La promozione del Movimento nei
percorsi di cura e guarigione
American Cancer Society
Guidelines on Nutrition
and Physical Activity for
Cancer Prevention
Esercizio fisico nella prevenzione primaria del cancro
Adottare uno stile di vita fisicamente attivo:
• Adulti: 150 minuti...
Esempi di attività fisica :
Attività Moderata
Attività Vigorosa
(posso parlare ma non cantare)
(posso dire poche cose ...
Suggerimenti per limitare la sedentarietà :
• Limitare il tempo per guardare la tv
• Usare il treadmill o la bici quando s...
Esercizio fisico nel paziente oncologico
Nutrition and Physical Activity Guidelines for Cancer Survivors
Nutrition and
Physical Activity
Guidelines for
Cancer Survivors
Esercizio fisico durante il trattamento oncologico
Dal 2006 ad oggi un crescente numero di
studi hanno dimostrato:
•L’eser...
Persistent changes resulting from the most commonly used curative therapies
Journal of the American college of Sports Med...
Prima di intraprendere l’attività fisica:
Prima di intraprendere l’attività fisica:
•Una valutazione medica generale in cu...
Quindi sisi comincia ?:
Quindi comincia ?:
•Effetti benefici dell’attività fisica sempre.
•Effetti benefici dell’attività ...
Indicazioni Generali: ritornare alla normale attività giornaliera ilil prima
Indicazioni Generali: ritornare alla normale ...
Irwin.Physical activity intervention for cancer survivors. Br J Sports Med.
2009;43:32-8
GRAZIE
of 14

La promozione del movimento nei percorsi di cura e guarigione

Published on: Mar 4, 2016
Source: www.slideshare.net


Transcripts - La promozione del movimento nei percorsi di cura e guarigione

  • 1. La promozione del Movimento nei percorsi di cura e guarigione
  • 2. American Cancer Society Guidelines on Nutrition and Physical Activity for Cancer Prevention
  • 3. Esercizio fisico nella prevenzione primaria del cancro Adottare uno stile di vita fisicamente attivo: • Adulti: 150 minuti di esercizio di intensità moderata o 75 minuti di intensità vigorosa distribuiti nella settimana, tutte le settimane. • Bambini e adolescenti: 1 ora di moderata o vigorosa attività ogni giorno da aggiungere a un’attività vigorosa 3 volte alla settimana • Limitare i comportamenti sedentari • Eseguire attività fisica durante le normali attività indipendentemente dal livello di attività American Cancer Society Guidelines on Nutrition and Physical Activity for Cancer Prevention
  • 4. Esempi di attività fisica : Attività Moderata Attività Vigorosa (posso parlare ma non cantare) (posso dire poche cose senza fermarmi per prendere fiato) Esercizio e tempo libero Camminare, ballare,ciclismo amatoriale,pattinare, canoa, yoga Jogging, ciclismo veloce, nuoto, pesistica, aerobica, arti marziali Sport golf, pallavolo, baseball, doppio di tennis Basket,calcio,ciclismo,tennis, sci Attività domestiche Giardinaggio Vangare Attività professionale Camminare, alzarsi durante il lavoro Lavori manuali pesanti
  • 5. Suggerimenti per limitare la sedentarietà : • Limitare il tempo per guardare la tv • Usare il treadmill o la bici quando si guarda la tv • Cammina o vai in bici, se puoi, al lavoro • Esercizio fisico nella pausa pranzo con familiari, colleghi, amici • Prenditi una pausa dal lavoro per camminare o stretcharti • Cerca di persona i tuoi colleghi invece di mandare mail • Programma vacanze attive • Utilizza un contapassi ogni giorno e incrementa il numero degli steps • Fai sport
  • 6. Esercizio fisico nel paziente oncologico Nutrition and Physical Activity Guidelines for Cancer Survivors
  • 7. Nutrition and Physical Activity Guidelines for Cancer Survivors
  • 8. Esercizio fisico durante il trattamento oncologico Dal 2006 ad oggi un crescente numero di studi hanno dimostrato: •L’esercizio fisico è sicuro e fattibile durante il trattamento oncologico •Migliora le funzioni fisiche, la fatica, depressione, la composizione corporea, molti aspetti della qualità di vita con possibilità di completare percorsi chemioterapici •Non interferisce con l’efficacia delle terapie Deve essere però personalizzato: decidendo quando cominciare, a che intensità, per quanto tempo andare avanti. Ma il goal principale deve essere mantenere l’attività fisica più che si può.
  • 9. Persistent changes resulting from the most commonly used curative therapies Journal of the American college of Sports Medicine 2010 American college of Sports Medicine Roundtable on Exercise Guidelines for Cancer Survivors
  • 10. Prima di intraprendere l’attività fisica: Prima di intraprendere l’attività fisica: •Una valutazione medica generale in cui sisideve prendere in considerazione ilil •Una valutazione medica generale in cui deve prendere in considerazione percorso terapeutico iniziato oogià in essere, la presenza di metastasi (fratture), percorso terapeutico iniziato già in essere, la presenza di metastasi (fratture), morbidità (diabete, ipertensione,) cardiotossicità ( ( chemioterapici, ormonoterapia) morbidità (diabete, ipertensione,) cardiotossicità chemioterapici, ormonoterapia) •Una valutazione medica pre-esercizio cancro-specifica: es. nel tumore al seno •Una valutazione medica pre-esercizio cancro-specifica: es. nel tumore al seno importante una valutazione dell’arto superiore; nel tumore del colon se esita una importante una valutazione dell’arto superiore; nel tumore del colon se esita una stomia considerare ililrischio di infezioni eeilillavoro che porta aaun aumento della stomia considerare rischio di infezioni lavoro che porta un aumento della pressione addominale pressione addominale •Non vengono richieste valutazioni specifiche se l’attività fisica èèililcammino oo •Non vengono richieste valutazioni specifiche se l’attività fisica cammino esercizi di mantenimento dell’articolarità ee flessibilità. esercizi di mantenimento dell’articolarità flessibilità. •Devono essere eseguite valutazioni più specifiche se la tipologia di allenamento •Devono essere eseguite valutazioni più specifiche se la tipologia di allenamento che sisi intraprende è moderato oppure è un esercizio aerobico vigoroso che intraprende è moderato oppure è un esercizio aerobico vigoroso Official Journal of the American College of Sports Medicine Official Journal of the American College of Sports Medicine
  • 11. Quindi sisi comincia ?: Quindi comincia ?: •Effetti benefici dell’attività fisica sempre. •Effetti benefici dell’attività fisica sempre. •Controindicazioni generali: aspettare almeno 88 settimane dopo una ferita •Controindicazioni generali: aspettare almeno settimane dopo una ferita chirurgica, non iniziare se c’è estrema fatica, anemia chirurgica, non iniziare se c’è estrema fatica, anemia •Controindicazioni cancro-specifiche: donne con problemi immediati all’arto •Controindicazioni cancro-specifiche: donne con problemi immediati all’arto superiore legati all’intervento chirurgico aspettano la risoluzione del problema; superiore legati all’intervento chirurgico aspettano la risoluzione del problema; pazienti con stomia non eseguono sport di contatto oo pesistica. pazienti con stomia non eseguono sport di contatto pesistica. •Motivi per interrompere gli esercizi: cambiamenti nella sintomatologia dell’arto •Motivi per interrompere gli esercizi: cambiamenti nella sintomatologia dell’arto superiore nelle pz. operate al seno; la cmparsa di infezioni ooernia in pz. operati al superiore nelle pz. operate al seno; la cmparsa di infezioni ernia in pz. operati al colon colon •Personalizzare ilil più possibile gli esercizi •Personalizzare più possibile gli esercizi •Utilizzare presidi per ridurre i i rischi es: bendaggi compressivi in pz. con linfedema •Utilizzare presidi per ridurre rischi es: bendaggi compressivi in pz. con linfedema Official Journal of the American College of Sports Medicine Official Journal of the American College of Sports Medicine
  • 12. Indicazioni Generali: ritornare alla normale attività giornaliera ilil prima Indicazioni Generali: ritornare alla normale attività giornaliera prima possibile dopo l’intervento chirurgico eedopo i itrattamenti oncologici. possibile dopo l’intervento chirurgico dopo trattamenti oncologici. Allenamenti di tipo aerobico da raccomandare con attenzione al tipo di Allenamenti di tipo aerobico da raccomandare con attenzione al tipo di esercizio, al volume di carico, all’intensità, alla progressione: es. in pz che esercizio, al volume di carico, all’intensità, alla progressione: es. in pz che hanno subito radioterapia ililcloro della piscina potrebbe essere irritante. hanno subito radioterapia cloro della piscina potrebbe essere irritante. Allenamento per la flessibilità da raccomandare con le stesse indicazioni: Allenamento per la flessibilità da raccomandare con le stesse indicazioni: es. in pz con stomia non eseguire esercizi che aumentano la pressione es. in pz con stomia non eseguire esercizi che aumentano la pressione addominale. addominale. Some activity is better than none. Some activity is better than none.
  • 13. Irwin.Physical activity intervention for cancer survivors. Br J Sports Med. 2009;43:32-8
  • 14. GRAZIE

Related Documents