Presenza straniera e
tendenze demografiche in Umbria
Luca Calzola
27 ottobre 2015
Indice
1. La presenza straniera in Umbria oggi
2. Presenza straniera e crisi economica
3. Andamento demografico di italian...
La presenza straniera in Umbria: alcuni numeri di sintesi
Residenti al 1° gennaio 2015:
• Valore assoluto: 98.618
• Per 10...
Tra il 1° gennaio 2014 e 2015 la
popolazione residente straniera
è diminuita di 1.300 unità dopo
oltre un decennio di incr...
La crisi economica ha ridotto
le opportunità di lavoro per la
popolazione straniera in
misura maggiore rispetto a
quella i...
In Umbria, negli
ultimi dieci anni,
l’andamento della
popolazione
complessiva è
stato determinato
da quello della
popolazi...
Negli anni più recenti, i saldi
migratori, soprattutto quello
estero, hanno mostrato una
flessione continua rispetto al
pe...
L’attenuarsi delle prospettive di
lavoro e di reddito ha avuto
conseguenze sulla propensione a
diventare genitori.
La feco...
Negli anni passati, la presenza
crescente di cittadini stranieri,
mediamente più giovani rispetto
agli italiani, è riuscit...
È certo che nei prossimi anni gli
anziani aumenteranno in termini
assoluti e relativi
In assenza del contributo delle
immi...
of 10

Presenza straniera e tendenze demografiche in Umbria-l. Calzola

Quinta Giornata italiana della statistica: altre iniziative
Published on: Mar 4, 2016
Published in: Education      
Source: www.slideshare.net


Transcripts - Presenza straniera e tendenze demografiche in Umbria-l. Calzola

  • 1. Presenza straniera e tendenze demografiche in Umbria Luca Calzola 27 ottobre 2015
  • 2. Indice 1. La presenza straniera in Umbria oggi 2. Presenza straniera e crisi economica 3. Andamento demografico di italiani e stranieri 4. Fecondità della popolazione straniera 5. Immigrazione e declino demografico
  • 3. La presenza straniera in Umbria: alcuni numeri di sintesi Residenti al 1° gennaio 2015: • Valore assoluto: 98.618 • Per 100 residenti totali: 11,1% (Italia: 8,2%) • Variazione nell’anno: -1,3% (Italia: +1,9%) • Principali cittadinanze: Romania (26,4%) Albania (16,4%) Marocco (10,2%) • Indice di vecchiaia: 29% (Totale residenti: 189%) Luca Calzola – Perugia, 27 ottobre 2015 4
  • 4. Tra il 1° gennaio 2014 e 2015 la popolazione residente straniera è diminuita di 1.300 unità dopo oltre un decennio di incremento ininterrotto. Al 1° gennaio 2015, l’incidenza della popolazione residente straniera è rimasta invariata rispetto all’anno precedente. Andamento demografico degli stranieri residenti 3,3 3,7 4,8 5,6 6,2 6,5 7,7 8,6 9,2 9,7 9,9 10,5 11,1 11,1 27.606 30.622 40.342 47.702 52.844 55.679 66.588 75.340 81.089 85.735 87.075 92.764 99.922 98.618 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 Popolazione straniera residente – 1° gennaio 2002- 2015: valori assoluti (linea) e per 100 abitanti (barre) Luca Calzola – Perugia, 27 ottobre 2015 5
  • 5. La crisi economica ha ridotto le opportunità di lavoro per la popolazione straniera in misura maggiore rispetto a quella italiana. Tra il 2007 e il 2014, in Umbria il tasso di occupazione degli stranieri è diminuito dal 67% al 54% (-13 punti); quello complessivo dal 65% al 61% (-4 punti). 0 10 20 30 40 50 60 70 2007 2014 Tasso di occupazione per cittadinanza (per 100 persone 15-64 anni) Stranieri - Umbria Totale - Umbria Stranieri - Italia L’occupazione degli stranieri durante la crisi Luca Calzola – Perugia, 27 ottobre 2015 6
  • 6. In Umbria, negli ultimi dieci anni, l’andamento della popolazione complessiva è stato determinato da quello della popolazione straniera. Nel 2014 la diminuzione della prima ha determinato il calo della seconda. Andamento demografico di italiani e stranieri 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 -0,4 -0,2 0,0 0,2 0,4 0,6 0,8 1,0 1,2 1,4 1,6 1,8 -5,0 0,0 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 30,0 35,0 Incr.to%annuopopolazionetotale Incr.to % annuo popolazione straniera Luca Calzola – Perugia, 27 ottobre 2015 7
  • 7. Negli anni più recenti, i saldi migratori, soprattutto quello estero, hanno mostrato una flessione continua rispetto al periodo di più intensa immigrazione. Il saldo naturale assume un valore stabilmente negativo e dal 2012 l’intensità del segno meno è accentuata. -5,0 -3,0 -1,0 1,0 3,0 5,0 7,0 9,0 11,0 13,0 15,0 Saldo naturale e migratorio (per 1000 ab.) Saldo naturale Saldo migratorio interno Saldo migratorio estero Il saldo naturale e migratorio in Umbria Luca Calzola – Perugia, 27 ottobre 2015 8
  • 8. L’attenuarsi delle prospettive di lavoro e di reddito ha avuto conseguenze sulla propensione a diventare genitori. La fecondità è diminuita soprattutto tra la popolazione straniera e in dieci anni si è ridotta di quasi un figlio per donna. Per le italiane ha avuto un andamento stazionario, più evidente dal 2008. 0,0 0,5 1,0 1,5 2,0 2,5 3,0 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 Numero medio di figli per donna in età feconda Donne straniere Donne italiane La fecondità delle donne italiane e straniere Luca Calzola – Perugia, 27 ottobre 2015 9
  • 9. Negli anni passati, la presenza crescente di cittadini stranieri, mediamente più giovani rispetto agli italiani, è riuscita a contenere il processo di invecchiamento. Tra il 2004 e 2010, in Umbria l’indice di vecchiaia è diminuito di quasi 10 punti percentuali. Dal 2011 ha ripreso ad aumentare e nel 2014 è risultato pari a 188%, un valore prossimo a quello dell’inizio del decennio passato. 160,0 165,0 170,0 175,0 180,0 185,0 190,0 195,0 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 Indice di vecchiaia (popolazione 65+ per 100 persone fino a 15 anni) La composizione per età (ultimo decennio) Luca Calzola – Perugia, 27 ottobre 2015 10
  • 10. È certo che nei prossimi anni gli anziani aumenteranno in termini assoluti e relativi In assenza del contributo delle immigrazioni (e delle nascite) l’invecchiamento sarà ancora più intenso e la popolazione perderà il dinamismo indispensabile per la vivacità della struttura sociale e per la crescita economica La composizione per età (prospettive future) 0,0 1,0 2,0 3,0 4,0 5,0 6,0 7,0 8,0 9,0 Popolazione in Umbria per classi di età al 2011 e al 2036 (con e senza stranieri) Popolazione 2011 Popolazione 2036 con presenza straniera Popolazione 2036 senza presenza straniera Luca Calzola – Perugia, 27 ottobre 2015 11