Senza fumo negli occhi Ecosostenibilità per eventi, spettacoli, sagre e rassegne (Porano, Terni, 2...
La situazionenecessità, da partedegli Enti locali diorganizzare eventinecessità di creareeventi di qualità
La situazionenecessità, da partedegli Enti locali di Turismo culturaleorganizzare eventi ...
Aumento della qualità degli eventi= aumento della visibilità turistica= incremento del richiamo del...
Aumento della qualità degli eventi= aumento della visibilità turistica= incremento del richiamo del...
con cosa dobbiamo fare i conti? sempre meno fondi da parte degli Enti locali sempre minore disponibilità da parte degli sp...
quali sono le nuove necessità:ottimizzazione dei costiattenzione e rispetto nei confronti:- del dispendio energetico- dell...
qui cadiamo in piedi...il Comune di Porano, nel panorama della Provincia diOrvieto, si è dimostrato un Comune “verde” dIta...
... ma si può sempre migliorare!Come ovviare allora a questoproblema, offrendo unintrattenimento competitivo che“ottimizzi...
Gli step dell’organizzazione di un evento- concezione dell’evento- ricerca dei fondi necessari- pr...
Gli step dell’organizzazione di un evento- concezione dell’evento- ricerca dei fondi necessari- pr...
Pubblicità e diffusionePer la comunicazione/promozione (poster, manifesti, volantini, inviti, ecc.), fatto salvo che ormai...
Pubblicità e diffusioneATTENZIONE: ci sono carte più ecocompatibili di altre:ad esempio, la carta ECF (acronimo di Element...
Pubblicità e diffusione
Pubblicità e diffusione
Pubblicità e diffusione
Pubblicità e diffusione
Realizzazione
Realizzazioneper il fabbisogno energetico necessario allo svolgimentodellevento, impiegare il più possibile lenergia prodo...
Realizzazione
RealizzazionePer la scenografia dellevento (o come evento stesso), preferire limpiego di metodologie dimpatto urbano meno i...
Realizzazione
RealizzazioneLe proiezioni monumentali hanno come forma di consumo solo i proiettori (che sono comunque comparabili al con...
RealizzazioneCon le proiezioni monumentali si può disporre di uno spettacolo ad hoc, con grafica e contenuti dedicati, e ad...
Possibilità di inserire patrocini e sponsor
RealizzazioneCon le proiezioni monumentali si può disporre di uno spettacolo ripetibile, adatto a programmare repliche sia...
RealizzazioneCon le proiezioni monumentali si può disporre di uno spettacolo che valorizza l’architettura e lo scenario ur...
Realizzazione
Promozione attraverso l’evento Con le proiezioni monumentali si può disporre di una forma di intrattenimento di alto impa...
Realizzazionee infine, esse non lasciano residui di fumo, rifiuti, emissioni di gas, ecc.
quindi:attraverso queste “buone pratiche” sarà possibileprogettare eventi che siano a basso impatto,ambientale ed economic...
grazie!
Senza fumo negli occhi. Ecosostenibilità per eventi, spettacoli, sagre e rassegne (Comune di Porano, Terni, 20 luglio 2012...
Senza fumo negli occhi. Ecosostenibilità per eventi, spettacoli, sagre e rassegne (Comune di Porano, Terni, 20 luglio 2012...
Senza fumo negli occhi. Ecosostenibilità per eventi, spettacoli, sagre e rassegne (Comune di Porano, Terni, 20 luglio 2012...
Senza fumo negli occhi. Ecosostenibilità per eventi, spettacoli, sagre e rassegne (Comune di Porano, Terni, 20 luglio 2012...
Senza fumo negli occhi. Ecosostenibilità per eventi, spettacoli, sagre e rassegne (Comune di Porano, Terni, 20 luglio 2012...
Senza fumo negli occhi. Ecosostenibilità per eventi, spettacoli, sagre e rassegne (Comune di Porano, Terni, 20 luglio 2012...
of 38

Senza fumo negli occhi. Ecosostenibilità per eventi, spettacoli, sagre e rassegne (Comune di Porano, Terni, 20 luglio 2012) / Ecosustainability for entertainment (events, shows, festivals)

L'investimento nelle energie rinnovabili e nell'abbassamento dell'impatto ambientale sono “buone pratiche” che portano, sulla lunga distanza, alla riduzione dei costi, manovra indotta forzatamente dalla crisi in atto, che obbliga gli enti locali a un drastico taglio dei costi. Tra questi ultimi, i primi a essere decimati sono proprio i costi per l'intrattenimento: gli eventi, gli spettacoli, le sagre, le rassegne, elementi però indispensabili al richiamo turistico, particolarmente vitale per un comprensorio che proprio sul turismo di qualità vuole puntare come linea strategica di futuro intervento. Come ovviare allora a questo problema, offrendo un intrattenimento competitivo che “ottimizzi” i costi e sia di lieve impatto sull'ambiente? Esistono metodologie e pratiche che siano il più possibile ecologiche e rinnovabili, nel rispetto dei regolamenti comunitari in materia di sostenibilità e di compatibilità ambientale? Una breve panoramica per saperne di più. The investment in renewable energy and lowering environmental impact are "best practices" that lead to reduce costs, and help customers, especially local authorities and institutions, to reduce, in the future, the economical impact of the general management of the territory and services. Most of the strategies of cutting the costs of the local institutions suggest the drastic reduction of the activities of entertainment: events, shows, festivals, essential elements of touristic attraction, particularly vital for a territory that wants to focus on tourism as a strategic line of future work. How then can we overcome this problem, offering a competitive entertainment able to "optimize" the costs and to reduce the impact on the environment? Methodologies and practices environmentally sustainable and able to use renewable energies exist, in compliance with Community rules. A brief overview to learn more. www.digialta.com
Published on: Mar 4, 2016
Published in: Education      
Source: www.slideshare.net


Transcripts - Senza fumo negli occhi. Ecosostenibilità per eventi, spettacoli, sagre e rassegne (Comune di Porano, Terni, 20 luglio 2012) / Ecosustainability for entertainment (events, shows, festivals)

  • 1. Senza fumo negli occhi Ecosostenibilità per eventi, spettacoli, sagre e rassegne (Porano, Terni, 20 luglio 2012)
  • 2. La situazionenecessità, da partedegli Enti locali diorganizzare eventinecessità di creareeventi di qualità
  • 3. La situazionenecessità, da partedegli Enti locali di Turismo culturaleorganizzare eventi di alto livellonecessità di creareeventi di qualità
  • 4. Aumento della qualità degli eventi= aumento della visibilità turistica= incremento del richiamo del pubblico “di ritorno”(rimbalzo)
  • 5. Aumento della qualità degli eventi= aumento della visibilità turistica= incremento del richiamo del pubblico “di ritorno”(rimbalzo) ... ma
  • 6. con cosa dobbiamo fare i conti? sempre meno fondi da parte degli Enti locali sempre minore disponibilità da parte degli sponsor a investire senza un congruo tornaconto necessità di confrontarsi con nuove necessità:
  • 7. quali sono le nuove necessità:ottimizzazione dei costiattenzione e rispetto nei confronti:- del dispendio energetico- dell’impatto sull’ambiente e il territorio
  • 8. qui cadiamo in piedi...il Comune di Porano, nel panorama della Provincia diOrvieto, si è dimostrato un Comune “verde” dItalia, graziea un cospicuo investimento nel fotovoltaico e nelle energierinnovabili, che ha consentito al territorio di conseguire unanotevole indipendenza energetica e un impatto ambientalesistematicamente ridotto.Linvestimento nelle energie rinnovabili e nellabbassamentodellimpatto ambientale sono “buone pratiche” che portano,sulla lunga distanza, alla riduzione dei costi, manovraindotta forzatamente dalla crisi in atto, che obbliga gli entilocali a un drastico taglio dei costi (in primis di quelli più“superflui” dell’intrattenimento).
  • 9. ... ma si può sempre migliorare!Come ovviare allora a questoproblema, offrendo unintrattenimento competitivo che“ottimizzi” i costi e sia di lieveimpatto sullambiente? Cercando e applicando metodologie e pratiche che siano il più possibile ecologiche e rinnovabili, nel rispetto dei regolamenti comunitari in materia di sostenibilità e di compatibilità ambientale.
  • 10. Gli step dell’organizzazione di un evento- concezione dell’evento- ricerca dei fondi necessari- preparazione: pubblicità e diffusione- realizzazione dell’evento- e poi... promozione del luogo attraverso l’eventotrascorso
  • 11. Gli step dell’organizzazione di un evento- concezione dell’evento- ricerca dei fondi necessari- preparazione: pubblicità e diffusione- realizzazione dell’evento- e poi... promozione del luogo attraverso l’eventotrascorso
  • 12. Pubblicità e diffusionePer la comunicazione/promozione (poster, manifesti, volantini, inviti, ecc.), fatto salvo che ormai il mezzo più utilizzato è linvio digitale,preferire limpiego di carte riciclate, stampate con inchiostri certificati, che assicurano un basso impatto ambientale sia nella produzione sia nello smaltimento
  • 13. Pubblicità e diffusioneATTENZIONE: ci sono carte più ecocompatibili di altre:ad esempio, la carta ECF (acronimo di Elemental Chlorine Free, ovvero"senza cloro"), che è un tipo di carta ecologica, in quanto per la suasbiancatura sono stati usati prodotti esenti da cloro elementare organico,oppure quella con certificazione PEFC (un certificato che attesta che leforme di gestione boschiva che rispondano a determinati requisiti di"sostenibilità") o FSC (Forest Stewardship Council).... il cui costo è competitivo rispetto alla carta normale...
  • 14. Pubblicità e diffusione
  • 15. Pubblicità e diffusione
  • 16. Pubblicità e diffusione
  • 17. Pubblicità e diffusione
  • 18. Realizzazione
  • 19. Realizzazioneper il fabbisogno energetico necessario allo svolgimentodellevento, impiegare il più possibile lenergia prodottadalle fonti rinnovabili
  • 20. Realizzazione
  • 21. RealizzazionePer la scenografia dellevento (o come evento stesso), preferire limpiego di metodologie dimpatto urbano meno invasive rispetto, ad esempio, ai tradizionali fuochi artificiali: le proiezioni monumentali
  • 22. Realizzazione
  • 23. RealizzazioneLe proiezioni monumentali hanno come forma di consumo solo i proiettori (che sono comunque comparabili al consumo domestico)
  • 24. RealizzazioneCon le proiezioni monumentali si può disporre di uno spettacolo ad hoc, con grafica e contenuti dedicati, e adattato perfettamente alla location. È possibile inoltre linserimento di loghi, slogan, sponsor (nel corso o in coda al contenuto visivo) che potenziano le opportunità di found rising, tra le realtà del territorio
  • 25. Possibilità di inserire patrocini e sponsor
  • 26. RealizzazioneCon le proiezioni monumentali si può disporre di uno spettacolo ripetibile, adatto a programmare repliche sia nella stessa serata, sia in serate successive all’interno di un evento della durata di più giorni
  • 27. RealizzazioneCon le proiezioni monumentali si può disporre di uno spettacolo che valorizza l’architettura e lo scenario urbano entro cui è progettato, rendendolo da scenografia a protagonista dello spettacolo
  • 28. Realizzazione
  • 29. Promozione attraverso l’evento Con le proiezioni monumentali si può disporre di una forma di intrattenimento di alto impatto spettacolare, che comparirà nelle foto dei presenti e potrà essere riconoscibile e promozionabile attraverso i social network (accrescendo il richiamo dellevento e facilitando il “ritorno” degli ospiti-spettatori nelle successive edizioni)
  • 30. Realizzazionee infine, esse non lasciano residui di fumo, rifiuti, emissioni di gas, ecc.
  • 31. quindi:attraverso queste “buone pratiche” sarà possibileprogettare eventi che siano a basso impatto,ambientale ed economico, e di alto livellospettacolare, elementi che vanno in favore del creareun ulteriore marchio di eccellenza e di richiamoturistico dellarea.
  • 32. grazie!