La nascita delle letterature volgari1. PRIMI ESEMPI NON LETTERARI: aneddoti, filastrocche, preghiere tramandate oralmente2...
Annotazioni1. PERCHE LEPICA? Società feudale cerca valori originari in cui riconoscersi2. IN ITALIA? La lett. Nascerà nel ...
I MODELLI: CHANSON DE GESTE- racconto idealizzato di imprese cavalleresche dellepoca di Carlo Magno.- vengono cantate in ...
I MODELLI: ROMANZO CORTESE- origine del nome: da mise en roman=trasposizione in lingua volgare- destinati alla lettura (c...
I MODELLI: LIRICA PROVENZALE- poesie trasmesse oralmente, rappresentate con accompagnamento musicale- lautore è il trovat...
I MODELLI: LIRICA PROVENZALE• Domina AMORE: teorizzato da Andrea Cappellano nel “De Amore” (fine XII sec.) e ispirato all...
I MODELLI: LIRICA PROVENZALE- amore adultero, libera scelta non costretta da condizionamenti sociali- amore segreto: donn...
of 7

Nascita letterature volgari

Published on: Mar 3, 2016
Source: www.slideshare.net


Transcripts - Nascita letterature volgari

  • 1. La nascita delle letterature volgari1. PRIMI ESEMPI NON LETTERARI: aneddoti, filastrocche, preghiere tramandate oralmente2. VIII SEC. POEMI EPICI - lett. Inglese: Beowulf - lett. Tedesca: Hildenbrandslied3. XI SEC. - lingua doil. Francia Centro-Nord - lingua doc: Francia Sud
  • 2. Annotazioni1. PERCHE LEPICA? Società feudale cerca valori originari in cui riconoscersi2. IN ITALIA? La lett. Nascerà nel 1200 in piena espansione cittadina.3. DOMINIO NETTO DELLA LETT. FRANCESE a. Oil: narrativa ed epica b. Oc: lirica. Morirà con le persecuzioni contro eretici del XIII sec.
  • 3. I MODELLI: CHANSON DE GESTE- racconto idealizzato di imprese cavalleresche dellepoca di Carlo Magno.- vengono cantate in piazze e corti da giullari con semplice accompagnamento musicale- legame con agiografia: vita del santo riletta come percorso di difesa della fede (del signore per il cavaliere)- ex. Chanson de Roland
  • 4. I MODELLI: ROMANZO CORTESE- origine del nome: da mise en roman=trasposizione in lingua volgare- destinati alla lettura (collettiva) e non al canto- prima rifacimenti di opere latine (Eneide), poi racconti avventurosi sullamore- i più celebri narrano di: Tavola Rotonda, Merlino, Tristano- autore più celebre: Chretien de Troyes
  • 5. I MODELLI: LIRICA PROVENZALE- poesie trasmesse oralmente, rappresentate con accompagnamento musicale- lautore è il trovatore, da trobar=comporre testi e musica- affidate alla scrittura solo dopo declino della cultura doc- biografie poeti provenzali: letteratura diventa una forma cultura che nobilita socialmente
  • 6. I MODELLI: LIRICA PROVENZALE• Domina AMORE: teorizzato da Andrea Cappellano nel “De Amore” (fine XII sec.) e ispirato allArs Amandi di Ovidio.- amore + ideali feudali = amante come vassallo della donna amata- amore può nascere solo in un cuore nobile: teorizzazione superiorità delluomo di corte- amore come forma ideale di perfezionamento
  • 7. I MODELLI: LIRICA PROVENZALE- amore adultero, libera scelta non costretta da condizionamenti sociali- amore segreto: donna rappresentata attraverso Senhal- forma metrica dominante: canzone- 2 stili: a. trobar clus: difficile, artificioso, allusivo b. trobar leu: semplice, musicale

Related Documents