M.A.M. - Museo Ambientalistico Madonita
Piazza Castello 7 - 0921.649478 - www.mam.pa.it
L’Istituzione
Creato n...
Sede
Il museo si trova nei sotterranei del seicentesco Collegio dei Gesuiti, oggi Pa-
lazzo Comunale, e si articola...
La Fondazione è inoltre il soggetto capofila del Distretto Culturale delle Ma-
donie, realizzato in partnership con l’Ente...
of 3

polizzi generosa museo

www.madonie.info
Published on: Mar 4, 2016
Published in: Education      
Source: www.slideshare.net


Transcripts - polizzi generosa museo

  • 1. M.A.M. - Museo Ambientalistico Madonita Piazza Castello 7 - 0921.649478 - www.mam.pa.it L’Istituzione Creato nel 1990 dall’omonima associazione culturale, il M.A.M. (Museo Am- bientalistico Madonita) è un museo privato visitabile su prenotazione. Concepito con finalità didattiche-educative, l’istituzione museale si propone essenzialmente come strumento di educazione naturalistica per i cittadini di oggi e di domani, come punto di riferimento per lo studio scientifico del territorio e come luogo di raccolta di dati, foto e reperti relativi alla natura e al territorio madonita. Sede Il Museo ambientalistico è ubicato al pianterreno dell’antico Palazzo Notar- bartolo, accanto ai ruderi del castello di Polizzi. Per come è stato pensato e strut- turato, e anche soltanto per la sede in cui si trova, il Museo costituisce una fonte d’informazioni che stimola a conoscere il territorio del Parco delle Madonie nei suoi molteplici aspetti naturali. Le Collezioni All’interno del museo sono stati ricostruiti itinerari naturalistici, e sono stati ricreati con estrema fedeltà veri e propri spaccati di habitat naturali, divisi in cin- que ambienti (marino-fluviale, collinare, di montagna, di alta montagna e dei ra- paci notturni) che ospitano esemplari della ricchissima fauna siciliana e madonita in particolare. Civico Museo Archeologico Via Garibaldi 11 - 0921.551632 L’Istituzione Aperto ufficialmente nel 2001, il Civico Museo Archeologico di Polizzi Gene- rosa, realizzato in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Culturali ed Am- bientali di Palermo, conserva ed espone i reperti archeologici provenienti dallo scavo della necropoli ellenistica di Contrada “San Pietro”, nel territorio di Polizzi Generosa. A partire dagli anni ’90 del secolo scorso, numerose campagne archeo- logiche hanno portato alla luce oltre cento tombe, soprattutto per opera dell’ar- cheologo Amedeo Tullio, curatore e direttore del museo. 110
  • 2. Sede Il museo si trova nei sotterranei del seicentesco Collegio dei Gesuiti, oggi Pa- lazzo Comunale, e si articola in due sezioni allestite in un’unica grande sala. Nella sezione stratigrafica sono presentati 50 corredi funerari inquadrabili tra gli inizi del IV secolo a. c. ed il II secolo a.c.; la sezione tipologica espone numerosi altri re- perti di varia natura. I reperti, accompagnati da un ricco apparato didascalico, sono esposti dai più recenti ai più antichi; la loro visione consente di fare un viag- gio a ritroso nel tempo, per stratigrafie, e di avere un quadro cronologico evolutivo degli usi funerari e della cultura materiale degli uomini che si servirono di questa necropoli. Le Collezioni La collezione conservata all’interno del Museo è costituita dai reperti ritrovati nel corso degli scavi, soprattutto materiale ceramico, vasellame, anfore, lucerne, monete ed oggetti di bronzo; la maggior parte degli oggetti è di ottima fattura e mostra pregevoli qualità stilistiche ed estetiche. Molto interessante è un’anfora a figure rosse proveniente dalla tomba 4, forse la più ricca dell’intera necropoli, nella quale su un lato è raffigurato Ercole in lotta con il leone Nemeo mentre una figura femminile lo incorona, e nell’altro lato è rappresentata una scena di vita quoti- diana, cioè una donna seduta su uno sgabello mentre regge un piatto. Fondazione Giuseppe Antonio Borgese via Garibaldi 13 - 0921.649187 www.madonie.info - fondazioneborgese@libero.it L’Istituzione La Fondazione “Giuseppe Antonio Borgese” è stata costituita su iniziativa del Comune di Polizzi Generosa nel 2002; non ha fini di lucro e persegue esclusiva- mente scopi di utilità sociale. Sono soci fondatori della fondazione, oltre il Comune di Polizzi Generosa, l’Ente Parco delle Madonie, la So.Svi.Ma. s.p.a. e l’Associa- zione Anthropos. La Fondazione si propone di realizzare una più ampia cono- scenza, promozione, valorizzazione e diffusione dell’opera artistica, letteraria, critica, giornalistica e politica dello scrittore polizzano. Ha lo scopo di compiere anche interventi che mirano a recuperare, rendere fruibili e gestire patrimoni culturali ed ambientali, con particolare riferimento ai circuiti museali, archeologici e monumentali. Si propone inoltre di migliorare la qualità dell’offerta di servizi e di attività culturali e di soggiorno turistico. Si prefigge inoltre la promozione di iniziative volte alla valorizzazione e gestione del patrimonio culturale di Polizzi, delle Ma- donie e della Sicilia intera e le opere degli artisti siciliani. 111
  • 3. La Fondazione è inoltre il soggetto capofila del Distretto Culturale delle Ma- donie, realizzato in partnership con l’Ente Parco delle Madonie, l’A.A.P.I.T di Pa- lermo, la So.Svi.Ma. s.p.a. e con i Comuni di Caltavuturo, Collesano, Geraci Siculo, Petralia Soprana, Petralia Sottana e Polizzi Generosa presso cui si trovano i Cen- tri di Educazione Culturale. Sede La sede della Fondazione “G. A. Borgese” è nel Palazzo Municipale e ospita anche il Centro multimediale del Distretto Culturale delle Madonie. Le Collezioni Nella sede della Fondazione sono esposte lettere giovanili di Giuseppe Anto- nio Borgese e tutta la sua vasta produzione letteraria, critica e politica. 150 151 152 153 112