ytellingLibrerieBibliotecheIspirazioniEvocazioniSuggestioniEmozioniNarrazio
eInformazioneDidatticaUniversitàLaboratoriSper...
Napoli Città della Letteratura - MASTER PLAN
VISION - Concept e format: Claudio Calveri
ytellingLibrerieBibliotecheIspiraz...
Napoli Città della Letteratura - MASTER PLAN
LA MAPPA DEL DISTRETTO secondo gli indicatori UNESCO - Concept e format: Clau...
Valorizzazione
Confronto
Partecipazione
Comunicazione
Napoli
Città della
Letteratura
SISTEMA
SYSTEM
CONOSCENZA
KNOWLEDGE
I...
Napoli
Città della
Letteratura
Napoli Città della Letteratura - MASTER PLAN
APPROFONDIMENTO FOCUS - Concept e format: Clau...
Valorizzazione
Confronto
Partecipazione
Comunicazione
Napoli Città della Letteratura - MASTER PLAN
ATTIVITA’ - Concept e f...
of 6

Napoli Città della Letteratura - il Master Plan

Published on: Mar 3, 2016
Published in: Education      
Source: www.slideshare.net


Transcripts - Napoli Città della Letteratura - il Master Plan

  • 1. ytellingLibrerieBibliotecheIspirazioniEvocazioniSuggestioniEmozioniNarrazio eInformazioneDidatticaUniversitàLaboratoriSperimentazioneReteStiliEventiP aturaPercorsiStorieLeggendeInnovazioneEthosPathosPaesaggiPanoramiImm otecheIspirazioniEvocazioniSuggestioniEmozioniNarrazioniScrittoriLibriP aUniversitàLaboratoriSperimentazioneReteStiliEventiPresentazioniIncontr gendeInnovazioneEthosPathosPaesaggiPanoramiImmaginiLinguaggiIbr cazioniSuggestioniEmozioniNarrazioniScrittoriLibriPoesiaRaccontiRim SperimentazioneReteStiliEventiPresentazioniIncontriComunitàEditoriA thosPathosPaesaggiPanoramiImmaginiLinguaggiIbridazioniStorytellin mozioniNarrazioniScrittoriLibriPoesiaRaccontiRimeLeggendeInforma ReteStiliEventiPresentazioniIn riComunitàEditoriAutoriLetteratura saggiP ramiImmaginiLi ridazioniStorytellingLibrerieBiblio ioniSc Poesia eggendeInformazioneDidattica resent riC riLetteraturaPercorsiStorieLe magini brerieBibliotecheIspirazioni DidatticaUniversitàLabor rieLeggendeInnovazio EvocazioniSugge Sperimentazio hosPathosPa mozioniNa ReteStiliEventi ggiPanoramiIm razioniScrittoriLib ntiPresentazioniInco miImmaginiLinguag ioniScrittoriLibriPoesiaRacc sentazioniIncontri munità maginiLingu briPoesiaR ontriC ggiIb ellin eInfor erattellingLibr eInformazione eraturaPercorsi bliotecheIspira tticaUniversit ge d ytellingLib deInformazione er StorytellingLibrerieBibliotecheIspirazioniEvocazioniSuggestioniEmozioniNarrazioniScrittoriLibriPoesiaR accontiRim eLeggendeInformazion StorytellingLibrerieBibliotecheIspirazioniEvocazioniSuggestioniEmozioniNarrazioniScrittoriLibriPoesia RaccontiRimeLeggend StorytellingLibrerieBiblio techeIspirazioniEvocazioniSuggestioniEmozioni- StorytellingL ibrerieBi- Stor ytellingLibrerieBibliotech eIspirazioniEvocazioniSuggestioniEmozioniNarrazio- StorytellingLibrerieBiblio techeIspirazioniEvocazioni- StorytellingLibrerieBibliotecheIspirazioniEvocazioniSuggesti oniEm ozio- Voi Siete QUI StorytellingLibrerieBibliotecheIspirazioniEvocazioniSuggestioniEmozioniNarrazioniSc rittoriLibri- Napoli Città della Letteratura - MASTER PLAN Concept e format: Claudio Calveri Napoli Città della Letteratura è una progettualità tesa alla inclusione di Napoli nel circuito delle Città Creative dell’UNESCO in qualità di Città della Letteratura Napoli Città della Letteratura Ideazione e progettazione: Claudio Calveri Fabio Borghesehttp://napolicittadellaletteratura.wordpress.com Il Grande evento....quotidiano
  • 2. Napoli Città della Letteratura - MASTER PLAN VISION - Concept e format: Claudio Calveri ytellingLibrerieBibliotecheIspirazioniEvocazioniSuggestioniEmozioniNarrazio eInformazioneDidatticaUniversitàLaboratoriSperimentazioneReteStiliEventiP aturaPercorsiStorieLeggendeInnovazioneEthosPathosPaesaggiPanoramiIm otecheIspirazioniEvocazioniSuggestioniEmozioniNarrazioniScrittoriLibriP aUniversitàLaboratoriSperimentazioneReteStiliEventiPresentazioniIncontr gendeInnovazioneEthosPathosPaesaggiPanoramiImmaginiLinguaggiIb cazioniSuggestioniEmozioniNarrazioniScrittoriLibriPoesiaRaccontiRim SperimentazioneReteStiliEventiPresentazioniIncontriComunitàEditoriA thosPathosPaesaggiPanoramiImmaginiLinguaggiIbridazioniStorytellin mozioniNarrazioniScrittoriLibriPoesiaRaccontiRimeLeggendeInforma ReteStiliEventiPresentazioniIn riComunitàEditoriAutoriLetteratura aggiP ramiImmaginiLi ridazioniStorytellingLibrerieBibl ioniSc Poesia eggendeInformazioneDidattica resent riC riLetteraturaPercorsiStorieL magini brerieBibliotecheIspirazion DidatticaUniversitàLabor rieLeggendeInnovazio EvocazioniSugge Sperimentazi hosPathosP mozioniN ReteStiliEventi ggiPanoramiIm razioniScrittoriL ntiPresentazioniInc miImmaginiLingua oniScrittoriLibriPoesiaRacc sentazioniIncontri munità maginiLingu briPoesiaR ontriC ggiIb ellin eInfor erattellingLib eInformazione eraturaPercorsi bliotecheIspira tticaUniversit ge d ytellingLib deInformazione er Le dimensioni La prospettiva/ Città creative. Città della letteratura. Luoghi da inten- dere non in senso statico quanto dinamicamente inseriti nel contesto della cultura vivente e degli scenari in evoluzione dello sviluppo legato alla economia della conoscenza. Il metodo/ Cultural clustering. Alleanze funzionali tra operatori e sog- getti istituzionali di una filiera per costituire un sistema in grado di attrarre risorse e proporre impulsi produttivi partendo dal proprio patrimonio cultu- rale materiale ed immateriale Il modello/ Distretto culturale evoluto. Un modello di sviluppo legato ad una strategia multidisciplinare di organizzazione delle risorse del territorio mediante l’integrazione funzionale delle diverse filiere. La proiezione/ Storytelling. Raccontare e far percepire il territorio se- condo dinamiche narrative nuove ed esperienziali, coinvolgenti ed evoca- tive. La filosofia Il Masterplan per Napoli Città della Letteratura è: - Una progettualità per aggregare le migliori energie culturali espresse dalla città e proporre un consolidamento identitario della città mediante l’inserimento di Napoli nel circuito UNESCO Creative Cities Network - Un disegno per evidenziare la dimensione quotidiana delle attività culturali e sottoli- neare la straordinaria capillarità della rete creativa che anima la vita cul- turale della città ogni giorno - Un racconto del territorio attraverso la focalizzazione delle sue infrastrutture emozionali da valoriz- zare anche in chiave turistica - Una lettura del contesto tesa a generare impulsi allo sviluppo consapevole di progetti ed attività legati alla economia della cultura I vantaggi del Circuito UNESCO L’UNESCO individua chiaramente quali sono i van- taggi dell’affiliazione di una città al Creative Cities Network: • Evidenziare le risorse culturali della città su una piattaforma globale. • Rendere la creatività un elemento essenziale dello sviluppo locale in chiave economica e sociale. • Condividere conoscenza e competenze tramite clu- ster culturali con tutto il mondo. • Inserire il contesto locale e gli operatori culturali in dinamiche imprenditoriali. • Favorire l’innovazione attraverso scambi di know- how, esperienze e conoscenze tecnologiche. • Promuovere differenti prodotti culturali sui mercati nazionali ed internazionali. Napoli Città della Letteratura Ideazione e progettazione Claudio Calveri Fabio Borghese
  • 3. Napoli Città della Letteratura - MASTER PLAN LA MAPPA DEL DISTRETTO secondo gli indicatori UNESCO - Concept e format: Claudio Calveri Narratori Sentieri Racconti MovimentiConfronti Trasmissione Comunicazione Diffusione Università Biblioteche ‘Book Quarter’ Librerie Autori storici Autori contemporanei ‘Luoghi d’autore’ Monumenti letterari Centri di innovazione Panorami Acqua e Aria Terra e Fuoco Vesuvio Poesia Associazioni Gruppi di scrittura Laboratori on-line Miti e Leggende Teatro CanzoneUmorismo Romanzo Letteratura di viaggio Saggisti Trasporto pubblico Spazi pubblici Centri culturali indipendenti Istituti di cultura straniera Premi letterari Web Distretto dell’Arte Nera Librerie antiquarie Librerie pop-up Mercatini Fiere ed eventi Scuole Editori Editori-librai Itinerari ‘tra le righe’ Giornali Televisione Gruppi di lettura Napoli Città della Letteratura LA MAPPA 1 2 3 4 5 67 8 1 Mercato 2 Informazione 3 Formazione 4 Ibridazioni, Scambi, Culture 5 Patrimonio Immaginativo 6 Luoghi, Esperienza, Ispirazione 7 Composizioni 8 Divulgazione Concept & Graphics: Claudio Calveri http://napolicittadellaletteratura.wordpress.com Eventi culturali
  • 4. Valorizzazione Confronto Partecipazione Comunicazione Napoli Città della Letteratura SISTEMA SYSTEM CONOSCENZA KNOWLEDGE INFORMAZIONE INFORMATION AGGREGAZIONE CLUSTERING CONSAPEVOLEZZA AWARNESS SCAMBIO EXCHANGE FORUM delle CULTURE 2013 Napoli Città della Letteratura - MASTER PLAN MAPPA STRATEGICA - Concept e format: Claudio Calveri Sostenibilità Multiculturalismo Azioni strategiche Asset Focus LEGENDA
  • 5. Napoli Città della Letteratura Napoli Città della Letteratura - MASTER PLAN APPROFONDIMENTO FOCUS - Concept e format: Claudio Calveri AGGREGAZIONE CLUSTERING INFORMAZIONE INFORMATION CONSAPEVOLEZZA AWARNESS SCAMBIO EXCHANGE “Ecosistema creativo” Mettere a sistema la fi- liera delle industrie crea- tive, generatrice di valore aggiunto intangibile e di innovazione Risorse Low Cost Generare percezione (in- terna ed esterna) circa le potenzialità evocativo- emozionali del patrimonio culturale (materiale ed immateriale) del territorio Creative Brokering Produrre un flusso di co- noscenze ed informazioni funzionali alla formazione e l’aggiornamento di pro- fessionalità creative Intercultural Hub Stringere partnership cul- turali e commerciali con i paesi anglofoni e non (ispanofoni, arabi, africani, estremo-orientali)
  • 6. Valorizzazione Confronto Partecipazione Comunicazione Napoli Città della Letteratura - MASTER PLAN ATTIVITA’ - Concept e format: Claudio Calveri fare>sapere Attività permanenti di in-formazione creativa sapere>fare Attività periodiche di stimolo alla produzione creativa Napoli Città della Letteratura Circuito di presentazioni nelle università ed in luoghi pub- blici della matrice del progetto e delle sue attività Appuntamenti di orientamento ed informazione sui temi dell’economia creativa e dell’economia della cultura Incontri sulla Bibliodiversità con esponenti del segmento istituzionale e commerciale delle industrie creative di altri paesi ROAD SHOW C Osservatorio Creativo BookTripBibliodiversità Editorie e linguaggi tra innovazione e tecnologia: appunta- menti di aggiornamento sul web ed evento annuale sul terri- torio t te x Evento-contenitore dedicato alla proposizione innovativa della poesia in chiave culturale e commerciale PoetiCon 2.011 Allestimento di un circuito di punti di ‘baratto del libro’ aperto a libri non distribuiti nelle librerie, tra lending libraries e bookcrossing Book Change LetteraTour Invito ai professionisti del settore a proporre itinerari turistici ‘letterari’ da includere in una campagna di country branding apposita ppena increspato e riva sabbiosa. Il signor lla riva e guarda un'onda. sorto nella contemplazione delle orto, perché sa bene quello che rdare un'onda e la guarda. Non sta ndo, perché per la contemplazione ci mperamento adatto, uno stato d'animo un concorso di circostanze esterne adatto: quanto il signor Palomar non abbia nulla la contemplazione in linea di principio, tutta nessuna di quelle tre condizioni si verifica lui. Infine non sono "le onde" che lui intende guardare, ma un'onda singola e basta: volendo evitare le sensazioni vaghe, egli si prefigge ogni suo atto un oggetto limitato e preciso mare è appena increspato e piccole onde ba sulla riva sabbiosa. Il signor Palomar è in sulla riva e guarda un'onda. Non che egli sorto nella contemplazione delle onde. Non sorto, perché sa bene quello che fa: vuole guardare un'onda e la guarda. Non sta contem p ando, perché per la contemplazione ci mperamento adatto, uno stato d'animo concorso di circostanze esterne adatto: nto il signor Palomar non abbia nulla ntemplazione in linea di principio na di quelle tre condizioni si v ne non sono "le onde" che ma un'onda singola e nsazioni vaghe egli oggetto limita Laboratorio sperimentale collettivo (on-line e sul territorio) di narrazioni letterarie e trasversali ai linguaggi creativi