20° anniversario ANVOLT La prevenzione oncologica nel Servizio sanitario provinciale1Mario MAGNANI - 1 ma...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38 - ventennioAzione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproc...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazi...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazi...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazi...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazi...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazi...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazi...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazi...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazi...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazi...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazi...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazi...
Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazi...
Prevenzione secondaria - programmi di screening 1977-2001 In provi...
Prevenzione secondaria - gratuità e regolamentazione Gratuità = riconoscimento del valore sociale di queste attività Regol...
Screening carcinoma capo-colloDelibera Giunta provinciale n. 4000 / 1993Attuazione di uno screening provinciale per la dia...
Screening carcinoma collo dell’utero Donne residenti in età 25 – 65 anni (circa 145.000) Invito con lette...
Screening tumore mammella femminile Donne residenti in età 50 – 69 anni (circa 65.000) Invito con lettera personalizzata -...
Screening tumori colon retto Popolazione residente in età 50 – 69 anni (circa 130.000) Invito con lettera personalizzata -...
PROGRAMMAZIONE SANITARIA PROVINCIALE Nello scorso ventennio ha via via confermato gli IMPEGNI sul versante ONCOLOGICO rite...
Conclusioni e necessità futurePoichési stima che l’80% dei tumori possa essere PREVENUTO:- il 50% con prevenzione primaria...
Conclusioni e necessità futureIl miglioramento continuo dello stato di salute dellapopolazione richiede di concentrare gli...
Conclusioni e necessità future Lavorare TUTTI INSIEME perché l’investimento finanziario, organizzativo, pro...
of 24

Prevenzione oncologica m magnani 2013

Published on: Mar 4, 2016
Source: www.slideshare.net


Transcripts - Prevenzione oncologica m magnani 2013

  • 1. 20° anniversario ANVOLT La prevenzione oncologica nel Servizio sanitario provinciale1Mario MAGNANI - 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 2. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38 - ventennioAzione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica • educazione sanitaria e prevenzione primaria • programmi di screening per la diagnosi precoce • terapia medica, chirurgica e radiante, antalgica e cure palliative • protocolli per le attività educative, preventive, diagnostiche e terapeutiche • ricerca e qualificazione del personale 2Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 3. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica OBIETTIVI • educazione sanitaria e prevenzione primaria •Creazione osservatorio • programmi di screening per la Epidemiologico diagnosi precoce •Realizzazione registro tumori • terapia medica, chirurgica e radiante, antalgica e cure palliative • protocolli per le attività educative, preventive, diagnostiche e terapeutiche • ricerca e qualificazione del personale 3Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 4. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica REALIZZAZIONI • educazione sanitaria e prevenzione primaria 1997 • programmi di screening per la Progettazione e sperimentazione diagnosi precoce del Registro tumori di popolazione 1998 • terapia medica, chirurgica e radiante, Primo Rapporto annuale provinciale antalgica e cure palliative su incidenza, prevalenza e mortalità • protocolli per le attività educative, Dal 2001 preventive, diagnostiche e Gestione permanente terapeutiche del Registro tumori di popolazione • ricerca e qualificazione del personale ed evidenza della tematica nella RELAZIONE sullo STATO del SERVZIO SANITARIO PROVINCIALE 4Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 5. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica • educazione sanitaria e prevenzione OBIETTIVI primaria • programmi di screening per la •Programma organico di interventi diagnosi precoce di educazione sanitaria per contrastare i fattori di rischio • terapia medica, chirurgica e radiante, antalgica e cure palliative •Creare il Sistema di educazione alla salute • protocolli per le attività educative, preventive, diagnostiche e terapeutiche • ricerca e qualificazione del personale 5Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 6. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica • educazione sanitaria e prevenzione REALIZZAZIONI primaria • programmi di screening per la diagnosi precoce Campagne di educazione sanitaria riferite a: Esposizione solare • terapia medica, chirurgica e radiante, Carcinogeni ambientali antalgica e cure palliative Alimentazione • protocolli per le attività educative, Tabacco preventive, diagnostiche e Alcol terapeutiche Attività fisica • ricerca e qualificazione del personale Attività permanente 1995-2013 a cura Assessorato politiche per la Salute APSS – Servizio Educazione alla Salute 6Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 7. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica • educazione sanitaria e prevenzione primaria OBIETTIVI • programmi di screening per la diagnosi precoce •Organizzazione e avvio di Programmi prevenzione secondaria: Tumori del collo dell’utero • terapia medica, chirurgica e radiante, Tumori capo-collo antalgica e cure palliative • protocolli per le attività educative, Tumore mammella femminile preventive, diagnostiche e Tumori colon-retto terapeutiche • ricerca e qualificazione del personale Diagnosi precoce = trattamento + efficace = prognosi + favorevole a lungo termine 7Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 8. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica • educazione sanitaria e prevenzione REALIZZAZIONI primaria • programmi di screening per la 1993 -2013 diagnosi precoce Screening provinciale carcinoma collo dell’utero (mediante pap-test) • terapia medica, chirurgica e radiante, 1993-1998 antalgica e cure palliative Screening provinciale diagnosi precoce • protocolli per le attività educative, tumori del distretto cervico-facciale (SOSPESO) preventive, diagnostiche e 2001-2013 terapeutiche Screening provinciale diagnosi precoce • ricerca e qualificazione del personale tumore della mammella femminile 2007-2013 Screening provinciale tumori colon-retto 8Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 9. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica • educazione sanitaria e prevenzione primaria OBIETTIVI • programmi di screening per la diagnosi precoce •Rete di strutture e servizi gerarchizzata su più livelli: • terapia medica, chirurgica e Dipartimento Prevenzione radiante, antalgica e cure palliative Assistenza oncologica Territoriale • protocolli per le attività educative, Assistenza oncologica Ospedaliera preventive, diagnostiche e terapeutiche •Attivazione terapie Palliative • ricerca e qualificazione del personale 9Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 10. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica • educazione sanitaria e prevenzione REALIZZAZIONI primaria • programmi di screening per la 1994 - 2000 diagnosi precoce Istituzione presso Ospedale S. Chiara Area Funzionale Omogenea di Oncologia • terapia medica, chirurgica e U.O. Oncologia medica e U.O. Radioterapia radiante, antalgica e cure palliative Istituzione presso Ospedali di Valle • protocolli per le attività educative, Servizi di Day hospital oncologico preventive, diagnostiche e Attivazione Dipartimento di Oncologia terapeutiche 2000-2010 • ricerca e qualificazione del personale Sperimentazione Modelli per Cure Palliative 2012 Nuovo modello omogeneo CP e 3 Hospice 10Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 11. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica • educazione sanitaria e prevenzione primaria • programmi di screening per la diagnosi precoce OBIETTIVI •Determinazione Standard omogenei • terapia medica, chirurgica e radiante, di qualità e appropriatezza dei antalgica e cure palliative percorsi diagnostico-terapeutici e • protocolli per le attività educative, delle prestazioni sanitarie preventive, diagnostiche e terapeutiche •Elaborazione linee guida basate su • ricerca e qualificazione del personale evidenze di efficacia 11Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 12. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica • educazione sanitaria e prevenzione primaria • programmi di screening per la REALIZZAZIONI diagnosi precoce 1997-2001 • terapia medica, chirurgica e radiante, Linee guida per trattamento dei tumori: antalgica e cure palliative • collo dell’utero • protocolli per le attività educative, • capo-collo preventive, diagnostiche e • mammella terapeutiche • polmone • ricerca e qualificazione del personale • prostata 12Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 13. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica • educazione sanitaria e prevenzione OBIETTIVI primaria • programmi di screening per la •Sostenere le ricerche in corso diagnosi precoce •Sviluppare rapporti con Centri di Ricerca nazionali e internazionali • terapia medica, chirurgica e radiante, antalgica e cure palliative •Individuare linee di ricerca di • protocolli per le attività educative, preventive, diagnostiche e interesse territoriale terapeutiche •Potenziare la formazione • ricerca e e l’aggiornamento del personale qualificazione del personale 13Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 14. Legge provinciale 6 dicembre 1993, n° 38Azione programmataLOTTA ALLE MALATTIE NEOPLASTICHEApproccio integrato: • osservazione epidemiologica • educazione sanitaria e prevenzione REALIZZAZIONI primaria • programmi di screening per la Collaborazioni PAT - APSS - ITC-irst - FBK diagnosi precoce 1997 - 2005 Teleconsulto oncologico (fra ospedali) • terapia medica, chirurgica e radiante, Teleformazione antalgica e cure palliative • protocolli per le attività educative, Cartella clinica informatizzata (e unica) preventive, diagnostiche e Attività di ricerca finalizzata promossa e terapeutiche cofinanziata dal Ministero della sanità • ricerca e (D.Lgs. 502/92 - D. Lgs. 229/99) qualificazione del personale 2008-2013 - Protonterapia 14Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 15. Prevenzione secondaria - programmi di screening 1977-2001 In provincia di Trento si deve registrare una fase di esperienze spontanee, non Attività pluriennale di diagnosi precoce relativa al melanoma programmate, localistiche o settoriali (attivate da singole USL o da singole 1985-2000 Unità Operative) Attività pluriennale di diagnosi precoce relativa ai tumori della mammella: approccio clinico (visita senologica + mammografia) Diagnosi precoce … è con l’anno 1993 che si può parlare Alto Garda- di iniziative di Screening organizzato, 1990-91 tumore capo-collo Ledro USL regolamentato e controllato 1991-94 cancro intestino 1992-95 tumore vescica 15Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 16. Prevenzione secondaria - gratuità e regolamentazione Gratuità = riconoscimento del valore sociale di queste attività Regolamentazione con diversi atti integrativi, modificativi e di aggiornamento per gli aspetti tecnico-sanitari e amministrativi … a partire dal 1992 Delibera n. 10766 / 1992 Autorizzazione alla realizzazione di campagne di prevenzione collettiva e riconoscimento esenzione ticket accertamenti sanitari ….fino alla più recente Delibera n. 377 / 2010 Attività di prevenzione collettiva e programmi organizzati di diagnosi precoce nellambito del Servizio Sanitario Provinciale: autorizzazione allo svolgimento e riconoscimento dellesenzione dalla compartecipazione alla spesa (ticket) per gli accertamenti sanitari erogati. Modifica tecnica. 16Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 17. Screening carcinoma capo-colloDelibera Giunta provinciale n. 4000 / 1993Attuazione di uno screening provinciale per la diagnosi precocee la prevenzione dei tumori del distretto cervico-faccialegiugno 1993 - maggio 1998maggio 1998Studio valutativoDecisione di concludere il progetto: - incapacità di ottenere ampliamento tasso di adesione - scarsa compliance dei soggetti target - scarsa efficacia complessiva del programma - valutazione costi-benefici / costo-opportunità (migliore impiego alternativo delle risorse) 17Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 18. Screening carcinoma collo dell’utero Donne residenti in età 25 – 65 anni (circa 145.000) Invito con lettera personalizzata - sollecito 1° livello = pap-test ogni 3 anni 2° livello = se pat-test positivo = biopsia / colposcopia SOLO 6 donne su 10 eseguono il pap-test dopo l’invito Delle 4 non rispondenti, 2 eseguono spontaneamente il pap-test entro i tre anni ESTENSIONE = 80% COPERTURA totale (invito 48% + spontaneo33%) = 81%. Su 1.000 donne che hanno fatto un pap-test, SOLO 13 sono chiamate al 2° livello e SOLO a 3 viene diagnosticato un Tumore o una lesione ad alto rischio L’adesione delle donne al Trattamento delle lesioni ad alto rischio è pari all’87%. (da recuperare le STRANIERE) Ogni anno, in Trentino, 14 nuovi casi di tumore GIUDIZIO COMPLESSIVO SCREENING = BUONO Mortalità = pressoché NULLA 18Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 19. Screening tumore mammella femminile Donne residenti in età 50 – 69 anni (circa 65.000) Invito con lettera personalizzata - sollecito 1° livello = mammografia bilaterale ogni 2 anni 2° livello = se esame positivo = Senologia Trento Oltre 9 donne su 10 sono invitate ESTENSIONE = 96% Quasi 8 donne su 10 invitate eseguono la mammografia COPERTURA = 80%. Ogni 1.000 donne che hanno fatto la mammografia, 34 sono chiamate al 2° livello di indagine e 9 di queste all’esame citologico o bioptico, 6 sono state inviate all’intervento chirurgico: tutte e 6 sono state operate (1 con tumore benigno e 5 con tumore maligno. 8 donne operate di tumore su 10 sono state sottoposte ad intervento conservativo. Ogni anno, in Trentino, 370 nuovi casi di tumore GIUDIZIO COMPLESSIVO SCREENING = MOLTO BUONO Da migliorare = TEMPI di REFERTAZIONE e 2° livello 19Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 20. Screening tumori colon retto Popolazione residente in età 50 – 69 anni (circa 130.000) Invito con lettera personalizzata - sollecito 1° livello = ricerca sangue occulto (SOF) ogni 2 anni 2° livello = se SOF positivo = colonscopia ESTENSIONE = 98% COPERTURA = 62%. Ogni 1.000 persone che hanno fatto il test SOF, 48 hanno riportato test POSITIVO e sono state invitate alla colonscopia Adesione alla colonscopia (2° livello) = 95% Ogni 1.000 persone sono stati diagnosticati: 3 tumori maligni 14 adenomi avanzati 13 adenomi a basso rischio Ogni anno, in Trentino, 330 nuovi casi di tumore GIUDIZIO COMPLESSIVO = BUONO Da Migliorare = TEMPI attuazione 2° livello 20Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 21. PROGRAMMAZIONE SANITARIA PROVINCIALE Nello scorso ventennio ha via via confermato gli IMPEGNI sul versante ONCOLOGICO ritenendolo costantemente AMBITO PRIORITARIOEvidenze: • Ogni anno, in Trentino, si ammalano di Tumore maligno circa 2.600 persone (+ di 7 ogni giorno – circa 6 nuovi casi/1000 maschi e 5 nuovi casi/1000 donne); i tumori più frequenti sono quelli del polmone, della mammella, del colon-retto e della prostata. • In Trentino, come in Italia, la probabilità di ricevere una diagnosi di tumore nell’arco di vita (0-84anni) riguarda 1 maschio su 2 e 1 femmina su 3) • Si prevede che, in Trentino, si ammaleranno di tumore alla mammella 1 donna ogni 9, alla prostata 1 uomo ogni 8, al polmone 1 uomo ogni 12 e 1 donna ogni 48, al colon-retto 1 donna ogni 20 e 1 uomo ogni 11 • consumo di ricoveri (circa 8.500anno - circa 55.000 giornate) • Sopravvivenza a 5 anni: 50% maschi e 60% femmine • Mortalità = 2a causa di morte in generale; 1a causa di morte nei maschi e nella popolazione 35-74anni 21Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 22. Conclusioni e necessità futurePoichési stima che l’80% dei tumori possa essere PREVENUTO:- il 50% con prevenzione primaria- il 34% con diagnosi precoce-il 16% con terapia / trattamenti medico-chirurgicila politica sanitaria provinciale contro il cancroContinua a ritenere FONDAMENTALE1. Investire sull’educazione a sani stili di vita (fumo, alcol, alimentazione, attività fisica)1. garantire l’accesso agli screening, migliorando la compliance dei cittadini alla partecipazione e la qualità dei programmi stessi2. assicurare i migliori trattamenti disponibili 22Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 23. Conclusioni e necessità futureIl miglioramento continuo dello stato di salute dellapopolazione richiede di concentrare gli sforzi per: L’INTEGRAZIONE DELLE COMPETENZE E RISORSE DISPONIBILI LA COMUNICAZIONE LA QUALITÀ DEI PROCESSI LA VALUTAZIONE DEI PROGRAMMI 23Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Servizio programmazione e ricerca sanitaria
  • 24. Conclusioni e necessità future Lavorare TUTTI INSIEME perché l’investimento finanziario, organizzativo, professionale ed umano determini un valore aggiunto per i singoli e per la comunità e per ORIENTARE la futura "politica contro il cancro" nella programmazione delle azioni prioritarie (preventive, educative,curative e riabilitative) da privilegiare e finanziare 24Mario MAGNANI 20° anniversario ANVOLT 1 marzo 2013 Grazie a TUTTI Servizio programmazione e ricerca sanitaria

Related Documents