“ Accademia d’ ‘o mmusc’ magnà” “ La nostra cura per l’influenza A1 Polpettine di vitello in brodo vegetale monsù Tina ...
Per due persone prendiamo circa 250 gr di polpa di vitellino macinato fresco
Mettiamo a bagno circa 400 gr di pane ovviamente Napoletano –non sciapo- ce ne occore la mollica
Grattuggiamo circa 100 gr di parmigiano e uniamolo alla carne macinata
Il pane è bene ammollato,leviamone la mollica e strizziamola
Aggiungiamola al macinato ed al formaggio
Aggiungiamo un pizzichino di sale
Cominciamo ad impastare
… continuiamo
E proseguiamo per alcuni minuti
Fino a che il composto non sarà bene omogeneo e amalgamato
Stacchiamone dei pezzettini della grandezza di una noce
Rotolandola tra le mani
Facciamone delle polpettine
Usiamo tutto l’impasto e mettiamo le polpettina da parte
Cominciamo a preparare il brodo vegetale con qualche pomodorino
… una cipolla a fettine media
Una carota tagliata a pezzettoni
Abbondante sedano tagliato in modo grossolano
Ecco il nostro “cuoncio” (base di verdure) per il brodo
Riempiamola di acqua
E mettiamola su di un fuoco medio
Lasciamo bollire lentamente
Proseguiamo fino a quando il liquido si sarà ridotto a meno della metà
Cominciamo ad aggiungere al nostro brodo le polpettine preparate in precedenza
Aggiungiamole tutte
Lasciamole cuocere per 4-5 minuti
Eccole ben cotte
Mettiamole in un piatto da minestra e aggiungiamo se piace ancora formaggio e una spruzzata di pepe macinato
Avrete certo notato che non abbiamo aggiunto condimenti di nessun tipo
Ovviamente da bravo creatore dell’ ”Accademia “ ho già assaggiato ma me lo consentite
E’ noto che oramai quasi tutto è surgelato,granulato,tempura e additivi chimici che i nostri cuochi ci ammanniscono in con...
of 32

Polpettine In Brodo Vegetale

Otiima cura alternativa per l'influenza,utile e gustosa Aflo
Published on: Mar 4, 2016
Published in: Self Improvement      
Source: www.slideshare.net


Transcripts - Polpettine In Brodo Vegetale

  • 1. “ Accademia d’ ‘o mmusc’ magnà” “ La nostra cura per l’influenza A1 Polpettine di vitello in brodo vegetale monsù Tina by Aflo
  • 2. Per due persone prendiamo circa 250 gr di polpa di vitellino macinato fresco
  • 3. Mettiamo a bagno circa 400 gr di pane ovviamente Napoletano –non sciapo- ce ne occore la mollica
  • 4. Grattuggiamo circa 100 gr di parmigiano e uniamolo alla carne macinata
  • 5. Il pane è bene ammollato,leviamone la mollica e strizziamola
  • 6. Aggiungiamola al macinato ed al formaggio
  • 7. Aggiungiamo un pizzichino di sale
  • 8. Cominciamo ad impastare
  • 9. … continuiamo
  • 10. E proseguiamo per alcuni minuti
  • 11. Fino a che il composto non sarà bene omogeneo e amalgamato
  • 12. Stacchiamone dei pezzettini della grandezza di una noce
  • 13. Rotolandola tra le mani
  • 14. Facciamone delle polpettine
  • 15. Usiamo tutto l’impasto e mettiamo le polpettina da parte
  • 16. Cominciamo a preparare il brodo vegetale con qualche pomodorino
  • 17. … una cipolla a fettine media
  • 18. Una carota tagliata a pezzettoni
  • 19. Abbondante sedano tagliato in modo grossolano
  • 20. Ecco il nostro “cuoncio” (base di verdure) per il brodo
  • 21. Riempiamola di acqua
  • 22. E mettiamola su di un fuoco medio
  • 23. Lasciamo bollire lentamente
  • 24. Proseguiamo fino a quando il liquido si sarà ridotto a meno della metà
  • 25. Cominciamo ad aggiungere al nostro brodo le polpettine preparate in precedenza
  • 26. Aggiungiamole tutte
  • 27. Lasciamole cuocere per 4-5 minuti
  • 28. Eccole ben cotte
  • 29. Mettiamole in un piatto da minestra e aggiungiamo se piace ancora formaggio e una spruzzata di pepe macinato
  • 30. Avrete certo notato che non abbiamo aggiunto condimenti di nessun tipo
  • 31. Ovviamente da bravo creatore dell’ ”Accademia “ ho già assaggiato ma me lo consentite
  • 32. E’ noto che oramai quasi tutto è surgelato,granulato,tempura e additivi chimici che i nostri cuochi ci ammanniscono in continuazione,ma se noi abbiamo bisogno di un piatto facile curativo per i priimi freddi e raffreddori stagionali e pieno di gusto,possiamo rivolgerci solo ai seguaci della “Accademia d’ ‘o mmusc’ magnà “ e alle loro terapie a base di genuinità,qualità e amore.Buona fame a tutti Monsù Tina e Aflo [email_address]

Related Documents