La nascita della letteratura latina L’ellenizzazione della cultura romana Pp.37-43
Il contesto storico 350-200 aC Conquista dell’Italia peninsulare e creazione della confederazione Romano Italica <ul><li>3...
La letteratura latina nasce cinque secoli dopo la fondazione di Roma (753 a.C.) <ul><li>La data convenzionale è il 240 a.C...
Fondamentali i modelli greci <ul><li>La nascita di una letteratura latina si ha per mezzo del “trapianto” di generi letter...
Contatti col mondo magnogreco <ul><li>Le forme orali preletterarie italiche si incontrano con le forme già codificate dell...
Generi greci: Distinzione tra generi in prosa e in poesia <ul><li>Prosa: </li></ul><ul><ul><li>Oratoria </li></ul></ul><...
Poesia <ul><li>Epos (Omero) </li></ul><ul><li>Giambi (Archiloco-Ipponatte) </li></ul><ul><li>Tragedia (Eschilo, Sofocle...
Generi letterari a Roma <ul><li>Propri della nobilitas : </li></ul><ul><li>Prosa </li></ul><ul><li>STORIOGRAFIA </li></ul...
<ul><li>FASTI (V sec.) </li></ul><ul><li>ANNALES MAXIMI PONTIFICUM (IV sec.) </li></ul><ul><li>ANNALISTI in greco: Fabio P...
<ul><li>Attività legata alla carriera politica </li></ul><ul><li>Nel II sec. A.C. le si affianca il suo studio teorico, la...
Appio Claudio Cieco <ul><li>Pubblica lo Ius Flavianum nel 304 a.C. (codice di procedura civile) </li></ul><ul><li>Impor...
<ul><li>Odusìa di Livio Andronico </li></ul><ul><ul><li>In saturni, traduzione artistica </li></ul></ul><ul><li>Bellum Po...
Il teatro
<ul><li>Fescennini versus (da “fascinum=malocchio, o “pene” con valore apotropaico?) recitati durante le feste rurali [ca...
I generi teatrali letterari <ul><li>Palliata ( commedia di ambientazione greca) dal pallium, corto mantello tipico dei g...
L’organizzazione degli spettacoli <ul><li>Spettacoli rappresentati durante </li></ul><ul><ul><li>Feriae e ludi (feste reli...
Un’invenzione romana <ul><li>… forse in origine era una forma di spettacolo teatrale… </li></ul>
La satura <ul><li>Satura quidem tota nostra est (Quintiliano): genere totalmente romano </li></ul><ul><li>Componimento po...
Influsso della cultura greca a Roma: tappe <ul><li>III secolo (prime due guerre puniche): incontro con la cultura greco-...
Già al termine della I guerra punica (241 a.C.) <ul><li>A ROMA </li></ul><ul><ul><li>Si aprono SCUOLE pubbliche (con maest...
III – II secolo: L’atteggiamento è però ambivalente <ul><li>Ammirazione …e diffidenza </li></ul><ul><ul><li>Doctrina Grae...
L’oligarchia al potere giudica negativamente gli influssi greci <ul><li>difendendo le priscae virtutes e il mos maiorum...
Il mos maiorum contro i mores Graecorum <ul><li>Catone il Vecchio si batte contro la luxuria asiatica , fonte di corr...
Opere di Catone <ul><li>Scrive </li></ul><ul><ul><li>Origines , opera storica in 7 libri (conquiste non di singoli condot...
Catone fu uno straordinario oratore <ul><li>Pronunciò almeno 160 discorsi (che per primo scrisse per rielaborarli) </li></...
Il mos maiorum si disgregò nonostante le battaglie di Catone <ul><li>il quale </li></ul><ul><ul><li>aveva fatto emanare ...
Il Circolo degli Scipioni <ul><li>Gruppo di intellettuali filoelleni, aristocratici, capeggiati da Scipione Emiliano (ni...
LIVIO ANDRONICO Da p.63
Il mediatore della LETTERATURA GRECA <ul><ul><li>Semigraecus di Taranto (n. 300 – 290 a.C.) </li></ul></ul><ul><ul><li>Li...
L’Odusìa <ul><li>Odusia=Odyssèus (Ulixes) > poema di viaggi, scelto in collegamento all’espansione di Roma > tema del rit...
La traduzione si adatta alla mentalità romana <ul><li>Quale parola, figlia mia, ti è sfuggita dalla chiostra dei denti? ...
I frammenti <ul><li>Delle opere teatrali di Andronico conserviamo circa 50 frammenti,quasi tutti di un solo verso </li></u...
of 32

Nascita Lett Latina E Influsso Cultura Greca Def

Published on: Mar 3, 2016
Published in: Technology      Education      
Source: www.slideshare.net


Transcripts - Nascita Lett Latina E Influsso Cultura Greca Def

  • 1. La nascita della letteratura latina L’ellenizzazione della cultura romana Pp.37-43
  • 2. Il contesto storico 350-200 aC Conquista dell’Italia peninsulare e creazione della confederazione Romano Italica <ul><li>396 conquista di Veio </li></ul><ul><li>390 Rotta dell’Allia </li></ul><ul><li>340-326 sottomissione della Lega Latina ed espansione in Campania </li></ul>326-290 guerre sannitiche 281-272 guerra contro Taranto e Pirro Assoggettamento delle colonie italiote 264-241 prima guerra punica - creazione della provincia di Sicilia 218-201 seconda guerra punica Municipia Socii colonie
  • 3. La letteratura latina nasce cinque secoli dopo la fondazione di Roma (753 a.C.) <ul><li>La data convenzionale è il 240 a.C., quando Livio Andronico fece rappresentare la prima opera teatrale </li></ul><ul><li>Tale ritardo è dovuto </li></ul><ul><ul><li>Alle lotte per la supremazia che distolsero Roma dall’attività intellettuale (Concetto Marchesi) </li></ul></ul><ul><ul><li>Al bisogno di consolidare la lingua </li></ul></ul><ul><ul><li>Alla necessità di contatti culturali (etruschi, magno-greci) da cui maturò una nuova sensibilità </li></ul></ul>
  • 4. Fondamentali i modelli greci <ul><li>La nascita di una letteratura latina si ha per mezzo del “trapianto” di generi letterari greci (tranne la satura ) </li></ul>
  • 5. Contatti col mondo magnogreco <ul><li>Le forme orali preletterarie italiche si incontrano con le forme già codificate della letteratura greca </li></ul>
  • 6. Generi greci: Distinzione tra generi in prosa e in poesia <ul><li>Prosa: </li></ul><ul><ul><li>Oratoria </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>(canone degli oratori attici: Demostene,Lisia,Isocrate, Eschine…) </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Storiografia </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>(Erodoto, Tucidide, Senofonte…) </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Filosofia </li></ul></ul><ul><ul><li>Grammatica </li></ul></ul><ul><ul><li>Medicina </li></ul></ul><ul><ul><li>Geografia </li></ul></ul>
  • 7. Poesia <ul><li>Epos (Omero) </li></ul><ul><li>Giambi (Archiloco-Ipponatte) </li></ul><ul><li>Tragedia (Eschilo, Sofocle, Euripide) </li></ul><ul><li>Commedia (Aristofane, Menandro) </li></ul><ul><li>Elegia (Antimaco, Filita) </li></ul><ul><li>Lirica (Alceo; Saffo) </li></ul>Criterio distintivo: in primo luogo il verso
  • 8. Generi letterari a Roma <ul><li>Propri della nobilitas : </li></ul><ul><li>Prosa </li></ul><ul><li>STORIOGRAFIA </li></ul><ul><li>ORATORIA </li></ul><ul><li>Occupazioni legate alla prassi politica </li></ul><ul><li>Praticati da schiavi, liberti, clientes : </li></ul><ul><li>Versi </li></ul><ul><li>EPICA </li></ul><ul><li>TEATRO </li></ul><ul><li>SATURA </li></ul><ul><li>Occupazioni legate all’ otium </li></ul>
  • 9. <ul><li>FASTI (V sec.) </li></ul><ul><li>ANNALES MAXIMI PONTIFICUM (IV sec.) </li></ul><ul><li>ANNALISTI in greco: Fabio Pittore, Cincio Alimento (III sec.) </li></ul><ul><li>ANNALISTI in latino: Catone il Vecchio, Origines (II sec.) </li></ul>STORIOGRAFIA
  • 10. <ul><li>Attività legata alla carriera politica </li></ul><ul><li>Nel II sec. A.C. le si affianca il suo studio teorico, la rhetorica , legata a modelli greci </li></ul><ul><li>Primi oratori: </li></ul><ul><ul><li>Appio Claudio il Cieco III sec. a.C. </li></ul></ul><ul><ul><li>Catone il Vecchio II sec.a.C. </li></ul></ul><ul><ul><li>Tiberio e Caio Gracco II sec. a.C. </li></ul></ul>ORATORIA
  • 11. Appio Claudio Cieco <ul><li>Pubblica lo Ius Flavianum nel 304 a.C. (codice di procedura civile) </li></ul><ul><li>Importante uomo politico e illustre oratore </li></ul><ul><ul><li>280 a.C.: durante la guerra tarentina in un’orazione si schiera contro le proposte di pace di Pirro </li></ul></ul><ul><li>Scrive un Carmen de sententiis fra le quali la più nota è: </li></ul><ul><ul><li>Fabrum esse suae quemque fortunae </li></ul></ul>
  • 12. <ul><li>Odusìa di Livio Andronico </li></ul><ul><ul><li>In saturni, traduzione artistica </li></ul></ul><ul><li>Bellum Poenicum di Nevio </li></ul><ul><ul><li>in saturni, monografico </li></ul></ul><ul><li>Annales di Ennio </li></ul><ul><ul><li>in esametri, su tutta la storia romana </li></ul></ul>EPICA
  • 13. Il teatro
  • 14. <ul><li>Fescennini versus (da “fascinum=malocchio, o “pene” con valore apotropaico?) recitati durante le feste rurali [carnevalesco], buffonerie </li></ul><ul><li>Atellana : fabula teatrale di origine osca, improvvisata su un canovaccio, con maschere fisse( Maccus=il ghiottone; Pappus= il vecchio rimbambito; Dossenus=il gobbo perfido) e caratterizzata da tono beffardo e popolaresco </li></ul>Forme teatrali popolari
  • 15. I generi teatrali letterari <ul><li>Palliata ( commedia di ambientazione greca) dal pallium, corto mantello tipico dei greci </li></ul><ul><li>Togata ( commedia di ambientazione romana) dalla toga, veste romana della vita quotidiana </li></ul><ul><li>Cothurnata ( tragedia di ambientazione greca) dai cothurni, alte calzature indossate dagli attori tragici sulla scena </li></ul><ul><li>Praetexta ( tragedia di ambientazione romana) dalla toga praetexta, orlata di rosso, dei magistrati (la tragedia prevede personaggi di alto rango) </li></ul>
  • 16. L’organizzazione degli spettacoli <ul><li>Spettacoli rappresentati durante </li></ul><ul><ul><li>Feriae e ludi (feste religiose, da quattro a quindici giorni) </li></ul></ul><ul><ul><li>Ludi circenses et scaenici romani </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>240 fabula composta da Livio Andronico </li></ul></ul></ul><ul><li>Organizzati da magistrati preposti ai ludi (aediles) </li></ul><ul><li>In teatri provvisori,in legno </li></ul><ul><ul><li>Censura preventiva </li></ul></ul><ul><ul><li>Accompagnamento musicale </li></ul></ul><ul><ul><li>Maschere </li></ul></ul>
  • 17. Un’invenzione romana <ul><li>… forse in origine era una forma di spettacolo teatrale… </li></ul>
  • 18. La satura <ul><li>Satura quidem tota nostra est (Quintiliano): genere totalmente romano </li></ul><ul><li>Componimento poetico conversevole, con osservazioni sulla vita quotidiana e riflessioni morali </li></ul><ul><li>Dall’aggettivo satur = sazio (cfr. satura lanx = piatto di primizie da offrire agli dei e lex satura = “legge polpettone” con varie disposizioni): allude alla “ mescolanza e varietà ” (G.B.Conte) </li></ul><ul><ul><li>Per Ennio la satira è discussione sui comportamenti sociali </li></ul></ul><ul><ul><li>Per Lucilio è carmen maledicum (giudizio aggressivo sul vizio) > mordacità </li></ul></ul>
  • 19. Influsso della cultura greca a Roma: tappe <ul><li>III secolo (prime due guerre puniche): incontro con la cultura greco-ellenistica; </li></ul><ul><ul><li>inizia la circolazione di singoli testi o sillogi di testi greci </li></ul></ul><ul><li>II secolo : conquiste in Oriente (148-146 a.C. assoggettamento della Grecia) </li></ul><ul><ul><li>Orazio dirà in seguito: Graecia capta ferum victorem cepit et artesintulit agresti Latio (Epist.2,1) </li></ul></ul><ul><ul><li>Aspro dibattito fra filoelleni (Scipione l’Africano) e antielleni (Catone Maggiore o il Censore) </li></ul></ul><ul><li>I sec. A.C. – I sec. D.C . : emulazione e continuità spirituale tra autori latini e greci </li></ul>Da p.41
  • 20. Già al termine della I guerra punica (241 a.C.) <ul><li>A ROMA </li></ul><ul><ul><li>Si aprono SCUOLE pubbliche (con maestri a pagamento e controllate dai censori) con uso di testi greci </li></ul></ul><ul><ul><li>Si accolgono SCHIAVI magnogreci come maestri ( paedagogi) per i figli della nobilitas </li></ul></ul><ul><ul><li>La classe dirigente usa il GRECO per le ambascerie e le ricostruzioni storiche </li></ul></ul><ul><ul><li>Si organizzano SPETTACOLI TEATRALI a cura dello stato, in cui si rappresentano tragedie e commedie alla greca. </li></ul></ul>
  • 21. III – II secolo: L’atteggiamento è però ambivalente <ul><li>Ammirazione …e diffidenza </li></ul><ul><ul><li>Doctrina Graecia nos et omni litterarum genere superabat; in quo erat facile vincere non repugnantes (Cic) </li></ul></ul><ul><ul><li>La Grecia ci superava nella cultura ed in ogni genere letterario; in questo era facile vincerci poiché non gareggiavamo. </li></ul></ul>
  • 22. L’oligarchia al potere giudica negativamente gli influssi greci <ul><li>difendendo le priscae virtutes e il mos maiorum (austerità, temperanza, impegno civile) </li></ul><ul><li>contro le ricchezze orientali ( luxuria ), l’individualismo e la pratica dell’ otium greco-ellenistico. </li></ul>Moribus antiquis res stat Romana virisque Lo Stato romano si fonda sull’esempio degli antenati e sui loro antichi costumi T4 p.48 Contro i Graeculi
  • 23. Il mos maiorum contro i mores Graecorum <ul><li>Catone il Vecchio si batte contro la luxuria asiatica , fonte di corruzione morale per il civis romanus </li></ul><ul><li>Difende le priscae virtutes , la rusticitas , i negotia contro l’ otium </li></ul><ul><li>Suo avversario è Scipione l’Africano </li></ul>Da p.44 Vedi note Carthago delenda est
  • 24. Opere di Catone <ul><li>Scrive </li></ul><ul><ul><li>Origines , opera storica in 7 libri (conquiste non di singoli condottieri, ma del popolo romano) </li></ul></ul><ul><ul><li>De agri cultura , trattato in 162 capitoli sulla gestione della villa rustica, che contiene il ritratto del civis all’antica </li></ul></ul><ul><ul><li>Libri ad Marcum filium , opera didascalica antiellenica </li></ul></ul>Vedi note T5 p.50
  • 25. Catone fu uno straordinario oratore <ul><li>Pronunciò almeno 160 discorsi (che per primo scrisse per rielaborarli) </li></ul><ul><li>Abbiamo 80 titoli e qualche frammento </li></ul><ul><li>Per lui l’oratore è VIR BONUS DICENDI PERITUS (preminenza delle qualità morali su quelle tecniche). </li></ul>Rem tene, verba sequentur Vedi note
  • 26. Il mos maiorum si disgregò nonostante le battaglie di Catone <ul><li>il quale </li></ul><ul><ul><li>aveva fatto emanare un decreto senatorio contro i seguaci dei culti greci </li></ul></ul><ul><ul><li>aveva adottato severe misure contro il lusso durante la sua censura (184) </li></ul></ul><ul><ul><li>aveva fatto espellere più volte da Roma retori e filosofi greci </li></ul></ul>
  • 27. Il Circolo degli Scipioni <ul><li>Gruppo di intellettuali filoelleni, aristocratici, capeggiati da Scipione Emiliano (nipote dell’Africano). </li></ul><ul><li>Valori professati: humanitas, virtus individuale, equilibrio, garbo. </li></ul><ul><li>Il circolo comprende </li></ul><ul><ul><li>Lelio , </li></ul></ul><ul><ul><li>il filosofo Panezio di Rodi (stoico), che rimase a Roma dal 145 al 130 a.C. e scrisse il trattato Del dovere (sintesi tra la filosofia greca stoica e i valori romani) </li></ul></ul><ul><ul><li>gli oratori Rutilio Rufo ed Elio Tuberone </li></ul></ul><ul><ul><li>il commediografo Terenzio </li></ul></ul>pp.46-47
  • 28. LIVIO ANDRONICO Da p.63
  • 29. Il mediatore della LETTERATURA GRECA <ul><ul><li>Semigraecus di Taranto (n. 300 – 290 a.C.) </li></ul></ul><ul><ul><li>Liberto di Livio (Salinatore?), giunto a Roma dopo il 272 </li></ul></ul><ul><ul><li>“ traduce” l’Odissea (pensata per la scuola, in quanto grammaticus ) e una serie di opere teatrali </li></ul></ul><ul><ul><li>240 prima rappresentazione a Roma di un’opera teatrale di Livio Andronico </li></ul></ul><ul><ul><li>207 inno a Giunone regina </li></ul></ul><ul><ul><li>Dirige il collegium scribarum histrionumque </li></ul></ul>
  • 30. L’Odusìa <ul><li>Odusia=Odyssèus (Ulixes) > poema di viaggi, scelto in collegamento all’espansione di Roma > tema del ritorno alla famiglia (valore tipicamente romano) </li></ul><ul><li>Restano frammenti che mostrano le modalità della “traduzione” </li></ul><ul><li>Romanizzazione del testo: in saturni e con ricorso allo stile dei carmina (arcaizzante) </li></ul><ul><ul><li>Virum mihi Camena insece versutum </li></ul></ul><ul><ul><li>= L’eroe astuto a me canta, o Camena (divinità delle fonti latina, radice di carmen/ al posto di Musa) </li></ul></ul><ul><li>Intensificazione del pathos </li></ul>
  • 31. La traduzione si adatta alla mentalità romana <ul><li>Quale parola, figlia mia, ti è sfuggita dalla chiostra dei denti? (Omero) </li></ul><ul><li>Mea puera, quid verbi ex tuo ore supra fugit? </li></ul><ul><li>Allora si sciolsero le ginocchia e il cuore di Odisseo (Omero) </li></ul><ul><li>Igitur demum Ulixi cor frixit prae pavore > allitt.® </li></ul>
  • 32. I frammenti <ul><li>Delle opere teatrali di Andronico conserviamo circa 50 frammenti,quasi tutti di un solo verso </li></ul><ul><li>Cicerone dà un giudizio negativo delle sue opere </li></ul>