La Ginnastica Ritmica
Martina Bistacchi
Un po' di storia...
● La ginnastica ritmica si sviluppò nel XIX secolo dagli stili ginnici tedesco e svedese.
● Il primo...
Competizioni
Individuale Squadra
Martina Bistacchi
La competizione individuale ha
una durata di 1.30 minuti e si
svil...
Fune
Gli Attrezzi
Martina Bistacchi
Cerchio
Nastro
Clavette Palla
Età per praticare la Ginnastica
Ritmica
Si tratta di una disciplina sportiva prevalentemente femminile che generalmente ...
Categorie
Le ginnaste possono iniziare a partecipare alle competizione solo al compimento di 8
anni .
Le categorie si s...
La musica
Tutti gli esercizi devono essere eseguiti nella loro totalità con accompagnamento
musicale. Sono tollerati dei...
La ginnasta
Per poter praticare la ginnastica ritmica sono indispensabili buone doti di
coordinazione, flessibilità, for...
Il campo gara
Le ginnaste eseguono i loro esercizi su una pedana di moquettes quadrata; lo spazio
utilizzabile dalla gin...
Fonti
● http://www.beatricevivaldi.com/ginnastica_ritmica/
● http://it.wikipedia.org/wiki/Ginnastica_ritmica
Martina Bi...
of 10

La Ginnastica Ritmica

Breve descrizione della Ginnastica Ritmica
Published on: Mar 4, 2016
Published in: Sports      
Source: www.slideshare.net


Transcripts - La Ginnastica Ritmica

  • 1. La Ginnastica Ritmica Martina Bistacchi
  • 2. Un po' di storia... ● La ginnastica ritmica si sviluppò nel XIX secolo dagli stili ginnici tedesco e svedese. ● Il primo campionato del mondo ebbe luogo nel 1963 a Budapest, Ungheria, limitatamente alle prove individuali; le prove di gruppo vennero aggiunte nel 1967 in occasione del campionato di Copenaghen, Danimarca. ● Nel 1984 entra a far parte dei giochi Olimpici ma solo con il programma individuale. ● Il programma di squadra venne poi inserito nel 1996 con le Olimpiadi di Atlanta. Martina Bistacchi
  • 3. Competizioni Individuale Squadra Martina Bistacchi La competizione individuale ha una durata di 1.30 minuti e si sviluppa con uno dei 5 attrezzi oppure, solo per le ginnaste “allieve”, a “corpo libero” ovvero senza l'utilizzo di alcun attrezzo. La competizione di squadra si sviluppa con 5 ginnaste ed ha una durata di 2.30 minuti. Le ginnaste di squadra usano o tutte lo stesso attrezzo o 2 tipi di attrezzi differenti.
  • 4. Fune Gli Attrezzi Martina Bistacchi Cerchio Nastro Clavette Palla
  • 5. Età per praticare la Ginnastica Ritmica Si tratta di una disciplina sportiva prevalentemente femminile che generalmente incontra il favore delle più piccole che può essere praticata sin dagli ultimi anni della scuola di infanzia (4/5/6 anni) sino all’età adulta. Martina Bistacchi 25% 40% 20% 15% Età Prescolare Età Scuola Primaria Età Scuola Media Età Scuola Superiore
  • 6. Categorie Le ginnaste possono iniziare a partecipare alle competizione solo al compimento di 8 anni . Le categorie si suddividono in base all'età: ● Allieve I fascia → 8-9 anni ● Allieve II fascia → 10-11 anni ● Junior I fascia → 12 anni ● Junior II fascia → 13-14 anni ● Senior → 15 anni e oltre Martina Bistacchi
  • 7. La musica Tutti gli esercizi devono essere eseguiti nella loro totalità con accompagnamento musicale. Sono tollerati dei brevi e volontari arresti, motivati dalla composizione. La musica può essere interpretata da uno o più strumenti, o da un musicista, inclusa la voce utilizzata come uno strumento. Tutti gli strumenti sono autorizzati a condizione che esprimano una musica con le caratteristiche necessarie per accompagnare un esercizio di GR: chiara e ben definita nella sua struttura. Dal 2013 un solo esercizio di squadra e un solo esercizio individuale possono essere eseguiti con la musica con voce e parole nel rispetto dell’etica. Martina Bistacchi
  • 8. La ginnasta Per poter praticare la ginnastica ritmica sono indispensabili buone doti di coordinazione, flessibilità, forza esplosiva, concentrazione, potenza e tenuta muscolare. Le ginnaste solitamente sono snelle per poter essere agili ed aggraziate. Indossano dei body sgambati, con o senza gonnellino e/o collant. Il costume deve ben modellare il corpo per dare la possibilità ai giudici di valutare la posizione corretta di tutte le differenti parti del corpo. I body delle ginnaste di squadra devono essere identici per forma e per colore. L'aspetto coreografico è molto importante in questo sport perciò i costumi sono molto vistosi e spesso abbelliti da lustrini, pailettes e swarowsky. I capelli delle ginnaste sono raccolti ordinatamente in uno chignon o in una codina. Ai piedi possono essere indossate delle mezzepunte che coprono solo le dita e la prima parte del piede per poter girare più facilmente sulla pedana eliminando l'attrito del piede. Martina Bistacchi
  • 9. Il campo gara Le ginnaste eseguono i loro esercizi su una pedana di moquettes quadrata; lo spazio utilizzabile dalla ginnasta misura 13 metri per lato. Ogni superamento dei confini della superficie con una qualsiasi parte del corpo o con l'attrezzo viene penalizzato; tuttavia non c'è penalizzazione se il superamento avviene senza toccare il suolo. L'esercizio deve svilupparsi su tutta la pedana, occupandola in modo omogeneo. Martina Bistacchi
  • 10. Fonti ● http://www.beatricevivaldi.com/ginnastica_ritmica/ ● http://it.wikipedia.org/wiki/Ginnastica_ritmica Martina Bistacchi

Related Documents