programmazione UE
  • 41. Alcune opzioni alternative • Edifici a consumo quasi zero – è legge dello stato, vale dal 2020 e sta già succedendo • Reti locali di teleriscaldamento – Filiera locale del legno a salvaguardia dei boschi – Occupazione locale (cooperative di comunità)? • Elettrificazione dei consumi – Nuovi profili tariffari • …. 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 44
  • 42. 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 45
  • 43. Alcuni riferimenti normativi • Determina AEEGSI 2/213 – DIUC: “…. presentazione degli scenari alternativi (comprensivi dell’opzione del non intervento), considerando tecnologie diverse o percorsi alternativi, nonché possibili alternative per soddisfare la stessa domanda di energia” • L.R. 26/2004 e smi “Nella predisposizione degli strumenti di pianificazione urbana e territoriale di propria competenza i Comuni effettuano una valutazione preliminare della potenziale adozione di sistemi di cogenerazione ad alto rendimento o di teleriscaldamento e teleraffreddamento efficienti, i cui vantaggi superino i costi…” • In arrivo: Dlgs di attuazione direttiva UE su efficienza energetica (27/CE/2012) • ….. 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 46 Ma come si fa a conoscere tutto?
  • 44. 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 47
  • 45. Cosa serve? • Consapevolezza • Volontà politica • Coesione e concentrazione nell’ATEM • Quadro conoscitivo condiviso • Competenze su energia sostenibile • Competenze tecniche su impianti gas 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 48 Il Comune di Piacenza NON è controparte ANCI-ER è al servizio dei Comuni dell’ATEM Il “Comitato di Monitoraggio” serve a governare l’ATEM
  • 46. Ruolo ANCI in ATEM PC1 • Coordinamento Comuni • Rafforzamento politiche locali dei Comuni – In coerenza con Obiettivo 11 della nuova programmazione europea: “rafforzamento della capacità istituzionale degli enti” • Collegamento con “cabina di regia regionale” • Supporto operativo a stazione appaltante: – Profilo giuridico-amministrativo – Stesura documento “Piano di sviluppo” – Verifiche di sostenibilità economico-finanziaria 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 49
  • 47. Strumenti dell’ATEM • Comitato di Monitoraggio – Rappresentanti per sottoambito (omogenei con criteri riordino LR 21/2012) • Manuale del comune concedente – Mappa del percorso per arrivare alla gara – Moduli di comunicazione delle informazioni a S.A. • Individuazione dei Referenti politici e amministrativi di ogni comune17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 50
  • 48. Indicazioni operative a breve • Individuazione rappresentante sottoambito1 in Comitato di Monitoraggio • Modulo 1 – Referente politico, amministrativo e consulente • Modulo 2 – Atti e testi contrattuali – Attestazione di assenza controversie • Modulo 3 – Dati impianto e VIR • Fissare un incontro operativo a breve (Piacenza) con la partecipazione anche dei consulenti (ven 1 agosto?) 17/4/2014 Bassa Val Trebbia e Luretta 51