Energia e politiche locali
radici nel territorio e testa nel mondo
Alessandro Rossi
ANCI Emilia Romagna – Energia, innovaz...
Che cosa è l’energia?
21/12/2015 Appennino B. 2
Energia: non solo bollette
21/12/2015 Appennino B. 3
Lattina
~ 0,9 kWh
Abito uomo
~ 3.500 kWh Auto fascia C
~ 30.000 kWh
M...
Energia e Economia locale
Il sistema energetico è cresciuto in un periodo
storico in cui:
1. L’economia è in costante cres...
Confini nazionali
Bolletta fossile
5
Fonti fossili €
Bolletta fossile
nazionale
~ +60Mld€
Quota Bolletta Fossile
territori...
6
30%
Quota di occupazione locale
(venditori & distributori +
estrazioni nazionali: 10%)
Dove finiscono i soldi?
21/12/201...
Dove finiscono i soldi in ER
solo abitazioni
• Spesa media famiglie in ER: 1.900 €/anno (ISTAT)
– 30%: genera occupazione ...
~ Budget riqualificazione edilizia residenziale
(stima prudenziale)
Unione Appennino Bolognese ~ 45.000 ab
21/12/2015 Appe...
Energia: Scenario a tendere
(http://www.roadmap2050.eu)
21/12/2015 Appennino B. 9
Energia
€
Visione
……………………………….
Assumere la transizione energetica nelle politiche locali
10
Transizione
21/12/2015 Appennino B.
Energia sostenibile: gli ingredienti
1. Produzione energia da fonti rinnovabili
2. Efficienza energetica
(consumare meno p...
Ruolo del Comune
”allentamento delle funzioni di comando e controllo,
rafforzamento funzione di animazione e mediazione“
2...
L’evoluzione del sistema
21/12/2015 Appennino B. 13
Mappa adesioni al Patto dei
Sindaci
BIANCO = no adesione
GIALLO = Ades...
L’evoluzione del sistema
21/12/2015 Appennino B. 14
Mappa adesioni al Patto dei
Sindaci
BIANCO = no adesione
GIALLO = Ades...
Funzione energia Comunale in pillole
• Delega politica
Individuazione ed esercizio attivo
• Organizzazione
Definizione uff...
Art. 54.
(Oil free zone)
1. Al fine di promuovere su base sperimentale e sussidiaria la progressiva
fuoriuscita dall'econo...
21/12/2015 Appennino B. 17
Organizzazione
L’organizzazione risponde al bisogno di
esercitare funzioni
Esempio: Unione Reno Galliera
• Percorso:
– Confronto in giunta unione  ok ci proviamo
– Coinvolgimento assessori  defin...
19
“L’energia non è che
la continuazione
della politica con
altri mezzi”
Carl Phillip Gottlieb von Clausewitz
21/12/2015 A...
Cosa bolle in pentola
• POR-FESR – asse 4 – edifici pubblici
– 36 milioni€. Bando in preparazione
– Bozza: 12 febbraio 201...
of 20

Politiche energetiche in unione appennino bolognese

Incontro con l'Unione Appennino Bolognese sulle politiche energetiche
Published on: Mar 4, 2016
Published in: Education      
Source: www.slideshare.net


Transcripts - Politiche energetiche in unione appennino bolognese

  • 1. Energia e politiche locali radici nel territorio e testa nel mondo Alessandro Rossi ANCI Emilia Romagna – Energia, innovazione e sviluppo sostenibile www.anci.emilia-romagna.it alessandro.rossi@anci.emilia-romagna.it Newsletter energia: http://www.anci.emilia-romagna.it/Newsletter Queste slide su slideshare 1Appennino B. Canale youtube ANCI-ER Cartella Google Drive GdL Energia Slideshare ANCI ER 21/12/2015
  • 2. Che cosa è l’energia? 21/12/2015 Appennino B. 2
  • 3. Energia: non solo bollette 21/12/2015 Appennino B. 3 Lattina ~ 0,9 kWh Abito uomo ~ 3.500 kWh Auto fascia C ~ 30.000 kWh Mattone ~ 2 kWh Cibo & Agricoltura ~ 90% fonti fossili ~ 10% energia dal sole 31% produzione concimi inorganici 19% produzione/uso macchine agricole 16% trasporto cibo 13% irrigazione (pompe e altro) 8% allevamento (nutrizione esclusa) 5% essicazione 5% produzione di pesticidi 8% altri consumi
  • 4. Energia e Economia locale Il sistema energetico è cresciuto in un periodo storico in cui: 1. L’economia è in costante crescita 2. L’accesso alle fonti fossili è facile 3. L’ attenzione agli impatti climatici è scarsa (nulla) Oggi le tre condizioni sono cambiate drasticamente Il sistema energetico è ancora adeguato? Valutare gli impatti sull’ECONOMIA LOCALE aiuta a capire. 21/12/2015 Appennino B. 4
  • 5. Confini nazionali Bolletta fossile 5 Fonti fossili € Bolletta fossile nazionale ~ +60Mld€ Quota Bolletta Fossile territoriale ~1.000 € /ab. /anno 21/12/2015 Appennino B.
  • 6. 6 30% Quota di occupazione locale (venditori & distributori + estrazioni nazionali: 10%) Dove finiscono i soldi? 21/12/2015 Appennino B. 35% Quota fossile di importazione
  • 7. Dove finiscono i soldi in ER solo abitazioni • Spesa media famiglie in ER: 1.900 €/anno (ISTAT) – 30%: genera occupazione locale – 35%: sono i costi di importazione – il resto sono imposte (invariante) • In ER ci sono ~ 2 milioni famiglie – Spesa totale famiglie 3,8 miliardi • 1,3 miliardi di euro/anno – Non producono occupazione locale (né nazionale) – Producono danni sanitari e ambientali (e relativi costi) 21/12/2015 Appennino B. 7
  • 8. ~ Budget riqualificazione edilizia residenziale (stima prudenziale) Unione Appennino Bolognese ~ 45.000 ab 21/12/2015 Appennino B. 8 Numero Famiglie ~20.000 Costi energetici annui famiglie totale € ~40.000.000 Risparmio medio annuo potenziale (30%) € ~12.000.000 Risparmio disponibile per investimenti (8 anni di rientro) – oneri finanziari € ~80.000.000 Risparmio – oneri finanziari + Incentivi statali attualizzati : € ~110.000.000 Capitale già disponibile oggi per investimenti in riqualificazione energetica edilizia
  • 9. Energia: Scenario a tendere (http://www.roadmap2050.eu) 21/12/2015 Appennino B. 9 Energia €
  • 10. Visione ………………………………. Assumere la transizione energetica nelle politiche locali 10 Transizione 21/12/2015 Appennino B.
  • 11. Energia sostenibile: gli ingredienti 1. Produzione energia da fonti rinnovabili 2. Efficienza energetica (consumare meno per fare le stesse cose) 3. Risparmio energetico (eliminare gli sprechi, modificare abitudini) 21/12/2015 Appennino B. 11 1,2 e 3 si fanno sul territorio Le politiche energetiche locali sono politiche territoriali
  • 12. Ruolo del Comune ”allentamento delle funzioni di comando e controllo, rafforzamento funzione di animazione e mediazione“ 21/12/2015 Appennino B. 12 Imprese Famiglie Trasporti Trasporti funzione energia comunale: avvia e sostiene la “decarbonizzazione” di imprese e famiglie
  • 13. L’evoluzione del sistema 21/12/2015 Appennino B. 13 Mappa adesioni al Patto dei Sindaci BIANCO = no adesione GIALLO = Adesioni PdS ROSSO = PAES approvati Situazione aprile 2012 Situazione ottobre 2015 Comuni aderenti al Patto dei Sindaci 50 300 (adesioni anche dopo i bandi Amministratori con delega esplicita all’energia 2 +80 Uffici energia costituiti 10 (solo Comuni singoli) ~15 (anche nelle Unioni) Unioni con unificazione politiche energetiche in corso 1 ~10 Sportelli Energia 6 ~20
  • 14. L’evoluzione del sistema 21/12/2015 Appennino B. 14 Mappa adesioni al Patto dei Sindaci BIANCO = no adesione GIALLO = Adesioni PdS ROSSO = PAES approvati Situazione aprile 2012 Situazione ottobre 2015 Comuni aderenti al Patto dei Sindaci 50 300 (adesioni anche dopo i bandi Amministratori con delega esplicita all’energia 2 +80 Uffici energia costituiti 10 (solo Comuni singoli) ~15 (anche nelle Unioni) Unioni con unificazione politiche energetiche in corso 1 ~10 Sportelli Energia 6 ~20
  • 15. Funzione energia Comunale in pillole • Delega politica Individuazione ed esercizio attivo • Organizzazione Definizione ufficio e attività • Trasversalità Riconoscimento di priorità e collaborazione • Metodo Per garantire efficacia alle azioni • Rete Confronto e comunicazione orizzontale e verticale 21/12/2015 Appennino B. 15 LINK
  • 16. Art. 54. (Oil free zone) 1. Al fine di promuovere su base sperimentale e sussidiaria la progressiva fuoriuscita dall'economia basata sul ciclo del carbonio e di raggiungere gli standard europei in materia di sostenibilità ambientale, sono istituite e promosse le «Oil free zone». 2. Si intende per «Oil free zone» un'area territoriale nella quale, entro un determinato arco temporale e sulla base di specifico atto di indirizzo adottato dai comuni del territorio di riferimento, si prevede la progressiva sostituzione del petrolio e dei suoi derivati con energie prodotte da fonti rinnovabili. 3. La costituzione di Oil free zone è promossa dai comuni interessati, per il tramite delle unioni di comuni e delle unioni di comuni montani di riferimento.…….. 16 Testoapprovatoalsenato:link Coming soon… collegato ambientale alla legge di stabilità 2014 21/12/2015 Appennino B.
  • 17. 21/12/2015 Appennino B. 17 Organizzazione L’organizzazione risponde al bisogno di esercitare funzioni
  • 18. Esempio: Unione Reno Galliera • Percorso: – Confronto in giunta unione  ok ci proviamo – Coinvolgimento assessori  definizione proposta – Giunta  ufficio politiche energetiche – Creazione stabile gruppo di coordinamento energia • Livello politico • Livello tecnico (e “sistema di protezione”) – Definizione del PEG dell’ufficio politiche energetiche – Progressivo coinvolgimento degli uffici comunali 21/12/2015 Appennino B. 18
  • 19. 19 “L’energia non è che la continuazione della politica con altri mezzi” Carl Phillip Gottlieb von Clausewitz 21/12/2015 Appennino B. Funzione Energia?
  • 20. Cosa bolle in pentola • POR-FESR – asse 4 – edifici pubblici – 36 milioni€. Bando in preparazione – Bozza: 12 febbraio 2012 a Bologna – Modello: ESCo + Conto Termico (link) • Nuovo Piano Energetico Regionale – Consultazione ANCI per i Comuni • 2016: Amianto (collegato ambientale) – Fondo per edifici pubblici – Detrazioni fiscali per imprese 21/12/2015 Appennino B. 20