Enrico Pelos PORTALEAPPENNINI e MONTI di LIGURIA VALLI PARCHI PAESI PERSONE ITINERARI TERRITORIOIl mio We...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Prodotto ed edito dall’autore ...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Premessa Introduzione l PORT...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Il Portale era composto principalmente da una part...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA antichi paesi e frazioni, su persone, su antenati anc...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Ringraziamenti Un ringraziame...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Nota: La pubblicazione è composta...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Nella foto a fianco le ...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑9‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIARecensione del giornalistaMarco Giacobbe del SecoloXIX q...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑11‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIAAPPENNINI MONTI DI LIGURIA Portale URPL by Enrico ...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA webcams Pr. Genova webcams P....
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA La schermata principale in una delle prime ...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑15‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Alcune delle schermate delle versioni del P...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑17‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA La schermata principale in una delle versioni ...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑19‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Alcune schermate dei link che si rifer...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑21‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Una delle prime statistiche dei collegament...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Lìiscrizione del Portale ai Golden Web Awa...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Dove alloggiare, alberghi, B&B, rifugi, e...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Sports, escursionismo, arrampicata, torr...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑26‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑27‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑28‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑29‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑30‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑31‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑32‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑33‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIAPersone che hanno fatto conoscere gli Appennini e i...
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑35‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑36‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑37‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑38‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑39‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑40‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑41‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑42‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑43‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑44‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑45‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑46‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑47‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑48‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑49‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑50‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑51‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑52‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑53‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑54‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑55‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑56‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑57‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑58‑
ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑59‑
Portale “Appennini e Monti di Liguria” della rivista “Pietre Mare” ARTICOLI Pubblicati on line sul Portale in...
Pagina 2 di 119 Portale “Appennini e Monti di Liguria” della rivista “Pietre Mare” ART...
Pagina 3 di 119 Appennini e Monti di Liguria ...
Pagina 4 di 119separano la regione dal Piemonte, Emilia Romagna e la Toscana.Questo portale è per far viaggiare con un cli...
Pagina 5 di 119 Apenines and Liguria Mountains ...
Pagina 6 di 119 La Gastronomia ...
Pagina 7 di 119ddellalimentazione deve cercare di essere il più possibile equilibratatenendo conto che durante unescursion...
Pagina 8 di 119animale o vegetale, giocano un ruolo secondario sul piano energetico. Illoro apporto può essere diminuito n...
Pagina 9 di 119del sangue con la conseguenza di un maggiore affaticamento delcuore, le urine poi possono risultare più con...
Pagina 10 di 119spesso prossima agli zero gradi e berne troppa può essere causa dieventuali mal di pancia. quando possibil...
Pagina 11 di 119più velocemente assimilate. Es.: 50 g di glucosio corrispondono a : 8gdi datteri secchi oppure a66g di uve...
Pagina 12 di 119 Gastronomy Enri...
Pagina 13 di 119 La Fotografia ...
Pagina 14 di 119fotografia, insomma, spalanca gli occhi sul’ambiente, affinando glistimoli dell’osservazione. La natura du...
Pagina 15 di 119 Photography Enrico...
Pagina 16 di 119 Dove alloggiare lungo gli Appennini e i Monti di Liguria ...
Pagina 22 di 119 Associazioni e altri links - Associations and other links ...
Pagina 25 di 119 Associazione Amici della Ferrovia Genova Casella La l...
Pagina 26 di 119 Libri sugli Appennini e i Monti di Liguria ...
Pagina 27 di 119Segnalazioni Edizioni "Le mani" - ...
Pagina 32 di 119 Appennini e Monti di Liguria ...
Pagina 33 di 119sta proprio in questo, nel modo in cui il fotografo si accosta alla natura:rispettandola ed entrando in qu...
Pagina 34 di 119dellAlta Via dei Monti Liguri che li attraversa o il Parco dellAntola cipermette di camminare in un ambien...
Pagina 35 di 119 Appennini e Monti di Liguria ...
Pagina 36 di 119di confine. Infatti anche parte dellAV, il tratto che porta al rifugio Grai,sconfina in territorio frances...
Pagina 37 di 119 La Comunità Montana Aveto Graveglia Sturla ...
Pagina 38 di 119che circonda uno dei più bei paesaggi della Liguria.. Altri boschi elaghetti si alternano ai monti lungo i...
Pagina 39 di 119case-torri a volte anche su pendii impervi. A Reppia visitare, il Museodei Minerali, dove è possibile osse...
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos
of 223

Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos

Il Portale/Sito degli Appennini e dei Monti di Liguria non e' piu' on line. Le pagine di quello che è stato il primo portale, di questo genere, in Liguria uno tra i primissimi in Italia ed il primo a nascere bilingue era nato nel 2000 da un'idea maturata nel 1999. Preistoria insomma, informaticamente parlando. Si è voluto raccogliere in una pubblicazione molte delle pagine, tematiche quali: ”Dove alloggiare”, “Dove Mangiare”, “Musica, “Carte-Mappe”, “Percorsi”, “Alta Via...” ed altri links di scrittori, “Persone che hanno fatto conoscere i monti liguri”, “Musicisti”, “associazioni” etc. Anche se molti dei links ormai non sono più validi, data l'evoluzione ultra veloce delle pagine web, si voleva così fare in modo che non andasse del tutto disperso l'insieme di articoli, fotografie informazioni su realtà del territorio ligure composto da paesaggi ma anche di persone. Il Portale era nato non come entità commerciale ma istituzionale limitandosi quindi a segnalare, rifugi, hotel, ristoranti, B&B, percorsi, sentieri, libri, autori persone, e altre attività con recensioni e relativi links in modo da dare un’informazione di base e quindi permettere al navigatore/utente di mettersi in contatto direttamente con le varie realtà del territorio ligure. (la pubblicazione è scaricabile free come pdf o leggibile on-line ed è rilasciata sotto licenza Creative Commons, no commercial, no derivatives. Eventuali indicazioni di prezzo del gestore che ospita la pubblicazione è il puro costo di stampa cartaceo, senza nessun scopo di lucro da parte dell'autore, ed è ovviamente evitabile essendo leggibile on-line) -- The Portal/Website of the Apennines mountains of Liguria is not on-line anymore. The pages of what was the first portal of its kind, in Liguria one of the first in Italy and the first to be born bilingual was born in 2000 from an idea matured in 1999. Prehistory short, computationally speaking. The aim was to collect many of the pages in a publication, albeit with many of the links no longer valid due to the ultra-fast evolution of web pages in a way that did not go completely missing the wealth of articles, photographs about the reality of Liguria composed landscapes but also of people. The portal was created not as a commercial entity but institutional implying report, shelters, hotels, restaurants, B & B, paths, trails, books, authors, people, and other activities with short reviews and the related links give basic information and then allow the browser/user to get in touch directly with the various of companies in the Liguria.
Published on: Mar 4, 2016
Published in: Art & Photos      
Source: www.slideshare.net


Transcripts - Portale Appennini e Monti di Liguria 10 anni (2000-2010) by enrico pelos

  • 1. Enrico Pelos PORTALEAPPENNINI e MONTI di LIGURIA VALLI PARCHI PAESI PERSONE ITINERARI TERRITORIOIl mio WebDesign I miei Articoli Le mie FotografieArticoli e fotografie pubblicati in 10 anni (2000-2010) di design e cura del portale per Liguri.net dell’U.R.P.L (Unione Regionale delle Province Liguri) www.enricopelos.it
  • 2. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Prodotto ed edito dall’autore Proprietà letteraria ed artistica riservata - Fotografia di copertina, testi (dove non diversamente indicato), foto, fotoelaborazioni - Grafica, impaginazione editing - Produzione, pubblicazione © 2000..2012 Copyright by Enrico Pelos Il portale ha pubblicato dal 2000 al 2010 - per la rivista on line “Liguri.net” - articoli, fotografie, informazioni e links, le cui schermate e contenuti erano senza scopo di lucro e, quando riferite ad altri autori, sono sempre state pubblicate con l’accordo, tramite contatto via email o telefonico, con le persone citate e/o fotografate, o in relazione a strutture o siti web di pubblico dominio. Questa pubblicazione può essere utilizzata sotto la licenza CC, cioè citando la fonte, l’autore e senza scopo di lucro. Per quanto concerne l’eventuale uso di singoli articoli, fotografie, o parti di essi in pubblicazioni o usi di diverso tipo, dovrà esserne richiesto il permesso scritto. http://www.enricopelos.it email: enricopelos@alice.it Edizione Dicembre 2012 ‑2‑
  • 3. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Premessa Introduzione l PORTALE degli APPENNINI di LIGURIA I è stato creato, sul web, nel 1999 come sezione indipendente della rivista online Liguri.net (testata giornalistica registrata) pubblicata per conto dell’U.R.P.L l’Unione Regionale delle Province Liguri. Il design del portale è stato subito improntato alla fruizione delle molteplicità di informazioni sugli Appennini che formano gran parte della regione ligure. Articoli, fotografie, cartine sono state inserite in modo da dare una visione e una conoscenza il più possibile completa sulla realtà dei monti liguri. La loro ricchezza di storie, di persone, di paesaggi e i links relativi ai siti erano realtà che iniziavano allora a fruire dei servizi di internet come incentivo al turismo, e quindi al lavoro per molte persone, che non sarebbero state più costrette ad abbandonare i paesi di origine. Una possibilità quindi di poter comunicare, vendere e interagire con altre realtà operanti non solo sul territorio ligure ma, già qualche anno dopo, anche a livello mondiale, con collegamenti alla portata di tutti anche dai telefonini. Il Portale è quindi nato non come entità commerciale ma istituzionale limitandosi quindi a segnalare rifugi, hotel, ristoranti, B&B, percorsi, sentieri, e altre attività con brevi recensioni ed i relativi links per dare un’informazione di base e quindi permettere al navigatore/utente di mettersi in contatto direttamente con le varie realtà del territorio ligure. Il Portale è andato quindi arricchendosi via via di pagine tematiche quali. ”Dove alloggiare”, “Dove Mangiare”, “Sports”, “Feste - Fiere”, “Musica, “Carte- Mappe”, ed anche sui “Percorsi”, “Alte Vie, Strade del Sale” ed ospitando anche altri links di scrittori e “Persone che hanno fatto conoscere i monti liguri”. Altre concernevano musicisti e/o siti di associazioni che allora non conoscevano la potenzialità di internet ed alle quali ho contribuito alla diffusione, come ad esempio ‘L’associazione Amici di Peagna”, la rivista “R Ni d’Aigura” (Il Nido d’Aquila) etc. con le quali ho avuto il piacere di collaborare per molti anni, sia come socio che nel design e redazione delle pagine dei siti. ‑3‑
  • 4. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Il Portale era composto principalmente da una parte centrale con due colonne ai lati contenenti i menù di selezione. Nel menù a sinistra era possibile trovare la scelta di temi di tipo generico quali ristoranti, percorsi, persone e quello a destra portava alla scelta delle pagine dedicate a tutte le valli della Liguria, i Parchi, diversi paesi, Parchi culturali etc. In altra sezione erano messe icone che portavano a pagine con informazioni di utilità come meteo, viabilità strade, con foto ed anche dove appropriato wallpapers, screensaver, slideshows etc... Un ulteriore menù in basso portava a pagine con peculiarità come ad esempio tabelle delle altezze dei monti, informazioni su come richiedere soccorsi, come comportarsi sui monti, etc. Il linguaggio di sviluppo che ho utilizzato - scrivo per i più interessati al lato tecnico dello svilluppo - è stato quello degli inizi di internet e cioè l’HTML quello con i codici <b></b>, <i></i>, <a href..></a> head, body, etc.. Successivamente, con l’evoluzione di internet, ho aggiornato il tutto utilizzando i “CSS” (Cascading Style Sheets o Fogli di stile) ed anche altri linguaggi come ad esempio il javascript. Con la comparsa degli “effetti speciali” del linguaggio Flash, che ho imparato, ho introdotto quindi animazioni particolari, su slideshows e video, fotografie, e carte elaborate a seguito di escursioni anche con rilevazioni gps. Il Portale ha contribuito, nel corso degli anni, alla conoscenza di studiosi importanti che hanno scritto della Liguria e che ho poi anche conosciuto personalmente; e alcuni sono diventati anche degli amici. Ho collaborato con piacere ed interesse con molti di loro ed ho pubblicato, nel corso di dieci anni, molte pagine web corredate di fotografie, copertine dei loro libri, etc. Non cito nessun nome per non fare torto a nessuno ma molti si potranno leggere in alcune delle schermate riepilogative inserite. Avendo lavorato all’estero, e conoscendo bene l’inglese, ho voluto subito iniziare con una versione bilingue, dove possibile, per cui molte pagine sono anche in inglese onde permettere una navigazione “internazionale” del portale. Il Portale è stato, per diversi anni, un riferimento per un pubblico di internauti interessati ai vari argomenti e che ci hanno scrittto in diverse occasioni. Molte sono state le richieste di informazioni sulla Liguria, su ‑4‑
  • 5. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA antichi paesi e frazioni, su persone, su antenati anche da discendenti di emigranti liguri, che pur non sapendo l’italiano, avevano così modo di conoscere tanti aspetti dei loro avi. Alcuni, proprio a seguito di contatti con il portale e con me stesso, sono poi giunti appositamente da paesi lontani, ed in alcuni casi li ho accompagnati con piacere in giro per vallate e paesi di Liguria. Il Portale degli Appennini e dei Monti Liguri è stato il primo del suo genere in Liguria e forse in Italia. Sicuramente il primo bilingue (i vari automatic translators dovevano ancora apparire..) e per molto tempo è stato un un passo avanti nel precedere le esigenze dei lettori. Ad esempio veniva aperta una pagina su Facebook con tanti amici, oppure un blog dedicato con le notizie di attualità come incontri, escursioni, convegni etc. Tuttavia, dopo 10 anni non era più possibile tenerlo aggiornato con le numerose informazioni provenienti dal web e per poter continuare esso avrebbe dovuto trasformarsi in un prodotto commerciale con pubblicità staff etc. tutte cose che sarebbero andate contro lo spirito iniziale del progetto ed era quindi arrivato il momento di chiudere questa bella avventura. Questo numero “speciale” è quindi una raccolta, di molte schermate del portale, articoli, fotografie etc., tra quelli pubblicati anche a corredo di articoli di altri autori, e pubblicati nel corso di questi anni. Questa pubblicazione è quindi anche un po’ di “storia ligure internettiana” ed ho ritenuto che le pagine non andassero perdute nella galassia composta da miliardi di pagine dei motori di ricerca, e che fosse quindi in parte una raccolta di molte di quelle pagine anche per l’eventuale fruizione di chi un giorno si volesse documentarsene in proposito. ‑5‑
  • 6. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Ringraziamenti Un ringraziamento a tutti gli autori e alle persone U conosciute negli anni di collaborazione al portale, e che mi hanno fornito indicazioni, informazioni,e un po’ della loro conoscenza riguardo i paesi, le strade, le diverse località per i vari articoli e fotografie. Un ringraziamento va ai lettori per i quali il portale è stato, nel corso degli anni, un riferimento per le molte informazioni e ai visitatori della rete interessati ai vari argomenti e che ci hanno scrittto in diverse occasioni anche dall’estero Fare un elenco sarebbe sarebbe lungo, per cui non cito nessun nome perchè, in buona fede, ne dimenticherei diversi e non vorrei far torto a nessuno. Un ringraziamento va ai componenti di Liguri. net dell’URPL, con i quali ho collaborato ed uno in particolare va al giornalista Michele Raso, direttore della testata per questo periodo, con il quale questo lavoro ebbe inizio - mi scrisse nel lontanissimo, informaticamente parlando, dicembre 1999.. - dandomi mi l’opportunità di intraprendere e creare dal nulla questa avventura virtuale, quando per la maggioranza delle persone internet era ancora sconosciuto e che avrebbe poi avuto un cosi importante influsso sulla vita quotidina di miliardi di persone nel mondo. Un’ ”avventura” sì virtuale, ma che mi ha anche portato in giro per la Liguria a conoscere paesi e vallate per trovare informazioni, foto, articoli, links per fatti e avvenimenti e che mi ha permesso di conoscere e intervistare persone liguri, o interessate alla Liguria. ‑6‑
  • 7. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Nota: La pubblicazione è composta da due sezioni: una sezione riporta alcuni degli articoli scritti in formato testo e l’altra è formata da molte delle schermate elaborate per il portale online, completa di molte fotografie. Il Portale non è stato più aggiornato e non è più on-line di conseguenza i links alle sue pagine interne non sono più interconnessi. La rete poi è in continua evoluzione, pertanto alla data di questa pubblicazione anche molti dei links che portavano a siti esterni potrebbero non essere più validi. ‑7‑
  • 8. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Nella foto a fianco le cascate dell’Arroscia nel Ponente Ligure ‑8‑
  • 9. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑9‑
  • 10. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIARecensione del giornalistaMarco Giacobbe del SecoloXIX quotidiano di Genova,a tiratura nazionale. ‑10‑
  • 11. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑11‑
  • 12. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIAAPPENNINI MONTI DI LIGURIA Portale URPL by Enrico Pelos U.R.P.L. Unione Regionale Province WEB Liguri CAMs Pr. Imperia webcams Pr. Savona main home index Genova, 21:17:37 11 Gennaio 113 Buonasera Imperia Savona >Previsioni meteo settimanali, giornaliere in Liguria >Situazione strade nella Prov. di Genova >Genova webcams aree montane Passport m Share PORTALE APPENNINI E M lunedì 21 maggio 2012 VAL TREBBIA Le foriture dei Narcisi al Pian blogs&feeds Cavalla GENOVA LA SPEZIA IMPERIA SAVONA mondo ligure BlogAppennini RSS BlogLiguri ATOM La schermata principale in una delle ultime Meteo info Pano Views 360º versione del Portale degli Appennini e dei Libri add books Monti Liguri, nel 2011. Add Text Add Photo Assoc. & Links Genov. Zeneizefile:///C:/temp2/%20per%2010%20anni%20di%20portappe%20tenere%20fino%20a%20che%20non%20fatto/%20Po ‑12‑
  • 13. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA webcams Pr. Genova webcams P. LaSpezia webcams (ordine da IM a SP) Bevera Nervia Argentina Armea Verbone Impero Armo Ceriale Colletta di Cast. Genova La Spezia Favale Malvaroa (Arpal)) >Bollettino di Vigilanza Meteo Reg. (Arpal) Lorsicaa - viabilità >Liguria in Europa sat view1 - satview2 Montebruno Guestbook worldmap di Liguri.net Alpi Liguri Finalesemensile dinfo turistica Rainer Kriester Torsero Piana Crixia BeiguaMONTI LIGURI Blog Via Julia Augusta P. Giorgio Caproni I Del Carretto Nella patria di Ilaria Vai al Portale Appennini e Se. Fischia Vento Monti Liguri URPL APPENNINI MONTI DI Intemelian della LIGURIA Portale URPL by Argentina Armea DellOlivo Enrico Pelos Valle Arroscia Ingauna TRANSLATE Pollupice Varie Various Share it Ass.&links Ass. Info Liguri Lig. In. Libri Books Downloads Do.s Lingue Languag. Scuole Schools Foto gall. Photo Cartoli. Postcard Pannello Panel ortAppennini%20-END%202012%2006%2020%20su%20Liguri%20Net/index.htm[1/11/2013 9:17:38 PM] ‑13‑
  • 14. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA La schermata principale in una delle prime versioni del Portale degli Appennini e dei Monti Liguri nel 2000. ‑14‑
  • 15. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑15‑
  • 16. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Alcune delle schermate delle versioni del Portale che avevo elaborato, oltre che in html/javascript anche in versione in Flash nei primi anni 2000. ‑16‑
  • 17. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑17‑
  • 18. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA La schermata principale in una delle versioni del Portale che avevo elaborato in Flash (da un’interfaccia gentilmente concessa dalla web designer M. Mos nei primi anni 2000. ‑18‑
  • 19. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑19‑
  • 20. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Alcune schermate dei link che si riferivano al Portale in altri siti nei primi anni del 2000. ‑20‑
  • 21. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑21‑
  • 22. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Una delle prime statistiche dei collegamenti al portale da parte dei navigatori. Questa schermata è molto interessante perchè ci dice che negli anni 2000-2001 il browser utilizzato era esclusivamente Explorer (aveva solo un concorrente, Netscape molto valido), il sistema operativo era win 98. NE’ da tener presente in quegli anni per la stragrande maggioranza degli italiani internet era ancora una “cosa” sconosciuta ... non esistevano tablets, connessioni, veloci, wi-fi, blogs, etc... etc... cose oggi considerate normali e date per scontate. Non sono in fondo molti anni fa ma sembra preistoria. Informaticamente parlando. ‑22‑
  • 23. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Lìiscrizione del Portale ai Golden Web Awards...... ‑23‑
  • 24. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Dove alloggiare, alberghi, B&B, rifugi, etc... Dove mangiare, ristoranti, etc... ‑24‑
  • 25. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA Sports, escursionismo, arrampicata, torrentismo, climbing, .... Sports, escursionismo, arrampicata, torrentismo, climbing, .... ‑25‑
  • 26. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑26‑
  • 27. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑27‑
  • 28. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑28‑
  • 29. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑29‑
  • 30. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑30‑
  • 31. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑31‑
  • 32. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑32‑
  • 33. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑33‑
  • 34. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIAPersone che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di LiguriaPeople and Liguria Mountains (in ordine alfabetico) ‑34‑
  • 35. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑35‑
  • 36. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑36‑
  • 37. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑37‑
  • 38. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑38‑
  • 39. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑39‑
  • 40. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑40‑
  • 41. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑41‑
  • 42. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑42‑
  • 43. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑43‑
  • 44. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑44‑
  • 45. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑45‑
  • 46. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑46‑
  • 47. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑47‑
  • 48. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑48‑
  • 49. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑49‑
  • 50. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑50‑
  • 51. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑51‑
  • 52. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑52‑
  • 53. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑53‑
  • 54. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑54‑
  • 55. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑55‑
  • 56. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑56‑
  • 57. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑57‑
  • 58. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑58‑
  • 59. ENRICO PELOS IL PORTALE DEGLI APPENNINI DI LIGURIA ‑59‑
  • 60. Portale “Appennini e Monti di Liguria” della rivista “Pietre Mare” ARTICOLI Pubblicati on line sul Portale internet/web in ordine per argomentoTitolo articolo Tipologia art. Data pubblicazioneGENERALI1) Introduzione - Introduction testi it-en 1/9/20002) La Gastronomia - Gastronomy testi it-en 7/10/20003) La Fotografia - Photography testi it-en 9/11/20004) Dove alloggiare lungo gli Appennini e i Monti di Liguria pagina web 2/12/20005) Associazioni e altri links pagina web 15/12/20006) Libri sugli Appennini e i Monti di Liguria pagina web 15/3/2001I PARCHI7) Il Parco del Beigua 2/5/2001LE VALLI (in ordine alfabetico)8) La Valle Argentina - The Argentina Valley testi it-en 20/9/20009) La Val Barescione - The Barescione Valley testi it-en 17/12/200110) La Val Fontanabuona testi it-en 6/4/200111) La Val d’Aveto testi it-en 7/12/200112) La Val Pennavaire testi it-en 15/1/200213) La Valle Scrivia - The Scrivia Valley testi it-en 20/12/200114) La Val Trebbia testi it-en 2/7/200115) La Val Varatella testi it-en 6/2/2001LE COMUNITÀ MONTANE16) La Comunità Montana Intemelia 10/1/200117) La Comunità Montana Orba Stura 20/2/200118) La Comunità Montana del Giovo 20/8/200119) La Comunità Montana del Pollupice 25/8/200120) La Comunità Montana Val di Vara 12/9/200121) La Comunità Montana Argentina 19/9/200122) La Comunità Montana Val Trebbia 2/10/200123) La Comunità Montana Valle Arroscia 10/10/200124) La Comunità Montana Val Bormida 15/11/200125) La Comunità Montana Aveto Graveglia Sturla 20/11/200126) La Comunità Montana Ingauna 20/12/2001PERSONAGGI che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria27) Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Francesco Biamonti 25/6/200228) Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Giorgio Caproni 22/6/200229) Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Rainer Kriester 22/6/200230) Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Thor Heyerdal 25/6/200231) Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Gianni Pastine 15/7/200232) Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Alessandro Grillo 25/7/200233) Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Gianni Pastine 5/8/2002VARIE E DIVERSE34) Castelli di Appennini e Monti di Liguria 22/1/200235) La Comunità Montana Petronio 7/2/200236) Il Portale Appennini e Monti di Liguria e R Ni D’ Aigura 2/6/200237) Le Vie del Sale 2/7/200238) La Strada del Vino e dell’Olio 20/7/2002
  • 61. Pagina 2 di 119 Portale “Appennini e Monti di Liguria” della rivista “Pietre Mare” ARTICOLI Pubblicati on line sul Portale internet/web in ordine di pubblicazione Titolo articolo Tipologia art. Data pubblicazione *** Anno 2000 *** 1. Introduzione - Introduction testi it-en 1/9/2000 2. La Valle Argentina - The Argentina Valley testi it-en 20/9/2000 3. La Gastronomia 7/10/2000 4. La Fotografia 9/11/2000 5. Dove alloggiare lungo gli Appennini e i Monti di Liguria 2/12/2000 6. Associazioni e altri links 15/12/2000 7. La Valle Scrivia - The Scrivia Valley testi it 20/12/2000 8. La Val Barescione - The Barescione Valley testi it 17/12/2001 *** Anno 2001 *** 9. La Comunità Montana Intemelia 10/1/2001 10. Libri sugli Appennini e i Monti di Liguria 15/3/2001 11. La Comunità Montana Orba Stura 20/2/2001 12. La Val Fontanabuona testi it-en 6/4/2001 13. Il Parco del Beigua 2/5/2001 14. La Val Trebbia testi it-en 2/5/2001 15. La Val Varatella 6/2/2001 16. La Comunità Montana del Giovo 2/7/2001 17. La Comunità Montana del Pollupice 25/8/2001 18. La Comunità Montana Val di Vara 12/9/2001 19. La Comunità Montana Argentina 19/9/2001 20. La Comunità Montana Val Trebbia 2/10/2001 21. La Comunità Montana Valle Arroscia 10/10/2001 22. La Comunità Montana Val Bormida 15/11/2001 23. La Comunità Montana Aveto Graveglia Sturla 20/11/2001 24. La Val d’Aveto 7/12/2001 25. La Val Barescione testi it-en 17/12/2001 26. La Comunità Montana Ingauna 20/12/2001 *** Anno 2002 *** 27. La Val Pennavaire 15/1/2002 28. Castelli di Appennini e Monti di Liguria testi it-en 22/1/2002 29. La Comunità Montana Petronio 7/2/2002 30. Il Portale Appennini e Monti di Liguria e R Ni D’ Aigura 2/6/2002 31. Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Francesco Biamonti 25/6/2002 32. Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Giorgio Caproni 22/6/2002 33. Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Rainer Kriester 22/6/2002 34. Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Thor Heyerdal 25/6/2002 35. Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Gianni Pastine 15/7/2002 36. Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Alessandro Grillo 25/7/2002 37. Personaggi che hanno fatto conoscere gli Appennini e i Monti di Liguria: Gianni Pastine 5/8/2002 38. Le Vie del Sale 2/7/2002 39. La Strada del Vino e dell’Olio 20/7/2002 40. Il Portale Appennini e Monti di Liguria e la Rassegna Regionale “LIBRI DI LIGURIA” 29/7/2002C:portappenniniPortaleAppennini.doc 2 Pagina Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 62. Pagina 3 di 119 Appennini e Monti di Liguria INTRODUZIONE Enrico Pelos indice introduzione TOPBenvenuti. Il Mar Ligure, il clima mite, lo splendido paesaggio e il buoncibo della Liguria sono conosciuti in tutto il mondo. Ma è alinterno,lungo un arco di circa 500 Km, che troviamo una parte della storia deiLiguri, immersa in un paesaggio di colline e di monti, che fanno diquesta regione la prima in Italia per verde pro-capite. Lungo i versanti ele valli troviamo la "Liguria dei Monti" con la sua storia, la sua gente concime e antichi paesi talvolta di raro fascino e bellezza. Quì troviamo lastoria delle antiche famiglie genovesi che costruirono castelli, abitazioniresidenziali o case di campagna oggi trasformate in hotels, ristoranti oagriturismi. Fu in Liguria che alcuni gentlemen inglesi scoprirono ilpiacere di viaggiare, mangiare e come fare il turista. E quindi il turistaescursionista che scollina da un monte all’altro forse il vero conoscitoredel territorio, che cammina per conoscere, per vedere, per pensare. Imonti Liguri confinano ad ovest con il confine francese della Val Roja ea nord gli Appennini (Alpi Liguri vanno dal Colle di Tenda fino al Colle diCadibona e da qui fino alla Cisa vanno gli Appennini per circa 16 km)C:portappenniniPortaleAppennini.doc 3 Pagina Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 63. Pagina 4 di 119separano la regione dal Piemonte, Emilia Romagna e la Toscana.Questo portale è per far viaggiare con un click e con lintento dicontribuire alla conoscenza dello sviluppo sostenibile nel rispettodellambiente, delle culture e delle tradizioni. Se poi vi è venuta la vogliadi alzarvi e partire, vuol dire che abbiamo raggiunto lo scopo migliore.C:portappenniniPortaleAppennini.doc 4 Pagina Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 64. Pagina 5 di 119 Apenines and Liguria Mountains INTRODUCTION Enrico Pelos indice introduzione TOPWelcome. Ligurian sea, mild weather, sceneries and good food are wellknown worldwide. But it is the inland, which stretches for about 500 km,full of history and places , which is well worth visiting and enjoying. Dueto ancient Ligurian and Genoese families who used to travel,and tradeall over the world and build castles and mansion houses which now, inmany cases, are nice hotels, good restaurants and farmhouses. It wasreally here, along the Ligurian villages that some English gentlemenstarted to discover travelling, the good food and how to be a tourist.Liguria mountains have their borders to the west to the French Rojavalley and to the North the Apennines separate the Region fromPiedmont, Emilia and Tuscany. This portal is for travelling at the tip of aclick but, after a while if you feel like getting ready to leave and visit theplace we have achieved one of our main goals. (published on the web il 1/9/2000)C:portappenniniPortaleAppennini.doc 5 Pagina Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 65. Pagina 6 di 119 La Gastronomia Enrico PelosLa gastronomia ligure ha nellolio, dei tanti splendidi olivetidellentroterra, lelemento irrinunciabile, il suo elemento base ma ogniprovincia ha le sue specialità in molti settori della coltivazione,produzione e arte culinaria. Si trovano un pò ovunque, per citare soloalcuni esempi, la farinata, la focaccia, la panissa (polenta di farina diceci), le trenette, le trofie al pesto, la salsa ligure famosa nel mondo, e ipansotti conditi con la salsa di noci. le torte di bietole e di carciofi, e letradizionali frittelle quì chiamate frisceu. Il tutto accompagnato dagliottimi vini locali. Se poi vogliamo stare sui monti tutto il giorno o piùgiorni dobbiamo fare una scelta dei viveri più in funzione del peso edellingombro che dalle qualità energetiche e nutrizionali e comunque infunzione del tipo di escursione onde utilizzare unalimentazionespecifica in montagna per compensare il dispendio energetico dellamarcia e della scalata, per lottare contro il freddo e gli effettidellaltitudine e che permetta di sopportare la fatica, combattere ilraffreddamento ed evitare la debolezza la preparazioneC:portappenniniPortaleAppennini.doc 6 Pagina Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 66. Pagina 7 di 119ddellalimentazione deve cercare di essere il più possibile equilibratatenendo conto che durante unescursione si consumano più o menocalorie secondo la velocità, il tipo di percorso, il materiale utilizzato e lecondizioni meteo: le perdite caloriche possono variare tra le 200 e le1200 kcal/ora. In condizioni medie, per una salita di 5 ore, la perditacalorica è stimata : 5×500 kcal/h= 2500kcal. Per calcolare il consumoenergetico, bisogna aggiungere la perdita dovuta allattività giornalierarestante, circa 2400 kcal che bisognerà compensare se non si vorrannointaccare le riserve. Nel caso di un’escursione di sola una giornata, lecirca 5000 kcal perse potranno essere subito compensate la sera o ilgiorno successivo da un’alimentazione più abbondante, privilegiantelapporto glucidico. il discorso è più complesso durante un trek di piùgiorni con le limitazioni dovute al peso dello zaino o all’assenza di rifugie quindi la fatica si tradurrà anche in una perdita di peso corporeo cioèdei tessuti adiposi. per una giusto equilibrio lapporto energeticodovrebbe essere secondo la descrizione seguente. a) Gli zuccheri(glucidi) apportano il 55% della razione calorica. Assimilati rapidamente(10 min. per una bevanda zuccherata), costituiscono il substratoenergetico di qualità per tutte le attività fisiche. b) Le proteine, dorigineC:portappenniniPortaleAppennini.doc 7 Pagina Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 67. Pagina 8 di 119animale o vegetale, giocano un ruolo secondario sul piano energetico. Illoro apporto può essere diminuito nella razione di un trekker. c) I lipidisono stoccati nellorganismo in grandi quantità. Sono bruciati durantesforzi prolungati e poco intensi e sono la principale riserva energeticautilizzabile durante escursioni di più giorni. Una razione giornalieradovrebbe quindi essere composta in via indicativa dal 60% dicarboidrati corrispondente a 1920 kcal e siccome un grammo di glucidilibera 4 calorie, avrete bisogno di 480 g di zuccheri, dal 14% diproteine, corrispondenti a 448 kcal e siccome un grammo di proteinelibera 4 calorie, voi avrete bisogno di 112 g di proteine e dal 20% dilipidi, corrispondente a 640 cal e siccome un g di grassi libera 9 calorieavrete bisogno di 71g di grassi. Leggendo le tabelle descrittive deiprodotti alimentari, si potranno quindi calcolare la ripartizione deiglucidi, lipidi e protidi dei differenti alimenti, ottenendo la razionegiornaliera personale. Per quanto concerne la giusta idratazionedurante gli sforzi fisici prolungati è fondamentale che i liquidi e i sali,persi sotto forma di sudore o di vapore acqueo durante la respirazioneche possono raggiungere anche alcuni litri al giorno possano esserereintegrati onde evitare squilibri elettrolitici e un aumento della densitàC:portappenniniPortaleAppennini.doc 8 Pagina Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 68. Pagina 9 di 119del sangue con la conseguenza di un maggiore affaticamento delcuore, le urine poi possono risultare più concentrate con il pericolo diformazione di calcoli e possibilità di dolorose coliche renali. Lastanchezza può ridurre considerevolmente la sete, caratteristica dellasintomatologia di deplezione sodica: per questo alla sera è buonanorma bere del brodo salato o mangiare un minestrone. Insiemeall’acqua, con il sudore si perde una grande quantità di sali minerali(potassio, sodio, cloro e magnesio) che possono venire reintegrati con icibi (verdura, e frutta). La perdita eccessiva di sali minerali può essereresponsabile della comparsa di crampi e malesseri generali(stanchezza, nausea, vomito, svenimenti). Per attenuare in poco tempol’effetto della sudorazione, inoltre, può essere utile ricorrere areintegratori salini. Anche la frutta secca è molto ricca, oltre che dizuccheri, anche di sali minerali ma non bisogna esagerare. Bere inmontagna quindi, in generale aumentate la quantità dacqua da bere sefate attività in ambiente caldo o in altitudine, assumete, durante lamarcia, reintegratori salini, in tavolette o diluiti in acqua dopo lo sforzo,potrete bere una bevanda mineralizzata o un brodo di legumi o deisucchi di frutta. Lacqua delle sorgenti non fa male, ma la temperatura èC:portappenniniPortaleAppennini.doc 9 Pagina Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 69. Pagina 10 di 119spesso prossima agli zero gradi e berne troppa può essere causa dieventuali mal di pancia. quando possibile , se mai limitare la perditadacqua per sudorazione diminuendo lintensità dello sforzo escegliendo un abbigliamento adeguato. Per una buona preparazioneallescursione è utile assorbire glucidi complessi (pasta, riso) inquantità, durante il pasto precedente almeno di otto ore lo sforzo. Peraccelerarne lassimilazione e per ottenere una supercompensazione ,cioè un aumento dello stoccaggio di riserve a riposo, è necessario averpraticato un esercizio. I cibi liofilizzati sono un importante passo avantinella alimentazione in montagna: pesano poco (però ci vuole l’acqua) eoccupano poco spazio. Tuttavia è bene variarli con i cibi tradizionali,anche perché costano molto e dopo poco non appagano più il palato.Osservare un intervallo minimo di due ore tra lultimo pasto e lo sforzointenso Per economizzare il glicogeno ( carburante utilizzato durante glisforzi intensi e consumato dopo circa 60/90,min): aumentare la quantitàdi allenamento di resistenza apportare un complemento energeticodurante lo sforzo per mezzo di glucidi semplici (il glucosio arriva piùrapidamente al muscolo), con razioni di 50 g ogni due ore. Le bevandedebolmente concentrate, 5% e a temperatura di 12/15 gradi, saranno leC:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 10 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 70. Pagina 11 di 119più velocemente assimilate. Es.: 50 g di glucosio corrispondono a : 8gdi datteri secchi oppure a66g di uvetta secca, a 5 banane secche, a 7fichi secchi, a 10 caramelle o ancora a 1 litro di tè con 6 cucchiai dimiele Per ricostituire gli stock di glicogeno dopo lo sforzo: bere moltebevande zuccherate mangiare abbondantemente glucidi "lenti" (pasta –riso – pane – legumi - patate) Se lo sforzo è inferiore a tre ore,un’alimentazione solida non è necessaria, l’idratazione con zuccheri al5% è sufficiente. Diminuire la quantità di proteine durante il pastoseguente lo sforzo per privilegiare lapporto glucidico. "Last but notleast"’ è sempre bene evitare gli alcoolici durante l’attività fisica per lapericolosa vasodilatazione che provocano e vanno usatei conmoderazione anche a fine giornata, soprattutto se si è molto stanchi. (pubblicato sul web il 7/10/2000)C:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 11 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 71. Pagina 12 di 119 Gastronomy Enrico PelosLiguria is one of the most important region for what it is known as the"Mediterranean cuisine". Liguria inland cooking is based mainly on thenatural products that have always existed in the region.The olive oil isexcellent here and the grapes make the wines very good too. Manyplaces have their special dish but you can find almost everywherefocaccia and the Pasqualina beet greens pie, ravioli with pesto (thefamous sauce out of that tiny plant called basil) and pansoti with walnutsauce. After a long walking around you deserve it. (published on the web 7/10/2000)C:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 12 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 72. Pagina 13 di 119 La Fotografia Enrico PelosLa Liguria è bellissima, anche fotograficamente parlando. Dove andarearmati di giacche a vento e macchina fotografica? Posti belli einteressanti se ne trovano molti passando in rassegna boschi, valli,cime e sentieri. La capacità tecnica, vi sono testi che trattanoampiamente questo aspetto, e lattrezzatura sono sì importanti ma congli anni possono migliorare se allinizio si ha poca esperienza mentrequello che conta veramente è la voglia di osservare, di scoprire e tantapazienza. La prima cosa da comprendere è che l’”avventura”fotografica comincia ben prima del momento in cui si scattano fotografietecnicamente valide: comincia quando si va alla ricerca dei momenti piùtranquilli e ideali per scorgere la vita degli animali; cominciadall’entusiasmo di restare immobili ad aspettare di vedere il muso diuna marmotta o il balzo di un camoscio.La differenza tra la fotografia naturalistica e gli altri generi di fotografiasta proprio in questo, nel modo in cui il fotografo si accosta alla natura:rispettandola ed entrando in questo mondo in punta di piedi.LaC:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 13 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 73. Pagina 14 di 119fotografia, insomma, spalanca gli occhi sul’ambiente, affinando glistimoli dell’osservazione. La natura dunque, attraverso la fotografia,non deve essere “catturata”, ma conosciuta e amata, con tanto rispettoper gli animali e per lambiente instaurando così con la natura unrapporto nuovo e più vero.Per il trekker-fotografo, si pone sempre il problema del peso, per cuiogni pezzo di corredo deve essere ben studiato e veramentenecessario anche se poi la "legge di Murphy” è sempre in agguato. Sipuò fotografare con una fotocamera, ma i risultati migliori si ottengonocon la reflex per la possibilità di intercambiare gli obiettivi tra unobiettivo grandangolare (21, 24 o 28 mm di focale) e il classico 50 mm,o un teleobiettivo di 135 mm e uno più potente se possibile, anchecatadiottrico, è consigliato poi in molti casi luso di filtri: l’UV per leradiazioni ultraviolette e il polarizzatore per saturare i colori e farrisaltare bene le nuvole nel cielo. La scelta delle mete fotografiche èdavvero vasta sia che si voglia fotografare un paesaggio, uno scorciorurale o una buona tavolata di amici nel ristorante tipico. In questosenso il Parco del Beigua o il Parco dellAveto con il percorsodellAlta Via dei Monti Liguri che li attraversa o il Parco dellAntola cipermette di camminare in un ambiente forse unico: pastorale ma con aipiedi il mare. Oppure il Parco dellAveto con i suoi laghetti da tipicopaesaggio alpestre. (pubblicato sul web il 9/11/2000)C:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 14 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 74. Pagina 15 di 119 Photography Enrico PelosLiguria is really beautiful also from the photographic point of view andeven going around the mountains where you can find unique placesimmersed in enchanting sceneries. Where to go with your wind jacketand your camera? Beautiful and interesting places are to be foundaround woods, valleys and mountain tops and going through the manyitineraries. Technical skill and the equipment are important but most ofall you should have the right mood to watch. The choice is wide and itgoes from a natural landscape to a rural village to people around atipical Ligurian dish. In this respect Beigua and Aveto Parks with theHigh Way of the Ligurian Mountains Itinerary or the Antola mount parkare some of the ones really worth going. (published on the web 7/10/2000)C:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 15 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 75. Pagina 16 di 119 Dove alloggiare lungo gli Appennini e i Monti di Liguria Liguria mountains Accommodation Generale General Enti - Official organizations Agriturismo Prov. Imperia Prov. Savona Prov. Genova Prov. La Spezia Campeggi Rifugi Segnalazioni AgriturismoProv. Imperia Azienda Agricola "Belmonte Giobatta" - Via Dante 4, frazione Gazzelli, 18023 Chiusanico, IM, tel. e fax 0039 0183 52703 E uno dei pochi agriturismi con un proprio sito. Lazienda agricola nacque ai primi del Novecento ed è interamente coltivata ad ulivo di varietà Taggiasca. I rustici nel fondo e nel borgo antico del paese sono stati ristrutturati per fari apprezzare la bellezza di questa Valle e le antiche tradizioni dei luoghi ed i rpodotti della terra. This is one of the few farm holyday house with a personal site. Is situated in the valley famous for its olive trees, and they have a range of typical houses and products to make everybody really appreciate this land Azienda Agricola Giuseppe Cotta Via Ameglio, 5 - 18020 Fraz. Pantasina - Vasia - IM Tel. Fax +39 0183 282145 mailto:agri.cotta@gmx.net?subject=@.com - Cotta Lagriturismo si trova a Pantasina (435 s.l.m.): un tipico borgo ligure, situato nella Val Prino, famosa per i suoi ulivi, a 14 km. da Imperia, che ne caratterizzano e ne rendono unico il paesaggio. Mountain-bike, trekking sulle Alpi Marittime, pesca di fiume. Sanremo a 30 km, Alassio 35 km. Farm holyday house is situated in Pantasina (435 from sea-level), a typical ligurian village, , in the Val Prino, famous for its olive trees, 14 km far from Imperia. Accomodation for 12 persons. Mountain-bike and trekking along Alpi Marittime. fishing in the nearby river. Sanremo is 30 km far, Alassio is 35 km. A. Rifugio Altavia - Loc. Pozzuolo-Strada La Colla-Gouta - Dolceacqua (IM) - m 500 s.l.m. - Maria e Enrico Dallo - Tel. 0184/206754 Questo agriturismo spunta dincanto alla fine di una lunga strada immersa nel fitto di quello che è uno dei più boschi più belli della Liguria. E immerso in uno scenario naturale unico: unantica strada militare conduce ai monti Toraggio e al Pietravecchia meta tra le più belle per escursionismo e alpinismo. Più sotto Buggio uno dei paesi più tipici dellentroterra liguri. Merita il viaggio e la fermata Questo agriturismo è anche descritto con dettagli e prezzi sulle pagine di Agriturismo Point e sulle pagine di Agriturist After a long and winding road through one of the best woods in the whole Liguria this place appear as the final natural end. From here you can the go trekking to Toraggio and Pietravecchia mounts along an ancient military road. Down below Buggio, one of the most typical Ligurian villages. It is really worth the journey and the visit. This farm house has further details and prices on the Agriturismo Point and Agriturist pages Agriturismo Terre Bianche e.mail Immerso nei vigneti questo agriturismo può ospitare sino a 24 persone e nel ristorante vengono serviti molti prodotti coltivati o allevati in proprio. Within a nice country setting thi farm house has up to 24 places and is serving as meals many organically grown products of theyr fields. A Mendatica Mendatica [IM] • Azienda di circa 12 ettari a colture miste con allevamento di ovini e animali di bassa corte; bella casa in pietra con vista sulle Alpi Marittime • Sala di ritrovo, guida alle attività agricole, noleggio bici; visite al museo contadino e ad antichi borghi • Ortaggi, frutta, pollame, funghi, uova, conigli. da: pagine di Agriturismo Point per ulteriori dettagli e prezzi Lelenco seguente riguarda agr. disponibili, al momento non raggiungibili direttamente via web ma che potrebbero essere utili qualora ci si trovi in zona. (da "Tra terra e mare" ed. Assessorato allAgricoltura Parchi Zone Montane Caccia e Pesca della Regione Liguria al Gennaio 2000. Controllare telefonicamente la validità attuale in caso di escursione)C:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 16 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 76. Pagina 22 di 119 Associazioni e altri links - Associations and other links indice introduzione TOP Generale General Enti - Official organizations Altre Ass. Siti / Other ass., sites etc... Generale General Molte richieste, anche dallestero riguardano notizie su associazioni che si interessano dei Many requests also from abroad are concerning news monti, dellinterno o gruppi anche solo di amici interessati ad argomenti o cose tipiche about the mountains or sometime are from people in the dellAppennino. Ecco il modo per contattare o incontrare altre persone che possono darci delle need of meeting someone just to know particular things of risposte. the inland.Links a enti Ufficiali - Official org. links La sezione Ligure è molto antica e moto attiva con molti programmi di escursioni e corsi. Nella sua sede si trova una interessante biblioteca e molti opuscoli e depliants illustrativi a disposizione del pubblico in distribuzione gratuita. Organizza anche attività culturali, incontri e mostre fotografiche e uno degli eventi fotografici dellanno per gli appassionati della montagna e delle eplorazioni: la rassegna "A fil di cielo" articolata in alcune serate a cadenza settimanale molti fotografi/escursionisti/eploratori/alpinisti presentano i loro viaggi nellaffascinante atmosfera delle proiezioni di diapositive a dissolvenza incrociata o talvolta in diaporama. FIE Federazione Italiana Escursionismo Comitato Regionale Ligure Questo comitato è molto attivo con molti programmi di escursioni . Organizza anche attività culturali, incontri e talvolta mostre fotografiche. FIE Federazione Italiana Escursionismo Sezione Liguria La sezione ligure presenta nel sito, completo di diverse informazioni come ad es. il vademecum, anche il programma delle molte attività e degli interessanti trek, suddivisi per mese ad es. Giugno, Luglio e Agosto organizzati in giro per la Liguria e non solo. In Liguria Agenzia Regionale C:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 22 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 by Enrico Pelos
  • 77. Pagina 25 di 119 Associazione Amici della Ferrovia Genova Casella La linea lunga 25 km, si snoda tra Genova e Casella, conta 11 stazioni e 7 fermate, e permette belle gite ed escursioni nellentroterra genovese. Il sito, curato da Alessandro Sasso, è completo dei link alle varie stazioni che sono corredate di foto e interessanti informazioni per lescursionista o anche per chi ama fare una gita appena fuori della città fermandosi anche in molti dei ristoranti tipici con gli ottimi prodotti locali quasi sempre a prezzi modici. Una delle stazioni è anche una delle tappe dellAlta Via dei Monti Liguri Associazione Amici di Peagna amicidipeagna@virgilio.it Via Nuova di Pegna 26 17020 Ceriale (SV) Tel. 0182-90281 LAssociazione organizza annualmente la rassegna regionale dei "Llibri di Liguria" che comprende presentazioni di libri, films, sempre di argomento ligure, dibattiti con personaggi famosi e non ma sempre interessanti della realtà Ligure. LAss. è composta da volontari alcuni dei quali ormai famosi anche oltre i confini regionali: il Prof. Gallea "memoria storica" e anima culturale della manifestazione, "Beppe" Rizzo che cura la presentazione degli audiovisivi e autore lui stesso di belli e interessanti film a tema ligure, "Gerry" Delfino che segue lorganizzazione dellesposizione ldei libri etc... LAss. cura inoltre linvio di cataloghi e pubblicazioni ai più importanti centri culturali dei Liguri nel mondo. Associazione Tempo Libero - Camminiamo insieme Questa associazione organizza molte gite escursionistiche sul territorio ligure quali ad es. al Monte di Portofino, al Monte Antola o a Casella con il caratteristico trenino. In molte occasioni organizzano anche mostre fotografiche o proiezioni di diapositive. Al momento non dispongono di un sito ma si può telefonare al numero verde 800017247 per avere informazioni e programmi aggiornati Associazione "Gli Aleramici" Questa associazione organizza molte escursioni nel ... tempo... concernenti anche antichi percorsi liguri, ma non solo. Sulle tracce degli antichi pellegrini vanno alla riscoperta anche di località e paesaggi che in Liguria sono ancora ben conservati e a volte intatti sin dal medioevo e in molti casi su tratti di percorsi ancora oggi attuali come lAlta Via, e la Via Julia. Associazione Nati Scalzi Questa associazione organizza molte escursioni ma ... a piedi nudi. E un modo per essere più a contatto con la natura. main page appennini main page liguri credits disclaimer author site e mail back top Tutto il materiale è copyright © da Set. 2000 del portale e dei singoli siti. Il portale non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto. (notizie, articoli e fotografie pubblicati sul web il 15/12/2000, Enrico Pelos)C:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 25 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 78. Pagina 26 di 119 Libri sugli Appennini e i Monti di Liguria indice introduzione TOP Libri sugli Appennini e i Monti di Liguria Liguria mountains books Generale General Pubb. uff. - Official pubs SegnalazioniGenerale GeneralInformazioni e recensioni da molti libri sugli Appennini e i Monti di Liguria Beautiful and interesting infos from many Liguria mountains books.Links a enti Ufficiali - Official org. links Pubblicazioni a cura dellUfficio Parchi e Aree protette della Regione Liguria - Publications by Park Office of Liguria Region Moltissime interessanti e belle pubblicazioni concernenti monti e parchi della Liguria quali ad es.: AA.VV., Monte Beigua, aree di interesse naturalistico Genova, Regione Liguria/Microarts, 1987; AA.VV., Aveto, parco naturale regionale, Genova, Regione Liguria/Microarts, 1995; AA.VV., Antola , parco naturale regionale, Genova, Regione Liguria/Microarts, 1995. sono edite a cura dellUfficio Parchi della Regione Liguria. Many interesting and beautiful books and guides concerning Liguria inland and itineraries are edited by Park Office of Liguria Region Guida Alta Via dei Monti Liguri - The High Way of the Liguria Mountains Guide Fotografie di Enrico Pelos e Rodolfo Predieri - Testi di Renato Grattarola - Ed.ALG e Unioncamere Il libro, edito dallUnioncamere/Associazione Alta Via dei Monti Liguri, percorre laffascinante itinerario ricco di descrizioni, cartine e fotografie, eseguite da chi scrive effettuando il percorso anche più volte in alcuni punti per cogliere nella luce o nella stagione giusta soggetti e spunti fotografici quali paesi, persone, paesaggi etc. e che vi farà percorrere la “Liguria dei Monti”. Si snoda per circa 440 km, suddiviso in 43 tappe. Si parte da Ventimiglia e risalendo la val Nervia si attraversano numerosi borghi medievali arrivando in valle Argentina e in valle Arroscia ai piedi del Monte Saccarello, il più alto della Liguria. Arrivati alle brecce del Monte Galero si potranno vedere i panorami sulla val Pennavaire. Tappe tra la Val Bormida e il Finalese e tappe che attraversano il parco del Beigua sono tra le più belle dellintero percorso. Alle spalle di Genova le tappe portano poi a scoprire i paesi del Brugneto e della val Trebbia o i tratti che portano negli scenari naturali del Ramaceto in val Fontanabuona fino alle sorgenti dellAveto e alle foreste del Monte Penna arrivando poi fin giù in Val di Vara. ulteriori dettagli sul libro ulteriori dettagli sul percorso This book published by Unioncamere/Associazione Alta Via dei Monti Liguri. More than 70 photos (by this page author), descriptions, maps, etc... all in colors for 440 Km divided in 43 itineraries along the enchanting Liguria rainbow landscape. Life and culture, people, history, religion, etc... more details on the book more details on the itinerary Guida Alta Via dei Monti Liguri in tedesco The "Hohenweg der Ligurischen Berge" in the German language Fotografie di Enrico Pelos e Rodolfo Predieri - Testi di Renato Grattarola - Ed.ALG e Unioncamere ulteriori dettagli sul libro ulteriori dettagli sul percorso Associazione Amici di Peagna amicidipeagna@virgilio.it Via Nuova di Pegna 26 17020 Ceriale (SV) Tel. 0182-90281 LAssociazione organizza annualmente la rassegna regionale dei "Llibri di Liguria" che comprende presentazioni di libri, films, sempre di argomento ligure, dibattiti con personaggi famosi e non ma sempre interessanti della realtà Ligure. LAss. è composta da volontari alcuni dei quali ormai famosi anche oltre i confini regionali: il Prof. Gallea "memoria storica" e anima culturale della manifestazione, "Beppe" Rizzo che cura la presentazione degli audiovisivi e autore lui stesso di belli e interessanti film a tema ligure, "Gerry" Delfino che segue lorganizzazione dellesposizione ldei libri etc... LAss. cura inoltre linvio di cataloghi e pubblicazioni ai più importanti centri culturali dei Liguri nel mondo. C:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 26 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 by Enrico Pelos
  • 79. Pagina 27 di 119Segnalazioni Edizioni "Le mani" - Microarts, Recco, Genova, Italia Questa casa editrice è tra le più interessanti del panorama editoriale ligure. La particolare cura nella scelta delle fotografie, nella grafica, nella composizione editoriale ed anche nel settore cartografico e la vasta scelta editoriale anche nel settore delle escursioni, delle gite, dei parchi e delle valli ed hanno fatto sì che molti dei suoi suoi libri ed anche alcuni cd-rom figurino in moltissime case e biblioteche non solo liguri ma anche nazionali e internazionali. Poichè questa casa editrice ha messo a disposizione, del quale la ringraziamo, libri e cartine per la recensione su questo portale vi rimandiamo alle singole sezioni sottostanti per una miglior lettura di alcune presentazioni dei libri e delle cartine della loro produzione. This is an editor now famous not only in Liguria for the production of fine and interesting books and maps on Ligurian mountains and parks and valleys. Many of them are wonderfully illustrated with beautiful photo and detailed maps and data with advanced graphics and very modern editorial compositon tecniques. We like to suggest you to visit the underneath specific section with details on books and maps they have kindly supplied. Il libro dei parchi della Liguria - A cura dellUfficio Parchi della Regione Liguria Fotografie di Federico Beltrami, Maurizio Robello, Renato Cottalasso, Andrea Parodi etc... Testi di Andrea Parodi con contributi di Enrico Martini, Federico Beltrami, Paolo Sbardella, etc... Alcuni dei nomi più interessanti della fotografia descursionismo, delle scienze naturali, ma non solo, hanno contribuito alluscita di questo libro che può ben definirsi il più interessante sullargomento e tra i più belli nel suo genere e non avrebbe potuto essere altrimenti visti i soggetti che hanno promosso liniziativa. Il libro descrive in dettaglio tutti i parchi e le aree protette della Liguria: dal Beigua allAveto, dallAntola alle 5 Terre, dallAlta Via allisola Gallinara. con molte belle foto, mappe, cartine e dettagli sui percorsi corredati di notizie storiche, naturalistiche, curiosità geografiche e molti altri aspetti che invogliano veramente alla scoperta. Ma il libro non invita solo "a camminare in punta di piedi" (F. Beltrami), ma a sviluppare in ognuno di noi anche quella coscienza per la conservazione dellecodiversità che seppure suona ancora come parola strana, forse curiosa, è una dei motivi importanti della costituzione dei parchi e che avrà sempre più importanza per il futuro. Il libro è graficamente accattivante contribuendo alla facile e avvincente lettura ed alla scoperta di una parte importante del territorio; insomma, un "must" non solo per gli escursionisti ma per tutti quelli interessati al paesaggio, in tutte le sue forme, di Liguria. modulo di acquisto:"ed. Le mani" modulo di acquisto:"ed.Parks" Il Finalese Fotografie di Diana Arecco - Testi di Stefano Tarantino Libro interessante e piacevole con fotografie di una fotografa genovese che ha voluto dedicarlo al "gabbiano che è in noi". Suddiviso in alcuni itinerari le belle foto di paesaggio, della fauna e della flora ed i testi ci portano in giro per una delle aree più belle e interessanti della Liguria Il parco e le valli del Finalese; sia dal punto di vista ambientale che geologico e preistorico. Il volume è corredato oltre che di molte notizie escursionistiche, storiche e paesaggistiche anche di utili informazioni concernenti manifestazioni e indirizzi utili. Da segnalare inoltre che libro rende omaggio con diverse foto appropriate ad alcuni versi di famosi poeti liguri tra i quali " Scarsa lingua di terra che orla il mare / chiude la schiena dei monti / scavata da improvvisi fiumi / ... / ara di pietra sei tra cielo e mare / ... / Liguria, limmagine di te sempre nel cuore mia terra porterò..." da Rimanenze di Camillo Sbarbaro ci sembrano quì appropriati. Liguria a zig zag Fotografie e testo di Andrea Parodi, con la collaborazione di Gianni Pastine Ben 73 itinerari che possono davvero accontentare i gusti e le esperienze escursionistiche di tutti. Fare una scelta è davvero arduo poichè tutti gli itinerari - dalle Alpi Lliguri al gruppo del Galero al gruppo del Beigua, dallAntola alla Val Trebbia, dalla Val dAveto alle 5 Terre - sono ugualmente interessanti e corredati di notizie dettagliate e belle fotografie. Una scelta andrà fatta solo in funzione delle capacità fisiche e della fatica che si può o si vuole affrontare dato che sono indicati anche tempi di percorrenza, dislivelli e grado di escursione. Andrea Parodi è un autore e fotografo tra i più "camminatori" e gli itinerari indicati sono stati scelti in modo da dare una panoramica completa della Liguria non solo ai tanti escursionisti ma anche per gli appasionati di arrampicata, sassismo o sci alpinismo. Il libro è infine corredato di tutti i numeri e dati utili di associazioni e delle stazioni di soccorso.C:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 27 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 80. Pagina 32 di 119 Appennini e Monti di Liguria I PARCHI Enrico Pelos indice introduzione TOP Il Parco del Beigua Enrico PelosLa Liguria è bellissima, anche fotograficamente parlando. Dove andarearmati di giacche a vento e macchina fotografica? Posti belli einteressanti se ne trovano molti passando in rassegna boschi, valli,cime e sentieri. La capacità tecnica, vi sono testi che trattanoampiamente questo aspetto, e lattrezzatura sono sì importanti ma congli anni possono migliorare se allinizio si ha poca esperienza mentrequello che conta veramente è la voglia di osservare, di scoprire e tantapazienza. La prima cosa da comprendere è che l’”avventura”fotografica fotografo comincia ben prima del momento in cui si scattanofotografie tecnicamente valide: comincia quando si va alla ricerca deimomenti più tranquilli e ideali per scorgere la vita degli animali;comincia dall’entusiasmo di restare immobili ad aspettare di vedere ilmuso di una marmotta o il balzo di un camoscio.La differenza tra la fotografia naturalistica e gli altri generi di fotografiaC:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 32 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 81. Pagina 33 di 119sta proprio in questo, nel modo in cui il fotografo si accosta alla natura:rispettandola ed entrando in questo mondo in punta di piedi.Lafotografia, insomma, spalanca gli occhi sul’ambiente, affinando glistimoli dell’osservazione. La natura dunque, attraverso la fotografia,non deve essere “catturata”, ma conosciuta e amata, con tanto rispettoper gli animali e per lambiente instaurando così con la natura unrapporto nuovo e più vero. Per il trekker-fotografo, si pone sempre ilproblema del peso, per cui ogni pezzo di corredo deve essere benstudiato e veramente necessario anche se poi la "legge di Murphy èsempre in agguato. Si può fotografare con una fotocamera, ma i risultatimigliori si ottengono con la reflex per la possibilità di intercambiare gliobiettivi tra un obiettivo grandangolare (21 o 24 o 28 millimetri di focale)e il classico 50 mm, o un teleobiettivo di 135 mm e uno più potente sepossibile, anche catadiottrico, è consigliato poi in molti casi luso di filtri:l’UV per le radiazioni ultraviolette e il polarizzatore per saturare i colori efar risaltare bene le nuvole nel cielo. La scelta delle mete fotografiche èdavvero vasta sia che si voglia fotografare un paesaggio, uno scorciorurale o una buona tavolata di amici nel ristorante tipico. In questosenso il Parco del Beigua o il Parco dellAveto con il percorsoC:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 33 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 82. Pagina 34 di 119dellAlta Via dei Monti Liguri che li attraversa o il Parco dellAntola cipermette di camminare in un ambiente forse unico: pastorale ma con aipiedi il mare. Oppure il Parco dellAveto con i suoi laghetti da tipicopaesaggio alpestre. (pubblicato sul web il 9/11/2000)C:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 34 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 83. Pagina 35 di 119 Appennini e Monti di Liguria LE COMUNITA’ MONTANE Enrico Pelos indice introduzione TOP La Comunità Montana Argentina-Armea Enrico PelosGeneraleDalla costa si trova subito l imbocco delle Valli Argentina ed Armeacaratterizzate dal versante meridionale delle Alpi Liguri. Il torrenteArgentina scende dalle pendici del M.te Saccarello (m 2200 slm) e,raccolti alcuni corsi dacqua secondari (il Carpasina, lOxwntina), sfocianel mar Ligure nei pressi di Arma di Taggia. Il torrente Armea nasce dalpasso di Ghimbegna e sfocia nel mare nei pressi di Bussana.. In questevali oltre 100.000 anni fa vivevano elefanti, rinoceronti e molluschi cheoggi si trovano in clima africano, ed era frequentato dall uomo diNeanderthal e dalle sue prede: cervi caprioli, orsi marmotte. cometestimonia un Dolmen ancora oggi. Proveniendo dalla Val Nervia, aColla Langan arriviamo ad un bivio importante: scendere a valleimmergendosi sempre più nei rigogliosii uliveti o girare a sinistra e seavvicinarsi al Colle della Melosa per affrontare il famoso "Sentiero degliAlpini" costruito durante la II Guerra Mondiale essendo questo un postoC:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 35 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 84. Pagina 36 di 119di confine. Infatti anche parte dellAV, il tratto che porta al rifugio Grai,sconfina in territorio francese. Dallalto è possibile vedere il lagoartificiale della Tenarda (privato) con molte aree picnic e Triora, comuneligure occitano, il "paese delle streghe" antico alleato della Repubblicadi Genova da queste parti con il ponte per lhigh jumping. Siamo lungo ipercorsi di unantica via del sale. Da vedere e visitare i paesi brigaschidi Realdo e Verdeggia, unici nella loro tipicità alpina ligure. MontaltoLigure è su un contrafforte del Monte Colletto con interessanti portali inardesia. Anche quì piatti tipici a base di ravioli. Ricordate, prima diripartire, di portare con voi un pò del buon pane di Triora insieme aqualche barattolo di funghi. (pubblicato sul web il 19/9/2001)C:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 36 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 85. Pagina 37 di 119 La Comunità Montana Aveto Graveglia Sturla Enrico PelosLa Comunità Montana Valli Aveto Graveglia Sturla con sede inBorzonasca, e estesa sul territorio di 5 comuni dellentroterra delTigullio in provincia di Genova comprende il parco omonimo e fa siche su questi monti il paesaggio e le camminate si svolganoallinsegna di una natura tra le più belle in Liguria. Passata la ValTrebbia e attraversando Casoni, Cabanne e Rezzoaglio si arriva aSanto Stefano dAveto, di origini romane, stazione sciistica e centrodella valle. La valle è inserita nel parco che comprende un’area diparticolare pregio naturalistico, ricca di boschi di castagno, faggio edabete, habitat naturale per scoiattoli, lepri, volpi. Alcuni laghetti, il Lagodelle Lame, la Riserva delle Agoraie con morene di origine glacialehanno permesso il mantenimento di un ambiente naturale tipico di certeregioni del Nord Europa. Del parco fanno parte gli interessantissimimonti Aiona, Penna con la sua foresta e il Maggiorasca. Il periodo piùfavorevole per compiere escursioni all’interno del Parco va da aprile adottobre, mentre nei mesi invernali alcune parti sono praticabili con gli scida fondo le numerose piste che si intrecciano nella quiete della forestaC:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 37 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 86. Pagina 38 di 119che circonda uno dei più bei paesaggi della Liguria.. Altri boschi elaghetti si alternano ai monti lungo il percorso dellAlta Via che daqueste parti presenta alcuni tra i più interessanti percorsi trekking. Lastoria di questa valle ha visto spesso in lotta le potenti famiglie genovesidei Fieschi, dei Doria e dei Malaspina che ancora oggi hanno castelli eresidenze fortificate. Dal Passo della Scoglina dove si può andare aBarbagelata o si passa poi alla Val Fontanabuona. La ValGraveglia si presenta come un prolungamento della struttura valliva deltorrente Lavagna ed è caratterizzata da un paesaggio abbastanzaaspro ma che nasconde allinterno interessanti aspetti di interessepaesaggistico con uliveti, vigneti e boschi La valle quasi sconosciuta, èrimasta per lungo tempo con poche strade, nate tutte grazie alleimponenti attività estrattive legate alla presenza di miniere di Rame eManganese e rappresenta anche oggi una vera scoperta. La valle deiGaribaldi ha storia e tradizione in cucina insieme ad una grandetradizione agricola legata alla produzione di alcuni vini tipici DOC dellaLiguria: “Il Vermentino e la Bianchetta” e i numerosi ristoranti offronoun’ottima gastronomia di terra. Le testimonianze storiche come ibellissimi borghi medioevali tra cui Cassagna, vecchi alpeggi e vecchieC:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 38 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos
  • 87. Pagina 39 di 119case-torri a volte anche su pendii impervi. A Reppia visitare, il Museodei Minerali, dove è possibile osservare una piccola raccolta di mineralidella valle, famosa per la sua geologia anche negli ambienti scientificiinternazionali. Da fare il percorso allinterno della miniera con il tipicotrenino utilizzato dai minatori nel Museo minerario di Gambatesa. LaValle Sturla ha il suo centro principale in Borzonasca e la sua famosaantica Abbazia di Borzone, monumento nazionale dal 1910, è una dellefondazioni benedettine più antiche della Liguria. Molte le vicendestoriche, dallepoca romana ai feudi medioevali, dai potentati dei secolirinascimentali dei Fieschi, dei Malaspina e dei Doria. Interesssante lastoria, gli usi e costumi e leconomia di produzione agricola, casearia,zootecnica, apicoltura, piccola industria, commercio ed energiaidroelettrica e che ha salvaguardato il paesaggio meta di interessantiescursioni verso lAlta Via dei Monti Liguri. Ovunque nei paesi tra iboschi di questi monti si mangia bene a prezzi ragionevoli dove lespecialità a base di ravioli sono ben accompagnate dal vino tipico. (pubblicato sul web il 20/11/2001)C:portappenniniPortaleAppennini.doc Pagina 39 Data stampa 12/01/2013 16:14:00 byEnrico Pelos

Related Documents