Analisi del sistema olivo – mosca delle
olive nel Bacino del Mediterraneo
L. Ponti 1,2, A.P. Gutierrez 2,3, P.M. Ruti 1
1 ...
L’olivo nel bacino del Mediterraneo:
parte del progetto GlobalChangeBiology
Il progetto Marie Curie IRG
“Risorse umane” de...
Borse di reintegrazione internazionale :
dimensione internazionale risorse umane
Dimensione internazionale ricercatori FP7...
Qualche numero sui progetti
Marie Curie IRG finanziati in Italia
FP6 (2002-2006)
17 progetti in Italia su 350 totali
http:...
Strumenti interdisciplinari per l’analisi di
ecosistemi soggetti a cambiamento globale
Vite e olivo come sistemi modello
A...
Schema organizzativo del progetto:
trasferimento del know-how in Europa
Collaborazione Reintegrazione
Integrazione
Modelli...
L’olivo nel bacino del Mediterraneo:
l’approccio
Il progetto Marie Curie IRG
Che cos’è in ambito 7° Programma Quadro
Qualc...
L’olivo nel bacino del Mediterraneo:
un approccio fisiologico e geospaziale
Modelli di popolazione
Multitrofici, basati su...
crescita
respirazione
riproduzione
eiezione
CARNIVORO
Tutti i viventi hanno gli stessi problemi di
acquisizione e allocazi...
Simulazione numerica al computer
integrata nel GIS open source GRASS
Stazioni
meteo
Dati
meteo
Elaborazione
mediante
model...
Modelli ecologici integrati in GIS mediano
tra approcci “bottom-up” e “top-down”
Dati di campo scarsi e costosi
(bottom-up...
Dati da simulazione PROTHEUS
su base dati di ri-analisi ERA-40
Dati climatici ERA-40
1958-2000 (dati globali)
Modello clim...
Simulazione clima attuale con sistema
PROTHEUS 1958-1967 e 1988-1997
Subset di dati
(decennio iniziale e
finale), no dati ...
L’olivo nel bacino del Mediterraneo:
primi risultati
Il progetto Marie Curie IRG
Che cos’è in ambito 7° Programma Quadro
Q...
GlobalChangeBiology: strumenti di analisi
di ecosistemi soggetti a “global change”
Implementare il sistema modelli/GIS
Olt...
Analisi del sistema olivo – mosca delle
olive nel Bacino del Mediterraneo
L. Ponti 1,2, A.P. Gutierrez 2,3, P.M. Ruti 1
1 ...
The olive-Bactrocera oleae system in the mediterranean basin: a physiologically based analysis driven by the ERA40 climate...
The olive-Bactrocera oleae system in the mediterranean basin: a physiologically based analysis driven by the ERA40 climate...
The olive-Bactrocera oleae system in the mediterranean basin: a physiologically based analysis driven by the ERA40 climate...
The olive-Bactrocera oleae system in the mediterranean basin: a physiologically based analysis driven by the ERA40 climate...
The olive-Bactrocera oleae system in the mediterranean basin: a physiologically based analysis driven by the ERA40 climate...
of 21

The olive-Bactrocera oleae system in the mediterranean basin: a physiologically based analysis driven by the ERA40 climate data

Ponti L., Gutierrez A.P., Ruti P.M., 2009. The olive–Bactrocera oleae system in the Mediterranean Basin: a physiologically based analysis driven by the ERA-40 climate data. 5th Study days “Models for Plant Protection”, Piacenza, Italy, 27-29 May 2009.
Published on: Mar 4, 2016
Published in: Environment      
Source: www.slideshare.net


Transcripts - The olive-Bactrocera oleae system in the mediterranean basin: a physiologically based analysis driven by the ERA40 climate data

  • 1. Analisi del sistema olivo – mosca delle olive nel Bacino del Mediterraneo L. Ponti 1,2, A.P. Gutierrez 2,3, P.M. Ruti 1 1 ENEA, CR-Casaccia, Roma 2 CASAS – Center for the Analysis of Sustainable Agricultural Systems 3 University of California, Berkeley
  • 2. L’olivo nel bacino del Mediterraneo: parte del progetto GlobalChangeBiology Il progetto Marie Curie IRG “Risorse umane” del 7° Programma Quadro (FP7) Qualche numero L’approccio Integrare approcci “bottom-up” e “top-down” in un’analisi interdisciplinare basata su GIS Primi risultati A partire da dati meteo di ri-analisi ERA40
  • 3. Borse di reintegrazione internazionale : dimensione internazionale risorse umane Dimensione internazionale ricercatori FP7 Supporto finanziario a ricercatori esperti per tornare in Europa dopo attività di ricerca in paesi terzi per almeno tre anni Rendere la ricerca in Europa più attraente Trasferimento conoscenze acquisite all’esterno Contro la fuga di cervelli (“brain drain”) Collaborazione internazionale durevole Come funziona Proposta presentata dal ricercatore di concerto con organizzazione ospitante Europea (ENEA)
  • 4. Qualche numero sui progetti Marie Curie IRG finanziati in Italia FP6 (2002-2006) 17 progetti in Italia su 350 totali http://cordis.europa.eu/fp6/projects.htm FP7 (2007-2013) 8 progetti in Italia su 281 finora attivati http://cordis.europa.eu/fp7/projects_en.html L’unico su ambiente e cambiamento globale Tre progetti di medicina umana, un progetto di ICT e uno sulla fotosintesi artificiale
  • 5. Strumenti interdisciplinari per l’analisi di ecosistemi soggetti a cambiamento globale Vite e olivo come sistemi modello Agroecosistemi chiave nello hot spot climatico Bacino del Mediterraneo Integrazione modelli ecologici/GIS Modelli demografici multitrofici con base fisiologica GIS a sorgente aperta GRASS Analisi marginale Impiego dati telerilevati e modelli climatici Aumentare risoluzione spaziale e applicazioni pratiche Limitare il gap tra approcci “bottom-up” (fisiologia e dinamica di popolazione) e “top-down” (climatologia)
  • 6. Schema organizzativo del progetto: trasferimento del know-how in Europa Collaborazione Reintegrazione Integrazione Modelli/GIS Dati Telerilevati e Analisi Gutierrez Lab BIOTEC- DES ENEA Global Change Biology Marie Curie IRG UC Berkeley Supporto Politica Agricola Cambiamento Globale
  • 7. L’olivo nel bacino del Mediterraneo: l’approccio Il progetto Marie Curie IRG Che cos’è in ambito 7° Programma Quadro Qualche numero L’approccio Integrare approcci “bottom-up” e “top-down” in un’analisi interdisciplinare basata su GIS Primi risultati A partire da dati meteo di ri-analisi ERA40
  • 8. L’olivo nel bacino del Mediterraneo: un approccio fisiologico e geospaziale Modelli di popolazione Multitrofici, basati sulla fisiologia e vincolati a variabili meteorologiche Integrazione modelli/GIS Uno strumento di analisi basato su Sistemi di Informazione Geografica (GIS) Oliveto e cambiamenti climatici Simulazione della dinamica del sistema olivo (Olea europaea) / mosca (Bactrocera oleae)
  • 9. crescita respirazione riproduzione eiezione CARNIVORO Tutti i viventi hanno gli stessi problemi di acquisizione e allocazione delle risorse PIANTA riproduzione crescita SOLE respirazione eiezione crescita respirazione ERBIVORO riproduzione eiezione investimenti di capitale manutenzione AGRICOLTORE profitto x $ sprechi tasse GOVERNO BIOLOGIA ECONOMIA FO N TE PR O D U ZIO N E CO N SU M O
  • 10. Simulazione numerica al computer integrata nel GIS open source GRASS Stazioni meteo Dati meteo Elaborazione mediante modello demografico Analisi GIS Mappe Analisi marginale Tele- rilevamento Modelli climatici
  • 11. Modelli ecologici integrati in GIS mediano tra approcci “bottom-up” e “top-down” Dati di campo scarsi e costosi (bottom-up) Dati satellitari e modelli climatici soggetti ad errori (top-down) Strumento integrato modelli ecologici/GISresa media
  • 12. Dati da simulazione PROTHEUS su base dati di ri-analisi ERA-40 Dati climatici ERA-40 1958-2000 (dati globali) Modello climatico regionale RegCM3 accoppiato con modello oceanico MIT “Down-scaling” (risoluzione da 125 a 30 km) per il Bacino del Mediterraneo (Artale et al. 2009)
  • 13. Simulazione clima attuale con sistema PROTHEUS 1958-1967 e 1988-1997 Subset di dati (decennio iniziale e finale), no dati mare, estensione geografica ridotta 7962 punti di griglia con dati giornalieri di Tmax, Tmin, Radiazione solare, Precipitazione, Umidità relativa, Vento
  • 14. L’olivo nel bacino del Mediterraneo: primi risultati Il progetto Marie Curie IRG Che cos’è in ambito 7° Programma Quadro Qualche numero L’approccio Integrare approcci “bottom-up” e “top-down” in un’analisi interdisciplinare basata su GIS Primi risultati A partire da dati meteo di ri-analisi ERA40
  • 15. GlobalChangeBiology: strumenti di analisi di ecosistemi soggetti a “global change” Implementare il sistema modelli/GIS Oltre che per vite e olivo servirà come base per altri sistemi sviluppati dai collaboratori del progetto Arricchire i modelli con dati europei Sviluppo di strategie di gestione sostenibile di vigneti ed oliveti soggetti al cambiamento globale su base geografica ampia Simulazione in tempo reale Collegamento con telerilevamento satellitare e modelli climatici per una risposta tempestiva ai cambiamenti climatici in corso
  • 16. Analisi del sistema olivo – mosca delle olive nel Bacino del Mediterraneo L. Ponti 1,2, A.P. Gutierrez 2,3, P.M. Ruti 1 1 ENEA, CR-Casaccia, Roma 2 CASAS – Center for the Analysis of Sustainable Agricultural Systems 3 University of California, Berkeley

Related Documents