Margherita Capodiferro
Z.N.S. project
> Il LABoratorio sei TU <
TheFactory Urbanlab 30 settembre 2014 @Palagiano (Ta)
2
COS’È
ThULabSpazio per le Arti Visive è:
• Progetto di collaborazione tra i Laboratori Urbani e Spazi Pubblici pugliesi;...
OBIETTIVI
ThULab ha come principali obiettivi:
la valorizzazione dell'arte in tutte le sue svariate espressioni,
l'in...
COME NASCE
La constatazione di importanti nodi sinergici diversamente dislocati lungo il
territorio regionale, ha alimen...
LA CALL
Z.N.S. project e THE FACTORY URBANLAB – promotori del
progetto – hanno avviato due call:
• CALL 1: per raccogli...
LA CALL:GLI STRUMENTI
Entrambe le Call sono avvenute sia
tramite newsletters, comunicati
stampa e pubblicazioni di sett...
I LABORATORI
n. 6 province
(Ba);
Laboratorio Urbano Artefacendo – San MMaarrccoo iinn LLaammiiss ((FFgg))
LLaabboorraa...
I LABORATORI
IL PROGETTO
Il progetto è dedicato agli artisti emergenti e non,
che attraverso l’utilizzo dei Laboratori Urbani e Spazi...
IL PROGETTO
ThULab - Spazio per le Arti Visive propone una nuova formula di
autogestione in cui l'artista diventa promot...
IL PROGETTO
20 Spazi per la creatività
38 giovani creativi
5 iniziative
1) INIZIATIVA “Spazio agli artisti pugliesi”
...
IL PROGETTO
2) INIZIATIVA Diventa “Artista Ospite”
Sezione dedicata ad artisti accreditati:
• Uno spazio “Testimonianze...
IL PROGETTO
4) INIZIATIVA Diventa “Spettatore Attivo”
Partecipa all’allestimento e organizzazione della
mostra a strett...
PRIMI RISULTATI
Un primo risultato importante è stato la crescente richieste di adesione al
progetto ThULab – Spazio per...
PRIMI RISULTATI
Presentazioni ufficiali
Lecce, MUST
27 settembre 2013
ThULab
Spazio per le Arti Visive
Prove tecnich...
PRIMI RISULTATI
Sabato 26 aprile 2014,
in contemporanea nel Salento e nel foggiano
Mostra Internazionale d’Arte Contemp...
PRIMI RISULTATI
Inaugura i primi eventi espositivi
lunedì 12 maggio - venerdì 16 maggio - sabato 17 maggio 2014
da San ...
PRIMI RISULTATI
Inaugura i primi eventi espositivi
Venerdì 23 - sabato 24 maggio - venerdì 20 giugno 2014
da San Ferdin...
PRIMI RISULTATI
Inaugura i primi eventi espositivi
Venerdì 6 – 11 – 27 giugno 2014
da Lequile (Le) a Francavilla Fontan...
PRIMI RISULTATI
Inaugura i primi eventi espositivi
Venerdì 4 – 10 – 11 luglio 2014
da Locorotondo (BA) a Lecce e Bitont...
PRIMI RISULTATI
Inaugura i primi eventi espositivi
Giovedì 9 – sabato 23 agosto | venerdì 12 – 24 settembre 2014
da Gal...
PRIMI RISULTATI
NETWORK
Inaugura i primi eventi espositivi
Sabato 11 – 24 ottobre 2014
In occasione della 10° Giornata...
PRIMI RISULTATI
NETWORK
Feed-back positivi
ARTVISION
ThULab | Spazio per le Arti Visive individuata da ARTVISION A.LIV...
PRIMI RISULTATI
partners work in progress Feed-back positivi
GIOVANI ARTISTI ITALIANI
Presentazione del progetto al GAI...
La sfida
Sarà riempire di ulteriori contenuti ed esperienze umane i nostri spazi!!
Avviare forme di collaborazioni siner...
GALLERY
GALLERY
GALLERY
GALLERY
SPAZIO AGLI ARTISTI
HERMES MANGIALARDO Master in Multimedia Design di Firenze (2005); esperienze
nella postproduzione ci...
SPAZIO AGLI ARTISTI
ROBERTO EDUARDO MARIA MAZZARAGO Accademia di Belle Arti di Bari. Numerosi i
progetti artistici ai qu...
CRISTIANO PALLARA
Direttore artistico
MARGHERITA CAPODIFERRO
Responsabile del progetto
SPAZIO AI GIOVANI CURATORI
E C...
ThULab - Spazio per le Arti Visive - Spazio agli artisti pugliesi è una
iniziativa di Z.N.S. project e THEFACTORYURBANLAB...
Daniela Confetti Sandra Vavalle Antonella Liverano Nadia
Nestola Ester De Rosa Enrica D’Acciò Domenico Mezzapesa
Pietro ...
38
Nasce la Rete per le Arti Visive
Nasce la Rete per le Arti Visive
of 38

Nasce la Rete per le Arti Visive

ThULab - Spazio per le Arti Visive è una iniziativa di Z.N.S. project e THEFACTORYURBANLAB di Palagiano (Ta) con la direzione artistica di Cristiano Pallara. Al progetto aderiscono alcuni tra i principali Laboratori Urbani e Spazi Pubblici pugliesi. ThULab - Spazio per le Arti Visive ha come principale obiettivo la valorizzazione dell'arte in tutte le sue svariate espressioni, l'incontro e il dialogo tra l'artista e il fruitore, i collezionisti e addetti ai lavori. ThULab - Spazio per le Arti Visive propone una nuova formula di autogestione in cui l'artista diventa promotore e realizzatore dei suoi progetti in collaborazione con altre figure professionali vicine al mondo dell'arte. A tale scopo mette a disposizione la professionalità dei suoi componenti e i suoi spazi espositivi. ThULab – Spazio per le Arti Visive è il primo passo verso la RETE PER LE ARTI VISIVE IN PUGLIA, una kermesse che dialoga con il territorio, offre spazi espositivi, la possibilità di circuitare, si offre come richiamo e ripetitore della creatività pugliese e addetti ai lavori nel Sistema dell'Arte Contemporanea. ThULab – Spazio per le Arti Visive pone una sfida: creare le basi per un Sistema dell'Arte Contemporanea in Puglia. ThULab – Spazio per le Arti Visive è anche per chi cerca talenti, amatori, intenditori, collezionisti e operatori del settore. Gli appuntamenti diventano un’imperdibile occasione per creare nuovi e interessanti contatti commerciali e di scambio culturale. ThULab - Spazio per le Arti Visive è un catalogo on-line e sarà una Banca Dati delle voci artistiche Pugliesi e non.
Published on: Mar 3, 2016
Published in: Art & Photos      
Source: www.slideshare.net


Transcripts - Nasce la Rete per le Arti Visive

  • 1. Margherita Capodiferro Z.N.S. project > Il LABoratorio sei TU < TheFactory Urbanlab 30 settembre 2014 @Palagiano (Ta)
  • 2. 2
  • 3. COS’È ThULabSpazio per le Arti Visive è: • Progetto di collaborazione tra i Laboratori Urbani e Spazi Pubblici pugliesi; • E’ il primo passo verso la RETE PER LE ARTI VISIVE in Puglia. Una kermesse che dialoga con il territorio, offre spazi espositivi, la possibilità di circuitare, si offre come richiamo e ripetitore della creatività pugliese.
  • 4. OBIETTIVI ThULab ha come principali obiettivi: la valorizzazione dell'arte in tutte le sue svariate espressioni, l'incontro e il dialogo tra l'artista e il fruitore, i collezionisti e addetti ai lavori La sperimentazione di una reale collaborazione in rete tra LU/SP e cluster territoriali Creare occasioni di formazione informale 5 iniziative Creare occasioni di partecipazione e condivisione Dare spazio ai giovani creativi pugliesi; Dare spazio Sensibilizzare il pubblico a giovani curatori
  • 5. COME NASCE La constatazione di importanti nodi sinergici diversamente dislocati lungo il territorio regionale, ha alimentato la riflessione sulle opportunità di una messa in rete dei Laboratori Urbani e Spazi Pubblici. Si è avviato un processo di conoscenza e relazioni al fine di di creare un sistema di collaborazione e opportunità per dare spazio alle ARTI VISIVE, e in particolar modo ai GIOVANI CREATIVI del territorio. Su iniziativa di Z.N.S. project e THEFACTORY URBAN LAB di Palagiano (Ta), grazie al supporto del CrLab - Centro Risorse Laboratori Urbani e alla fiducia dimostrata dai LU/SP aderenti è nato il progetto ThULab – Spazio per le Arti Visive
  • 6. LA CALL Z.N.S. project e THE FACTORY URBANLAB – promotori del progetto – hanno avviato due call: • CALL 1: per raccogliere le adesioni dei Laboratori Urbani e Spazi Pubblici pugliesi; • CALL 2: rivolta ai giovani creativi e pubblico da coinvolgere attraverso le 5 iniziative ddeell pprrooggeettttoo..
  • 7. LA CALL:GLI STRUMENTI Entrambe le Call sono avvenute sia tramite newsletters, comunicati stampa e pubblicazioni di settore sia attraverso i più importanti social network e sito web creato ad hoc. http://thulab-spazioartivisive.jimdo.com/ 7 https://www.facebook.com/thulabspazioartivisive/
  • 8. I LABORATORI n. 6 province (Ba); Laboratorio Urbano Artefacendo – San MMaarrccoo iinn LLaammiiss ((FFgg)) LLaabboorraattoorriioo UUrrbbaannoo LLUUCC–– PPeeppppiinnoo IImmppaassttaattoo –– MMaannffrreeddoonniiaa ((FFgg))
  • 9. I LABORATORI
  • 10. IL PROGETTO Il progetto è dedicato agli artisti emergenti e non, che attraverso l’utilizzo dei Laboratori Urbani e Spazi Pubblici, potranno allestire i propri lavori e autopromuoversi. “Dal centro alla periferia, dal basso verso l’alto, dal perimetro al cuore della creatività, per pensare insieme ad allestimenti site specific che dialogano con lo spazio ribaltando le regole espositive”. Allestimento dell’evento espositivo “Pagine Sparse” di Francesco Romanelli @Officine Culturali Bitonto_ 11-24 luglio 2014
  • 11. IL PROGETTO ThULab - Spazio per le Arti Visive propone una nuova formula di autogestione in cui l'artista diventa promotore e realizzatore dei suoi progetti in collaborazione con altre figure professionali vicine al mondo dell'arte. A tale scopo mette a disposizione la professionalità dei suoi componenti e i suoi spazi espositivi. ThULab – Spazio per le Arti Visive è anche per chi cerca talenti, amatori, intenditori, collezionisti e operatori del settore. Gli appuntamenti diventano un’imperdibile occasione per creare nuovi e interessanti contatti commerciali e di scambio culturale. “Nel Viaggio di…sale” di Daniela Lupoli @SUM project-Km97, S.S. Lecce-Novoli_27 giugno-27 luglio 2014
  • 12. IL PROGETTO 20 Spazi per la creatività 38 giovani creativi 5 iniziative 1) INIZIATIVA “Spazio agli artisti pugliesi” La partecipazione a ThULab - Spazio per le Arti Visive è gratuita, aperta a tutti gli artisti nati e/o residenti attualmente in Puglia e agli studenti non pugliesi iscritti alle Accademie di Belle Arti di Bari, Lecce o Foggia (anche se non nati o residenti in Puglia). È possibile partecipare singolarmente o in team. Settori: Pittura - Scultura - Grafica – Fotografia – Video Arte – Stencil – Digital Art – Installazioni. Sono ammesse opere eseguite con qualsiasi tecnica.
  • 13. IL PROGETTO 2) INIZIATIVA Diventa “Artista Ospite” Sezione dedicata ad artisti accreditati: • Uno spazio “Testimonianze” per raccontarsi e raccontare la propria esperienza a giovani aspiranti artisti. 3) INIZIATIVA “Giovani Curatori e critici” Sezione dedicata all’esperienza di curatela sul campo. Note critiche ad opera dello Spazio “Giovani Curatori”. “Tutti giù per Terra” di Luisa Valenzano @Inpuntadipiedi, Francavilla Fontana (Br)_11 – 24 giugno 2014
  • 14. IL PROGETTO 4) INIZIATIVA Diventa “Spettatore Attivo” Partecipa all’allestimento e organizzazione della mostra a stretto contatto con gli artisti. 5) INIZIATIVA “Adotta un’artista” Residence to home!!! Un modo immediatamente accessibile al confronto e all’esperienza artistica con il tuo ospite. • Se anche tu, senti di assomigliare a ThUlab – Spazio per le Arti Visive, contattaci! Per partecipare basta scrivere a: urbanlab.thefactory@gmail.com, inserire nell’Oggetto l’iniziativa desiderata e allegato compilato. http://thulab-spazioartivisive.jimdo.com/ https://www.facebook.com/thulabspazioartivisive/
  • 15. PRIMI RISULTATI Un primo risultato importante è stato la crescente richieste di adesione al progetto ThULab – Spazio per le Arti Visive da parte dei Laboratori Urbani e Spazi Pubblici pugliesi, passando in pochi mesi da 1 a 11 a 14 a 20 spazi! Numerose sono state le condivisioni, richieste di informazioni e dei moduli per la partecipazioni Spazio per le Arti Visive Ciao, sono un'artista e mi piacerebbe partecipare alla Vostra iniziativa, (…) Spazi reali e spazi virtuali a nostra disposizione, se ho ben compreso! Complimenti!! Un'iniziativa davvero interessante!! ThULab - Richiesta regolamento e modulo di adesione “Buongiorno a tutti voi di ThULab. (...). Sono nata a Castellana Grotte (Bari) (…) Attualmente vivo in Olanda. (…) mi è stata segnalata l'iniziativa ThULab che mi ha piacevolmente colpita perché porta alla base l'entusiasmo e la voglia di mettere in atto un dialogo nel nostro territorio, non solo tra figure professionali e artistiche, ma anche tra queste e la cittadinanza. (…) mi piacerebbe provare a lavorare con voi. Se non altro capire di più qual è la realtà nella quale sono nata e della quale tuttavia non conosco molto. (…)
  • 16. PRIMI RISULTATI Presentazioni ufficiali Lecce, MUST 27 settembre 2013 ThULab Spazio per le Arti Visive Prove tecniche di rete tra Laboratori Urbani e Spazi Pubblici pugliesi Lecce, Manifatture Knos 13-14 dicembre 2013 Workshop ThULab Lo stato dell’Arte in Puglia Azione interattiva: puzzle partecipati di Cristiano Pallara Installazione interattiva di Hermes Mangialardo Installazione e opere di Luisa Valenzano
  • 17. PRIMI RISULTATI Sabato 26 aprile 2014, in contemporanea nel Salento e nel foggiano Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea “What you see is what you get” @Fabbrica Paladini - Lequile (Le) Inaugura i primi eventi espositivi “Shouting Colours|Arte oltre le barriere” @LUC – Peppino Impastato -Manfredonia (Fg). ThULab – Spazio per le Arti Visive, progetto di rete tra Laboratori Urbani e Spazi Pubblici della Regione Puglia, presenta un gruppo di artisti a cura di due giovani pugliesi per la sezione “Giovani Curatici”: Daniela Confetti e Sandra Vavalle con la collaborazione dello staff ThULab. 19 gli appuntamenti attuati tra aprile e settembre 2014 n. 38 artisti e 2 giovani curatrici in circuitazione tra gli spazi della rete
  • 18. PRIMI RISULTATI Inaugura i primi eventi espositivi lunedì 12 maggio - venerdì 16 maggio - sabato 17 maggio 2014 da San Marco in Lamis (Fg) a Valenzano (Ba) e Noci (Ba) “TrasFigurazioni” – F.Clemente|M.Consalvo|A.Ditullio @ArteFacendo –– SSaann MMaarrccoo iinn LLaammiiss ((FFGG)) “Realtà immaginate” - R.E.M.Mazzarago|G.Conoci|H.Mangialardo @CiberLab - Valenzano (BA). “Pagine Sparse” – Francesco Romanelli @ CiberLab - Valenzano (BA). Sezione “Giovani Curatrici”: Daniela Confetti e Sandra Vavalle con la collaborazione dello staff ThULab.
  • 19. PRIMI RISULTATI Inaugura i primi eventi espositivi Venerdì 23 - sabato 24 maggio - venerdì 20 giugno 2014 da San Ferdinando di Puglia (BAT) a Bitonto (BA) e Fasano (BR) “Realtà Sotterrate” – R.E.M.Mazzarago @SAM – Stazione ArteMusica – San Ferdinando ddii PPuugglliiaa ((BBAATT)) “TrasFigurazioni” – F.Clemente|M.Consalvo|A.Ditullio @SAM – Stazione ArteMusica – San Ferdinando di Puglia (BAT) “Tutti giù per Terra” – Luisa Valenzano @ Officine Culturali - Bitonto (BA) “Ritratti Urbani” – Vincenzo Maraglino @ Laboratorio Urbano Fasano (BR) Sezione “Giovani Curatici”: Daniela Confetti e Sandra Vavalle con la collaborazione dello staff ThULab.
  • 20. PRIMI RISULTATI Inaugura i primi eventi espositivi Venerdì 6 – 11 – 27 giugno 2014 da Lequile (Le) a Francavilla Fontana (BR) e S.S.Lecce-Novoli (LE) “Senso Intimo” – Ever Trip|Paolo Potì|Massimo Spada @Fabbrica Paladini– Lequile (LE) “Tutti giù per Terra” – Luisa Valenzano @Inpuntadipiedi– Francavilla Fontana (BR) “Nel Viaggio di..sale” – Daniela Lupoli @ SUMproject-Km97 – S.S.Lecce-Novoli (LE) Sezione “Giovani Curatici”: Daniela Confetti e Sandra Vavalle con la collaborazione dello staff ThULab.
  • 21. PRIMI RISULTATI Inaugura i primi eventi espositivi Venerdì 4 – 10 – 11 luglio 2014 da Locorotondo (BA) a Lecce e Bitonto (BA) “A/ppunti” – Giulia Gazza @G-Lan – Locorotondo (BA) “Dreamer” – Dorotea Pace @Manifatture Knos – Lecce “Pagine Sparse” – Francesco Romanelli @ Officine Culturali – Bitonto (BA) Sezione “Giovani Curatici”: Daniela Confetti e Sandra Vavalle con la collaborazione dello staff ThULab.
  • 22. PRIMI RISULTATI Inaugura i primi eventi espositivi Giovedì 9 – sabato 23 agosto | venerdì 12 – 24 settembre 2014 da Gallipoli (LE) a San Marco in Lamis (FG) a Palagiano (TA) “Dreamer” – Dorotea Pace @Liberal’Arte – Gallipoli (LE) “Contrappunto” – C.Pallara|G.Gazza|F.Romanelli @Notte Bianca Cchiù fa Notte Cchiù fa Forte - San Marco in Lamis (FG) mostra opera d’arte collettiva “Sainte Chapelle” – Federico Cozzucoli Remigio Furlanut|Paolo Potì @ The Factory Urban Lab – Palagiano (TA) Sezione “Giovani Curatici”: Daniela Confetti e Sandra Vavalle con la collaborazione dello staff ThULab.
  • 23. PRIMI RISULTATI NETWORK Inaugura i primi eventi espositivi Sabato 11 – 24 ottobre 2014 In occasione della 10° Giornata del Contemporaneo AMACI “Work in Progress” – Massimo Spada | Dorotea Pace @ The Factory Urban Lab – Palagiano (TA) Sezione “Giovani Curatici”: Daniela Confetti e Sandra Vavalle con la collaborazione dello staff ThULab.
  • 24. PRIMI RISULTATI NETWORK Feed-back positivi ARTVISION ThULab | Spazio per le Arti Visive individuata da ARTVISION A.LIVE ART CHANNEL Misura 3.3 “Communication networks Adriatic IPA Cross-borderCooperation 2007-2013, tra le n. 5 Buone Pratiche pugliesi nel campo dell’Arte Contemporanea . - intervista per ARTVISION DOCUMENTO STATEGICO BOLLENTI SPIRITI – LABORATORI URBANI METTICI LE MANI Anche ThULab individuato tra le BUONE PRATICHE dai Laboratori Urbani “Il Laboratorio Urbano The Factory di Palagiano (Ta) e altri 20 Laboratori Urbani e altri spazi per la creatività come Km97 e Manifatture Knos di Lecce, SAM di San Ferdinando di Puglia (Bat), Inpuntadipiedi di Francavilla Fontana (Br), GLan di Locorotondo, Alberobello e Noci (Ba) (tanti altri), hanno dato vita alla rete ThULab, dedicata alle arti visive. Pag. 19 Documento BUONE PRATICHE dai Laboratori Urbani | Piano di attuazione del documento strategico Bollenti Spiriti 2014-2015 “Tutti i giovani sono una risorsa” Linea di intervento 3: “Una rete di spazi per i giovani” Co-progettazione Laboratorio dal Basso Associazione Teatrarsi proponente del LdB denominato T.A.Z. - Zona Artistica temporanea – Sistema dell’Arte: Istruzioni per l’uso - per un Sistema dell’Arte Contemporanea in Puglia Partner ThULab | Spazio per le Arti Visive – Z.N.S. project – The Factory Urban Lab Attualmente in co-progettazione con ARTI-Puglia
  • 25. PRIMI RISULTATI partners work in progress Feed-back positivi GIOVANI ARTISTI ITALIANI Presentazione del progetto al GAI – Giovani Artisti Italiani In elaborazione richiesta di Patrocinio e Partenariato per ThULab – Spazio per le Arti Visive ACCADEMIA BELLE ARTI - BARI NETWORK PUBBLICAZIONI CATALOGO THULAB 2014 RACCOLTA MATERIALE PRODOTTO – NOTE CRITICHE ALLE MOSTRE Presentazione NASCE LA RETE PER LE ARTI VISIVE Dialogo aperto ACCADEMIA BELLE ARTI - LECCE
  • 26. La sfida Sarà riempire di ulteriori contenuti ed esperienze umane i nostri spazi!! Avviare forme di collaborazioni sinergiche con gli addetti ai lavori nel mondo dell’Arte Creare le condizioni per un Festival dell’Arte Contemporanea in Puglia che guardi realmente all’Artista Porre le basi per un Sistema dell’Arte Contemporanea in Puglia, preparato e competitivo Giungere ad un auto sostenibilità del progetto con sempre nuove opportunità di rinnovamento e crescita
  • 27. GALLERY
  • 28. GALLERY
  • 29. GALLERY
  • 30. GALLERY
  • 31. SPAZIO AGLI ARTISTI HERMES MANGIALARDO Master in Multimedia Design di Firenze (2005); esperienze nella postproduzione cinematografica (proxima-roma) e animazione virale web (edizionib-milano); insieme ad uno staff di designer, ha creato Plasmedia (www.plasmedia.it), un’agenzia specializzata nella comunicazione digitale a 360° (web, animazioni, video, carta stampata, applicazioni multimediali, video arte). Cartoonist, Videomaker, Visual performer, ha da sempre legato le sue animazioni alla musica. La sua filmografia è piena di collaborazioni con musicisti che vanno dal jazz all'elettronica: dai corti e videoclip, premiati nei maggiori festivals nazionali e internazionali come (MTV flash awards ad Amburgo - Independent Film Festival in Florida, l’I’ve seen Film Festival con una giuria presieduta da Rydley Scott, il London Film Festival, il Rahaway Festival di New Jersey, il Net fFestival di Seoul, il F.I.L.E Festival in Brasile, ecc.) fino a visual live performace per vari artisti (Icona Pop, Mauro Ottolini, Miss Kittin, Bud Spencer blues explosion, Andro.id from Negramaro, Luca Aquino, ecc.), attività per la quale vince il titolo Best Italian VJ 2009. Per MTV Italia realizza la serie in animazione Urban Jungle, una vera enciclopedia sulle mode giovanili che in breve tempo seguitissimo sul web. Alcuni episodi della serie aprono i concerti del Safari tour di Jovanotti, diviene oggetto di tesi universitarie, lezioni sociologiche e ospitate in varie trasmissioni tv, come il Chiambretti Night, Rai Gulp, ecc. non solo video ma anche animazioni interattive, architectural mapping, video arte e installazioni ambientali, come quella sulla storia della bellezza femminile nella storia dell'arte e sui paesaggi del nord-est realizzata per il Museo Trevi a Bolzano. Affianca alla produzione visiva LUISA VALENZANO Diploma di Laurea in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Bari. Partecipa sin da giovanissima a concorsi Nazionali e Internazionali ricevendo riconoscimenti e consensi. Nel 2000 Vince il Primo Premio al Concorso Gurgos ad Andria con l’Opera “Interessi”. Nel 2002 e nel 2005 partecipa e vince anche a concorsi di pittura a Triggiano (Ba). Nel 2006 è selezionata per esposizioni Internazionali come “Em’Arte” a Pisa e “Vento d’Avanguardia” a Salerno; vince il 1° premio al Concorso “Inedito Anziano” a Modigliana in Emilia Romagna e si classifica terza al concorso Nazionale “Santa Croce 40 anni dopo” esponendo con l’opera “Tracce nel fango” nella cripta del Complesso monumentale Santa Croce a Firenze. Vince nel 2008 il 1° premio al Concorso “Colori in Emersione” ad Aversa (CE). Selezionata a Marsciano Arte Giovane 2010, Marsciano (PG); vince il 2° posto al “Concorso Alda Merini e Guido Bertuzzi” a Milano; nel 2011 il 2° premio al concorso Fobia della Galleria GlobalArt di Noicattaro (Ba); il 1° premio al Tian Qi Art Contest, Milano. E’ invitata a partecipare ad esposizioni collettive presso gallerie a Barletta, Roma, Firenze, Napoli, Arezzo e presso storici Centri Culturali come il Castello Aragonese di Taranto, Palazzo Brescianelli a Castiglione delle Stiviere (MN), Palazzo D’Avalos a Vasto (CH), Spazio Tadini a Milano, sala mostre della Provincia di Cuneo. Nel 2001 ad Andria si svolge la sua prima esposizione personale “L’ineffabile straordinarietà del quotidiano” a cura del critico d’Arte Enzo Varricchio e nel 2007 a Barletta espone con “Biodensità” a cura della dottoressa Anna Soricaro. Dal 21 gennaio al 19 febbraio 2012 espone con Inner Side presso la Galleria GlobalArt a Noicattaro a cura di Rosa Didonna e della prof.sa Mirella Casamassima. Le sue opere sono pubblicate in vari cataloghi ed è stata recensita su giornali e art magazine on line. Alcune sue opere fanno parte di l'attività di docente in animation design, la direzione artistica in vari eventi (come Scratch Animation Festival) e la creazione di scenografie multimediali (Arts Festival – Sagra del diavolo – EOS international Show). I lavori nel campo multimediale (cortometraggi, animazioni, videoclip, web works) hanno ricevuto importanti riconoscimenti Nazionali ed Internazionali. Vive e lavora a Copertino (Le). collezioni private come “Margherita” acquistata nel 2008 dalla Galleria d’Arte Contemporanea del Castello francese Chateau des Reaux a Chouze sur Loire. Vive e lavora a Casamassima (Ba) DOROTEA PACE University of Art and Design di Santa Fe – New Mexico (USA); NABA, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, Diploma in Media Design e Arti Multimediali. Video maker, ha all’attivo diversi collaborazioni e produzioni di videoclip e promo. Artista pugliese, vive e lavora a Rijswijk, ZH, Holland FEDERICO COZZUCOLI intraprende gli studi teologi conseguendo il baccellierato in teologia presso la Pontificia Università Lateranense a Roma. Scoperta la sua vocazione da artista, cerca di mediare la teologia con l'arte e si iscrive alla Pontificia Università Gregoriana, dove studia i temi dell'arte sacra e consegue il diploma di operatore per i Beni Culturali della Chiesa. Nello stesso periodo frequenta la Scuola Libera del Nudo all'Accademia di Belle Arti di Roma e comincia ad avere le prime esperienze espositive. La sua principale espressione artistica è la performance, dove mescola l'esperienza rituale liturgica della Chiesa Cattolica - che non può praticare attivamente e costantemente come un tempo - con elementi sincretisti sia della cultura pop che della cultura alta, riflettendo gli elementi che caratterizzano il cattolicesimo contemporaneo: la devozione popolare e l'alta teologia che si confronta con il mondo della grande cultura filosofica. Queste tematiche, trattate in maniera non confessionale, sono oggetto dei suoi video, fotografie, rielaborazioni pittoriche e digitali, sculture, ma è da ribadire che la maggior parte delle opere nascono per le performance o si sviluppano in seguito a queste. Vive e lavora a Calasetta (CA). MASSIMO SPADA Artista pugliese (Massafra (Ta) ha studiato all’Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino, Scuola di Pittura. Ha partecipato a diversi progetti artistici personali e collettive tra cui la 54. Biennale di Venezia, Padiglione Italia, Arsenale Tese di San Cristoforo, Venezia; 12. Biennale di Istanbul, Facoltà di Belle Arti della Marmara University, Istanbul, a cura di Guido Curto; Artissima 2007, stand dell’Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino; BASE2, Biennale d’Arte degli studenti Europei, con mostra itinerante (Roma, Torino, Budapest, Lodz, Bari, Campobasso) a cura di Rossella Siligato. PAOLO FERRANTE nasce a Lecce nel 1984. Dal 2006 usa lo pseudonimo EVERTRIP. Inizia il suo percorso artistico come pittore e poeta tra mostre e antologie letterarie; esperienze che lo porteranno nel 2008 a pubblicare la sua prima silloge illustrata Le commedie del Buio (Kipple Edizioni). La buona riuscita del prodotto lo porterà ad accostarsi all'idea di libro come oggetto d'arte, del quale l'artista deve esserne autore totale. Nel 2010 si laurea in decorazione presso l'Accademia di Belle Arti di Lecce con una tesi sul romanzo illustrato di Max Ernst Una settimana di Bontà.Il suo interesse sempre più vivo verso l'editoria lo porta a conseguire un master in Grafica Pubblicitaria presso la scuola di alta formazione Sinervis di Milano. Attualmente ha pubblicato il libro d’artista Tegumenta - dizionario emozionale (Edizioni Esperidi). Segnalazione al Premio Combat 2012, categoria Pittura. Vive a Lecce e collabora con vari spazi espositivi e case editrici. ASSOCIAZIONE GOD DIRECT-LINE associazione di giovani artisti Italiani ed Internazionali portano avanti il progetto espositivo “What you see is what you get”.
  • 32. SPAZIO AGLI ARTISTI ROBERTO EDUARDO MARIA MAZZARAGO Accademia di Belle Arti di Bari. Numerosi i progetti artistici ai quali partecipa sia con personali che collettive, opere in catalogo e premi, tra cui: 2007 - Premio-Colletiva “Arte transumante”, L’Aquila, Accademia di Belle Arti, con il patrocinio delle regioni Puglia, Molise, Abruzzo, opera in catalogo; Premio BLUorg “Under30”, Galleria BLUorg, Bari, con il patrocinio della Regione Puglia, opera selezionata; Premio-Collettiva “Expoarte 2008” , Accademia di Belle Arti Bari., con il patrocinio della Regione Puglia; 2010 – Collettiva Padiglione delle Arti, Fiera del Levante, Accademia di Belle Arti di Bari, col patrocinio del comune; 2011 – Secondo classificato nel concorso d’arte “Il Pendio”, Corato (B.A.T.), con il patrocinio della Regione Puglia, opere in catalogo; Selezionato fra i 30 partecipanti alla collettiva “I low Art” presso ARTcore contemporary gallery a Bari; “GIFTWORKS”, mostra collettiva, Le Muse Giovani, ad Adelfia, opere in catalogo; Collettiva “HAERETICI”, nei sotterranei del Castello Svevo di Barletta, mostra a cura di Alberto Dambruoso e Antonino Foti, patrocinio della Regione Puglia, opera in catalogo. Nel 2011 decide di abbandonare la pittura per dedicarsi alla ricerca installativa. Ritorna sulle scene con “HAPPENS”, mostra personale, Frulez, Bari, opera esposta per MurArt 2013. Vive e lavora ad Adelfia (Ba) PAOLO POTì consegue la Laurea in Filosofa e Laurea Specialistica in Storia della Filosofia, senza dimenticare la passione per la pittura. La sua ricerca artistica mostra FRANCESCO ROMANELLI Accademia di Belle Arti di Lecce, corso Pittura. Partecipa attivamente a progetti artistici con personali, collettive e a premi, tra cui: 2011, Festival internazionale delle emozioni, Martina Franca, TA; 4° premio UNESCO, Alberobello, BA; Personale al Museo del territorio, pubblicazione su catalogo 2011 - 2012; XLIII e XLIV edizione de Il Pendio” storica mostra d'arte-concorso “an plein air, Corato (BA), catalogo; Bari Queer Festival (artista vincitore arti visive), Galleria BLUorg Bari; Biennale Roncaglia III edizione (menzione speciale) Teatro Comunale di San Felice sul Panaro e Rocca Estense di San Felice, catalogo (con intervista ad Achille Bonito Oliva); 2012, 5 ° Premio UNESCO, Alberobello, BA; Concorso Nazionale d’Arte Stefano Fugazza XIII edizione, artista selezionato; 2013, Concorso/mostra Emilio Notte selezione con segnalazione, catalogo; Cadeaux d'artista, Aradeo (LE); Cotriero in Art 2013 duchampate caotiche ad alta voce (live painting) Gallipoli. Attualmente vive e lavora a Lecce. GIULIA GAZZA frequenta l’Accademia di Belle Arti di Lecce e già è attiva nella partecipazione a personali, collettive e concorsi. Il suo lavoro artistico nasce dallo studio del pensiero filosofico di Emmanuel Lévinas sull’etica dell’Altro. Le sue opere sono astratte avvalendosi di un complesso simbolismo che vuole tradurre il rapporto interscambiabile tra l'io e l'altro. Vive e lavora a Lecce. FIDELIA CLEMENTE La sua è un arte astratta ed informale, che sia digital art o pittura, non quanto l’arte sia profondamente legata a fondamentali questioni filosofiche e di come sia congenita la tendenza a rappresentare queste argomentazioni attraverso l’espressione artistica. Vive e lavora a Squinzano (Le). VINCENZO MARAGLINO Accademia di Belle Arti di Lecce. La sua ricerca artistica parte da riflessioni sui cambiamenti radicali che hanno interessato le città e il tessuto sociale a partire dagli anni Ottanta del Novecento. I flussi migratori, le trasformazioni nelle industrie e nelle telecomunicazioni, il consumismo, internet, hanno portato non solo ad una frammentazione degli stili di vita ma anche ad un cambiamento estetico delle città e del modo di viverle, creando uno scambio continuo tra locale e globale. Vive e lavora a Lecce. JOE PANSA Diploma di laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bari, prosegue la sua formazione con la Laurea Magistrale Specialistica in Arti Visive indirizzo Decorazione presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce. Ha partecipato a numerose personali e collettive. Figura eclettica si occupa di pittura, design, grafica e comunicazione, visual comunication, digital art e fotografia. Un miscuglio d’esperienze e di vissuto interiore si incontrano in ogni sua opera in un’armonia di colori, linee, forme e concetti che ricalcano il reale senso dell’arte contemporanea oggi. Vive e Lavora a Mola di Bari (BA). DANELA LUPOLI Accademia di Belle Arti Lecce, da subito inizia la sua attività espositiva partecipando a diversi eventi collettivi e manifestazioni artistiche culturali. Fa parte di gruppi di giovani artisti tra cui la Provincia Artistica a cura di Massimo Guastella ed Etereogenea a cura di Rita Fasano. Alcuni dei suoi lavori si trovano in diverse collezioni private nazionali ed estere. Vive e lavora a Mesagne (Br). segue stretti procedimenti pittorici o studi preliminari ma tutto avviene in maniera autonoma e naturale. La sua è una pittura gestuale, il cui fulcro propulsore è dato dall’azione volta all’espressione del sé, a lasciare traccia dell’artista e del suo animo proprio all’interno dell’opera. Vive e lavora a Matinata (Fg). AMATORE DITULLIO). Autodidatta, ha iniziato a dipingere nel 1990 per hobby; nel’94 inizia la sua “avventura” partecipando ad un concorso estemporaneo di pittura an plein air a cui seguono diverse collettive e concorsi durante i quali ha l’opportunità di incontrare e confrontarsi con altri artisti. Questo scambio alimenta in lui il desiderio di conoscenza e nel’97 si iscrive all’Accademia di Belle arti di Bari, corso di scultura. In questi anni sviluppa l’idea delle sovrapposizioni d‘immagini utilizzando dei basso rilievi (realizzati con vari materiali e colore). Vive e lavora a Noicattaro (Ba MICHELLE CONSALVO Diploma di Laurea corso Scultura all’Accademia di Belle Arti di Bari. Ha all’attivo diverse collettive e collaborazioni di grafica e scenografia. La sua ultima produzione è incentrata sulle infinite possibilità e sperimentazioni ottenute con il restyle. Vive e lavora a Capurso (Ba). REMIGIO FURLANUT Vent'anni di musica studiata, suonata e sudata, lo fanno approdare al progetto Musica da camerino. Nel suo studio in cartongesso, poco più che un camerino, si autorizza a scrivere canzoni che nascono da un'ambientazione sonora vicina al blues e al folk americano e proprio nel classico stile da folk singer le propone dal vivo. Canzoni seminude, vestite solo dalle corde di qualche strumento… musica im-popolare per un Live in organico radicale. Seguendo il link è possibile trovare le sue canzoni prodotte tra cui il suo ultimo singolo “Perle ai porci” (agosto 2014). Musica da Camerino - EP di Remigio Furlanut - itunes.apple.com - https://itunes.apple.com/it/album/musica-da-camerino-ep/id767708760
  • 33. CRISTIANO PALLARA Direttore artistico MARGHERITA CAPODIFERRO Responsabile del progetto SPAZIO AI GIOVANI CURATORI E CRITICI ThULab – Spazio per le Arti Visive è una sfida, per chi lo ha ideato, per i giovani artisti del territorio, per gli spazi che hanno aderito alla rete. E’ la dimostrazione tangibile che “Insieme si può”. Per seguire tutti gli eventi ThULab e conoscere gli artisti è attivo il sito web: http://thulab-spazioartivisive.jimdo.com/
  • 34. ThULab - Spazio per le Arti Visive - Spazio agli artisti pugliesi è una iniziativa di Z.N.S. project e THEFACTORYURBANLAB di Palagiano (Ta) con la direzione artistica di Cristiano Pallara, grazie a Bollenti Spiriti – Regione Puglia e CrLab – Centro risorse Laboratori Urbani e soprattutto ai Laboratorio Urbani e Spazi Pubblici che hanno aderito alla rete. ThULab - Spazio per le Arti Visive ha come principale obiettivo la valorizzazione dell'arte in tutte le sue svariate espressioni, l'incontro e il dialogo tra l'artista e il fruitore, i collezionisti e addetti ai lavori per la creazione di un Sistema dell’Arte Contemporanea in Puglia. Per seguire tutti gli eventi ThULab e conoscere gli artisti è attivo il sito web: http://thulab-spazioartivisive.jimdo.com/ SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Z.N.S. project | Laboratorio Urbano THE FACTORY via Oronzo Massa, 25 - 7019 Palagiano (Ta) Info: 392 4549810 / urbanlab.thefactory@gmail.com sito web: http://thulab-spazioartivisive.jimdo.com/ Fb: Thefactory Urbanlab https://www.facebook.com/groups/thulab/ Twitter: @TheFactoryUrban
  • 35. Daniela Confetti Sandra Vavalle Antonella Liverano Nadia Nestola Ester De Rosa Enrica D’Acciò Domenico Mezzapesa Pietro Mezzapesa Luciano Gentile Vito Perrini Annalisa Adobati Mariangela Schito Dario Rizzello Maurizio Buttazzo Antonio Colizzi Claudio Mundo Giuditta De Carlo Marco Montanaro Daniele Donatiello Gianluca Carbonara Milena D’Amico Lucia Valentini Michele De Lullo Andrea Verardi Matteo Nick Damone Tangolo Marco Di Sabato Mara Salcuni Roberto Pero Renato Pacella Angela Tibaldi Stefano Delacroix Liorsi Antonella Lacatena Cchiù fa notte Cchiù fa Forte Salvo Mizzle Vito U’Ruts Casulli Andrea “Spattolo” Rokkino Carmen Santamaria Peppe Frisino Marco e Claudia MediaCreative Laboratorio Urbano SAM Stazione ArteMusica – Laboratori Urbani G-Lan – Laboratorio Urbano Inpuntadipiedi – Laboratorio Urbano Fabbrica Paladini – Manifatture Knos – SUM Project - Km97 – Laboratorio Urbano Officine Culturali – Laboratorio Urbano Fasano – Laboratorio Urbano Artefacendo – LUC Peppino Impastato – Laboratorio Urbano Ciberlab – The Factory Urban Lab Luisa Valenzano Dorotea Pace Ever Trip Paolo Potì Roberto Eduardo Maria Mazzarago Hermes Mangialardo Massimo Spada Giulia Gazza Francesco Romanelli Daniela Lupoli Fidelia Clemente Michelle Consalvo Amatore Ditullio Lametà Joe Pansa Vincenzo Maraglino Federico Cozzucoli Remigio Furlanut Sara La Gioia Ass.God direct-line rassegna di Arte Contemporanea Gesto Segno Disegno e tutti coloro che hanno partecipato al workshop on-line Sainte Chapelle: Monica Scidurlo Alessandro Pili Fabiana Collotto Tiziana Befani Sara Montani Simona Sarti Matteo Campulla Violeta Vollmer Rossana Piras Francesca Ore Antonella Albani Alessandro Severin Angela Impagliazzo Marco Tullio Dentale Serena Damiani Artekreativa Gisella Pasquali Huda Takriti Elisa Sassera Annalisa Parisii Maria Cecilia Bossi Emanuela Melis Giovanna Madau Maura Argiolas Alfonso Lentini Lidia Scaravaglio Massimo Caria Rozita Fogelman TAD [Tech+Art+Design] Alessandra Loi Ina Mindiuz Sonja Benskin Mesher Maria Cassatas Tufano Fiuto Darika Domenico Severino Roberto Scala Fabio Speciale Gloria Keller Patrizia Nicolini Daniela Spoto Chicco Sabbatella Gianni Polinas Paolo Viterbini Ellen G. Vincenzo Tolu Giulia Pau Alessandro Grazie a Ad ogni singolo operatore GRAZIE di cuore per la fiducia, l’accoglienza e la disponibilità. Antonucci Fabio Petretto Anna Autuori Luciano Caggianello Milena JK7 Vincent Wood Federico Fistarol Maurinomangiapanio Karma Chodon Xa Na Hiroshige Antonella Sportelli Petra Probst Mey Blond Jenny aRaTI.ram:aaRTI Corrado Pizzi Luisa Valenzano Valentina Montesano V. Rostella Grazia Salierno Doriana Frau Lucilla Campioni Minghan Gong… Ad ogni singolo artista GRAZIE di cuore per il tempo che ci avete dedicato. Dire Insieme Fa la Differenza
  • 36. 38

Related Documents